Home / blu / La Juventus guarda in casa Atalanta per due gioielli di mercato

La Juventus guarda in casa Atalanta per due gioielli di mercato

La partita contro l’Atalanta è stata anche la più ghiotta delle opportunità per la Juventus di intensificare contatti già avviati da tempo per i gioielli messi in splendida esposizione dalla Dea nella scintillante vetrina di questo avvio di campionato.

La pietra più preziosa è evidentemente rappresentata da Kessie: con l’atalantino che vive una situazione da corteggiato di lusso: dai club più importanti d’Italia, dalle squadre più importanti di Premier, e dai procuratori più potenti del pianeta calcio. A lui e all’Atalanta la scelta, anche se non verrà presa prima di giugno prossimo. In tutti i sensi. Da tenere d’occhio c’è soprattutto il City, specie se alcune dinamiche di cui abbiamo accennato andassero a buon fine.

Allo stesso modo piace Caldara. Sia per le qualità, che per le prestazioni, che per lo spirito di appartenenza ad uno zoccolo tricolore su cui la Juve è solita costruire e cementare i propri successi futuri, senza cullarsi su quelli presenti. Una spesa che potrebbe considerare anche Conti, per il quale in realtà c’è la concorrenza armata dell’Inter, ma che è da tempo sui taccuini di Marotta, Paratici e chi per loro. Entrambi gli italiani hanno apposta sul cartellino una valutazione di poco superiore ai 10 milioni di euro. Prezzo importante, ma non proibitivo se c’è la certezza di investire in maniera proficua. E i campioni d’Italia hanno dimostrato di saper discernere bene il top dal flop. A riportare la notizia è Tuttomercatoweb.

Check Also

PAGELLE MB, Kulusevski il gol è una perla! Dybala è la luce dell’attacco bianconero. Male Rabiot e Bernardeschi

Szczesny 6: Poco impiegato l’estremo difensore della Juventus non ha colpe in occasione del gol …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *