Home / News / La Juve nelle dichiarazioni di Luca Toni

La Juve nelle dichiarazioni di Luca Toni

“Chi vincerà lo scudetto? Sicuramente sarà un bel campionato, avvincente fino alla fine. Che vinca la squadra più forte” dice Luca Toni ad alcuni cronisti rilasciando alcune dichiarazioni riguardanti la Juve, avversario di Coppa Italia e campionato a distanza di pochi giorni. Infatti dice: “Contro la Juventus è sempre una partita complicata, sono una delle squadre più forti d’Europa. Sarà dura, ma noi andremo a Torino con entusiasmo e cercheremo di fare punti. Dopo la vittoria col Parma è un bel momento, sia da parte mia che per il Verona. Abbiamo vinto una bella partita, uno scontro diretto – ha sostenuto – contro una squadra che stava bene e che veniva dal successo casalingo con la Fiorentina. Per noi era un periodo difficile, era da tanto tempo che non riuscivamo a vincere in casa. Siamo contenti e soddisfatti, però la strada è ancora lunga. Ripetere la stagione scorsa? Penso che sarà dura. L’anno scorso abbiamo trovato dei giovani che si sono rivelati degli ottimi giocatori. Abbiamo cambiato tanto e non è sempre facile stupire, però – ha ammesso – penso che stiamo facendo un bel campionato, va bene lo stesso anche se non arriviamo in alto, l’importante è salvarsi. Dobbiamo cercare di continuare così perché questa è la strada giusta. Sarebbe bello passare lo scontro diretto in coppa. Ci giocheremo in quell’occasione tutte le possibilità con la Juve. Il segreto per batterli? Andiamo là con la testa giusta e con la voglia di vincere. E’ sempre difficile, anche l’anno scorso abbiamo perso 2-1 in casa. Servirà molta fortuna, ci proveremo, ma sarà dura. Magari qualche episodio potrebbe favorirci, nel calcio può succedere anche questo. Aiuti alla Juve? Ma no, a volte tocca ai bianconeri, a volte alla Roma, un po’ meno al Verona… Scherzi a parte, in campionato – ha dichiarato – gli equilibri vengono sempre fuori: una volta va bene a me e una a te. Chi vincerà lo scudetto? Sicuramente sarà un bel campionato, avvincente fino alla fine. Che vinca la squadra più forte. Eto’o alla Sampdoria? Se arriva con la testa giusta, sono sicuro che la squadra farà un salto di qualità importante. Podolski e Shaqiri in Italia? E’ bello che molti giocatori forti scelgano la Serie A, negli ultimi anni abbiamo visto tutti i campioni andarsene preferendo altri campionati. Così il livello delle competizioni si alza, la Serie A aveva bisogno di questo”.

Antonella

Check Also

BERGOMI: “Il miglior difensore è Chiellini. Poi scelgo Bastoni e Romagnoli”

Beppe Bergomi ha parlato ai taccuini dell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport dei difensori del nostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *