Home / News / La nuova Champions League. Ecco cosa cambia

La nuova Champions League. Ecco cosa cambia

La Gazzetta dello Sport parla della nuova Champions League.

Dal 2018/19 si giocheranno due partite alle 19 e sei alle 21. Confermati quattro posti sicuri per le prime quattro del ranking, che in quella stagione saranno Spagna, Inghilterra, Germania e Italia. Ai gruppi si qualificano direttamente in 26: le altre 6 ci arrivano attraverso i preliminari dei campioni (4) e dei non campioni (2). La novità è che chi perde il secondo preliminare retrocede in Europa League.
Ci saranno due ranking: uno relativo agli ultimi cinque anni di coppe per decidere i posti nelle coppe per nazione e le posizioni dei club nel sorteggio; un altro servirà per la distribuzione dei premi ai club (previsto un ricavato globale di circa 3 miliardi annui). Capitolo premi ai club: 15% marker pool, 25% fisso partecipazione, 30% risultati nel torneo, 30% risultati storici.

Check Also

Di Gennaro: “McKennie, Rabiot e Ramsey non sono da Juve. Servono certezze”

Per commentare l’ultima giornata di campionato a Maracanà, nel pomeriggio di TMW Radio, è stato l’ex giocatore …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *