Home / News / L’ex Capello sulla nazionale: “ricominciare da zero per ripartire al meglio”

L’ex Capello sulla nazionale: “ricominciare da zero per ripartire al meglio”

L’ex allenatore bianconero, Fabio Capello dopo aver vissuto gli ultimi due mondiali sul campo, prima con l’Inghilterra poi con la Russia, ora sarà semplice spettatore ed ha voluto dire la sua anche sull’assenza dell’Italia per la quale non potrà fare il tifo: “E’ stato così triste vedere l’Italia non qualificarsi – ammette il tecnico a Fifa.com – Siamo stati protagonisti di questo torneo e l’abbiamo vinto 4 volte. Ma in questo momento il calcio italiano non ha molti giocatori di talento e la qualità della squadra non è molto alta – spiega – È ora di iniziare a lavorare da zero per capire dove abbiamo sbagliato e, soprattutto, per cercare di produrre qualcosa di diverso, basato sulle caratteristiche dei calciatori italiani, senza copiare le caratteristiche degli altri”. Guardando indietro, il rimpianto dell’ex nazionale è stato non aver preso parte ad Argentina ’78: “Sono rimasto molto deluso di aver perso quel Mondiale – ammette – Avevo giocato tutte le partite di qualificazione, ma poi sono stato lasciato fuori squadra. Rimane un peccato per me, ancora oggi”

Check Also

CAPELLO, “La Juve anche con Sarri ha mantenuto il trend di vincitrice in Italia”

Fabio Copello, ex allenatore della Juventus, ha parlato dei bianconeri ai microfoni de Il Mattino. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.