Home / News / LE PAGELLE DI MB, MILAN-JUVENTUS 4-2: Alex Sandro inguardabile. Rugani definito “esperto” da Chiellini; lui smentisce tutto sul campo

LE PAGELLE DI MB, MILAN-JUVENTUS 4-2: Alex Sandro inguardabile. Rugani definito “esperto” da Chiellini; lui smentisce tutto sul campo

Partita roccambolesca e pirotecnica quella andata in scena a San Siro, caratterizzata da ben sei reti. La Juventus non riesce ad amministrare la partita dopo aver segnato le prime due reti, che la vedevano dunque in vantaggio per 2-0, ed ha subito una rimonta incredibile da parte dei rossoneri, che ultimamente sembrano aver cambiato pelle. Ecco le pagelle dei giocatori della Juventus:

Szczesny 5,5: Subire quattro gol pesa molto sul voto, ma si è trovato in situazioni in cui poteva fare ben poco. Non colpevole.

Cuadrado 5,5: Prestazione molto mediocre. Poca sicurezza e poca sostanza. Il colombiano non gira.

(78′ Alex Sandro 4,5: peggiore in campo. Imperdonabile. Adesso la Juventus ha ben due terzini brasiliani in fase calante e che giocano un pessimo calcio)

Rugani 5: Chiellini lo definisce difensore esperto, e lui lo smentisce subito. Difesa rimaneggiata vacillante che porta il suo nome. Errori basilari e poca sicurezza. Tener testa ora a Ibra e ora a Rebic non è semplice, ma la sua prestazione lascia molto a desiderare.

Bonucci 5,5: Leo non gestisce il fraseggio, e tantomeno imposta. Partita sufficiente fino al 2-0; poi blackout totale. Le sbavature arrivano perlopiù dai suoi compagni di squadra, e i suoi errori sono eclissati da quelli di rugani e Alex Sandro.

Danilo 5: Altra partita di basso livello per  lui, a cui vengono però rubati i riflettori dal compaesano Alex Sandro.

Bentancur 6: Una delle poche pedine buone durante tutta la durata della prestazione. Sta prendendo coraggio e la sua tecnica è cristallina.

Pjanic 5,5: prova sufficiente, ma nulla di esaltante. Non prova mai la giocata e sembra aver tirato i remi in barca. Poca positività, anche nella mentalità tattica. (69′ Ramsey 5,5: non aggiunge nulla di più ad un centrocampo in cui oggi ha pavoneggiato Rabiot. Questo è un tutto dire)

Rabiot 7,5: Il migliore della Juventus. Dopo aver brancolato nel buio per quasi tutta la stagione, questo potrebbe essere un giro di boa. Gol magnifico il suo e ottima padronanza del centrocampo. Soffre la rimonta come tutta la squadra, ma ha poche colpe. (69′ Matuidi 5,5)

Bernardeschi 5: prova anonima che conferma il suo andamento stagionale altalenante. Poca creatività e poca lucidità. Non sembra reggere pienamente i ritmi nemmeno sul 2-0.

Higuain 4,5: Insieme ad Alex Sandro il peggiore in campo. Ci aspettavamo un altro lampo del Pipita, che però è rimasto all’asciutto. Lontano parente dell’ultimo Higuain. (69′ Douglas Costa 6: Cambio azzeccato, ma nemmeno entusiasmante. Senza infamia e senza lode non riesce a spaccare la partita, e viene gettato nella mischia quando la baracca sta già affondando. Poche colpe)

Cristiano Ronaldo 6,5: Segna il gol di una sbiadita tranquillità, che avrebbe messo la Juventus sui binari giusti. Non ha colpe sulla valanga ricevuta poco dopo. Tracolli difensivi e disattenzioni a centocampo che non lo coinvolgono, sono uno specchio sporco di una partita più che convincente.

Allenatore Maurizio Sarri 5:

 

Check Also

ARTHUR, Rescissione con il Barcellona

Secondo quanto riportato da Calciomercato.com il centrocampista della Juventus Arthur Melo chiuderà prima del previsto la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *