Home / News / LE PAGELLE DI MB, Chiellini gol, Gonzalo ok. Sarri assente ma la sua Juve si vede nel 1°T
TURIN, ITALY - MAY 14: Giorgio Chiellini (L) of Juventus FC celebrates after a goal with team mate Leonardo Bonucci during the Serie A match between Juventus FC and UC Sampdoria at Juventus Arena on May 14, 2016 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

LE PAGELLE DI MB, Chiellini gol, Gonzalo ok. Sarri assente ma la sua Juve si vede nel 1°T

La Juventus targata Sarri, conquista i primi tre punti del campionato nel match d’esordio della nuova Serie A. Battuto di misura il Parma al Tardini (0-1 rete di Chiellini). Ecco di seguito le pagelle di Mondo Bianconero:

Szczesny 6: Nell’unica occasione in cui deve fare il portiere si fa trovare pronto, rispondendo con un ottimo riflesso su Inglese nel primo tempo.

De Sciglio 6: Risponde presente in difesa e protagonista in diverse azioni in fase d’attacco. Qualche distrazione ma la sua prova è senza dubbio sufficiente.

Bonucci 6: Soffre tanto Inglese nella prima frazione, ma nel secondo tempo entra con un altra testa e torna il Bonucci che tutti conoscono, sbrogliando infatti un paio di situazioni che potevano rivelarsi pericolose.

Chiellini 7,5: Si inizia con il gol del capitano; respinta goffa di Sepe, tiro di Alex Sandro e Chiellini da rapace la mette dentro. Decisivo davanti e come sempre nelle retrovie, specie quando salva la sua squadra con un grande intervento su Inglese. Non è chiamato agli straordinari, ma per i suoi avversari è semplicemente un muro.

Alex Sandro 6: Un solo errore in tutto l’arco della gara, per il resto sempre attento anche in fase propositiva. Si conferma una certezza anche quest’anno.

Khedira 6: Bravo in fase di assist e a costruire la catena di destra insieme a De Sciglio, molto peggio invece nel secondo tempo quando cala di tensione ed intensità. La debacle lo costringe infatti anche all’ammonizione. (Dal 63′ Rabiot 5: Il suo impatto con la Serie A non è dei migliori, regala infatti tutti i primi palloni toccati agli avversari. La forma migliore è ancora molto lontana).

Pjanic 6,5: Impeccabile nella gestione dei palloni, costruttore di gioco e attentissimo in fase difensiva. Un giocatore così è imprescindibile.

Matuidi 6: Fisicità e quantità come sempre a servizio della squadra. Non fa niente di trascendentale, ma il lavoro sporco come sappiamo resta sempre in ombra. Buona prova.

Douglas Costa 6,5 : Buona la prima per l’esterno d’attacco rivitalizzato da Sarri, peccato per l’infortunio che lo costringe a lasciare il terreno di gioco a venti minuti dalla fine. La botta ricevuta dovrebbe tuttavia aver causato solo una leggera distorsione alla caviglia. (dal 71′ Cuadrado 5,5: Non è certo una delle sue prove migliori, poteva entrare meglio in partita e dare maggior contributo in una fase molto delicata del match).

Higuain 6,5: Lento ad entrare in partita, dopodiché ritrova il feeling con i dettami di Sarri. Ottima l’intesa con Ronaldo, tante sponde per i compagni e lavoro spalle alla porta. Gonzalo c’è. (dal 83′ Berndardeschi: S.V.)

Ronaldo 6,5:  CR7 trova i gol ma il VAR annulla a causa di una spalla di qualche cm oltre l’ultimo difensore del Parma. Si trova alla grande con Higuain e quando vuole tiene bene impegnata tutta la difesa avversaria.

All. Martusciello 6: Tiene salda la panchina di Sarri. Ottimo primo tempo e deciso calo invece nel secondo. Nonostante ciò la Juve porta a casa i 3 punti, ed un pò è anche merito suo.

Check Also

MANCHESTER UNITED, in caso di cessione Pogba pronto l’assalto a Kroos

Il Manchester United, se dovesse perdere Pogba, potrebbe andare su un altro centrocampista top. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.