Home / News / L’ex arbitro De Marco invoca l’aiuto della tecnologia in campo

L’ex arbitro De Marco invoca l’aiuto della tecnologia in campo

Su Radio Crc, l’intervento dell’ex arbitro Andrea De Marco cerca di far luce sugli episodi discussi dell’ultima partita disputata tra Juventus e Napoli e vinta dal club bianconero.

“Il fuorigioco di Caceres è difficile da valutare, ma il calciatore è effettivamente avanti e si vede come non sia il solo ed infatti c’erano Evra, Chiellini e Caceres in posizione di offside. Quando ci sono squadre come Juventus, Napoli o Milan le polemiche sono all’ordine del giorno perché si pensa sempre che alcune vengano favorite. Napoli-Juventus l’ho arbitrata diverse volte, a Pechino non c’ero, ma devo dire che in partite del genere le tensioni sono ai massimi livelli anche per i direttori di gara. Ed infatti l’ha dimostrato anche Tagliavento, ieri, quando non ha ammonito per la seconda volta Marchisio, sbagliando persona. E può capitare perché l’arbitro in queste occasioni guarda i piedi dei calciatori e poi non vedendo di chi si tratta aspetta un messaggio ed ecco che ieri questi messaggio è arrivato sbagliato. Basterebbe un po’ di tecnologia per risolvere tutti i problemi”.

Erika

Check Also

PIRLO-SOCIAL, “Nei momenti difficili esce fuori il carattere della squadra. Al lavoro per domenica”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo, ha commentato sui social il 2-2 rimediato ieri in casa della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *