Home / News / La difesa che non c’è. Abdica la BBC

La difesa che non c’è. Abdica la BBC

Uno dei punti di forza sul quale la Vecchia Signora ha costruito il suo dominio, è proprio la difesa. Quella difesa, la BBC, che ormai si è fatta troppo vecchia per continuarci a contare. In estate sarà rivoluzione per rifondare un blocco difensivo che vada avanti negli anni alla conquista di nuovi trofei e nuovi record. La porta è gia stata sistemata la scorsa estate con l’addio di Buffon e la conferma di Szczesny oltre all’arrivo di Perin. In difesa i laterali sono piu o meno sistemati con Cancelo e Spinazzola da una parte e Alex Sandro e De Sciglio dall’altra. Chiaramente sempre che non parta il brasiliano. I centrali invece sono da sistemare. Benatia è gia partito a Gennaio e al suo posto, Paratici ha tamponato con l’ennesimo ritorno di Martin Caceres che comunque a fine stagione dovrebbe ripartire. Barzagli darà il suo addio, quindi rimarranno i soli Chiellini (che andrà per i 35 anni), Bonucci (che andrà per i 32) e Rugani, l’unico giovane dal quale ripartire che però a richieste da mezza Europa. La Vecchia Signora è pronta a rifondare un blocco solido magari ripartendo da De Ligt, Skriniar, Varane, tutti quei giocatori nominati fino ad ora di sicuro talento e prospettiva che affiancati ai senatori bianconeri possano magari dare quella spinta in più per riportare finalmente a Torino quella Champions tanta desiderata.

L’estate si avvicina e il mercato è alle porte, vedremo se anche questa volta la dirigenza bianconera riuscirà a regalarci colpi a sorpresa come l’improvviso arrivo del fenomeno portoghese. 

Check Also

PAGELLE MB, Mandzukic ritrova il gol. Il calore dello Stadium è per Barzagli

Szczesny 6.5: non può molto sul gol del vantaggio di Ilicic, ma riesce ad essere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.