Home / Calciomercato / Lichtsteiner-Juve storia con un finale già scritto

Lichtsteiner-Juve storia con un finale già scritto

Sul prossimo addio di Stephan Lichtsteiner non ci sono ormai praticamente dubbi, se non quelli legati a quando si consumerà: il 30 giugno 2017, alla scadenza del contratto, o magari già a gennaio?
Fosse stato per lo svizzero, la sua strada e quella bianconera si sarebbero separate già la scorsa estate: infastidito dall’arrivo di Dani Alves e dal ritorno di Cuadrado e lusingato dagli interessamenti di Barcellona e Inter, lo svizzero era più che ben disposto alla partenza. Una situazione che aveva irritato la Juventus, incidendo, assieme alle esigenze tecniche, sulla sua esclusione dalla lista Champions. In campionato Lichtsteiner ha giocato, ma non certo con la continuità delle scorse stagioni, in cui era stato uno dei punti fermi dei cinque scudetti: sei presenze in 12 giornate, di cui solo cinque da titolare. Uno stato di cose che non poteva non attirare nuove attenzioni da parte dei club che si erano interessati al difensore, pronti a tornare alla carica a gennaio. La Juventus ha da tempo messo in conto che l’addio a Lichtsteiner non porterà soldi: potrà quindi decidere con serenità, come sottolinea Tuttosport, se incassare poco durante il mercato invernale, o aspettare giugno come avvenuto, ad esempio, nella scorsa stagione con Caceres.

Check Also

SZCZESNY: “La Juventus gioca sempre per vincere tutti i trofei. Ieri gara non bellissima ma che ha portato 3 punti importanti“

Wojciech Szczesny ha commentato ai microfoni di Sky Sport la vittoria maturatosi nella serata di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *