Home / News / La Lega chiede un’indagine sul Manchester City

La Lega chiede un’indagine sul Manchester City

La lega calcio spagnola ha chiesto ufficialmente all’Uefa di aprire un’indagine sul Manchester City per violazione del fair play finanziario. Lo ha annunciato il presidente dell’ente, Javier Tebas, con una nota in cui si fa un parallelo tra Paris SG (su cui l’Uefa già indaga dopo gli acquisti-boom di Neymar e Mbappè) e City, spiegando che questi due club, facenti capo rispettivamente a Qatar e all’emirato arabo di Abu Dhabi, “beneficiano di ingenti aiuti di stato, e di sponsorizzazioni che non hanno senso e non sono giuste, e ciò va contro i principi del fair play finanziario, e distorce irrimediabilmente gli equilibri dell’industria del calcio, e la competitività in Europa”. “L’Uefa deve rinforzare controlli e sanzioni – continua la nota di Tebas – sul Ffp per evitare che ci siano discriminazioni fra le varie società”.

Check Also

POST PARTITA, Sarri a Sky: “Siamo stati troppo passivi. Napoli tappa importante della mia carriera ma oggi mi sono estraniato da tutto. Sull’assenza di Chiellini…”

Ecco le parole rilasciate dall’allenatore della Juventus Maurizio Sarri, nell’immediato post partita a Sky Sport: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.