Home / Calciomercato / La Fiorentina fa arrabbiare la Juve?

La Fiorentina fa arrabbiare la Juve?

Lavora in silenzio, la Fiorentina, su un’operazione di mercato, che potrebbe metterla per l’ennesima volta in rotta di collisione con la Juventus. Così, mentre in casa Empoli si continua a ribadire il concetto che Riccardo Saponara non sarà sul mercato a gennaio (e che ogni discorso relativo al giocatore potrà essere affrontato eventualmente a giugno), la società di ADV avrebbe ripreso a puntare con decisione su un elemento che nel disegno di Sousa andrebbe a completare alla perfezione il puzzle del reparto di centrocampo. Lo slancio viola nella direzione di Saponara è tornato d’attualità grazie al tesoretto che Della Valle è riuscito a realizzare grazie alla cessione dell’allenatore Montella alla Sampdoria. La Fiorentina, liberandosi dell’Aeroplanino ha calcolato un mancato esborso (lordo) di circa 8 milioni di euro e questi soldi potrebbero così essere girati all’Empoli per avviare una trattativa concreta che porti al sì di Saponara. La valutazione del giocatore supera infatti i 13 milioni di euro, ma è probabile che il club azzurro, vista anche l’asta che si starebbe creando attorno a Saponara, punti a rialzare la quotazione di Saponara. Come sembra intenzionata a muoversi la Fiorentina? Nel caso non si volesse – o l’Empoli puntasse a ottenere più soldi a fine stagione – si lavorerebbe per il prestito oneroso con diritto di riscatto obbligatorio a giugno 2016 a una cifra prefissata. In alternativa, dopo il via libera di Della Valle che nel prossimo weekend organizzerà il primo vertice di mercato in casa viola, si potrebbe decidere di presentare subito un’offerta ’pesante’ (12 milioni?) per assicurarsi a gennaio l’intero cartellino di Saponara. A riportarlo La Nazione.

 

saponara

Check Also

DYBALA, “One man show” già contro il Milan il 12 giugno

“Nuovo cinema Dybala”. Questo il titolo a pagina 12 che il Corriere di Torino dedica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *