Home / blu / LIPPI, “ Conte entra nella testa dei giocatori, Sarri sta inserendo il suo modo di gioco. Lo scontro non sarà decisivo”

LIPPI, “ Conte entra nella testa dei giocatori, Sarri sta inserendo il suo modo di gioco. Lo scontro non sarà decisivo”

Ha parlato in esclusiva per Tuttosport riguardo al match tra Inter e Juve, Marcello Lippi, ex prestigioso di entrambe le squadre. Queste le sue osservazioni: “E’ uno scontro diretto, ma arriva molto presto e quindi penso che in tutti i casi non sarà decisivo. Sarà lotta a tre Juve-Inter-Napoli fino alla fine per lo scudetto. Certo che per l’Inter vincere e portarsi a più 5 sulla Juventus sarebbe una iniezione di fiducia incredibile”.

SU CONTE – “Antonio è molto bravo e veloce a entrare nella testa delle persone con cui lavora. E’ stato così anche al Chelsea, in Nazionale e alla Juve. Assieme ai dirigenti dell’Inter ha costruito una squadra con un’unita d’inteti importante. E’ un aspetto fondamentale”.

SU SARRI – “E’ molto intelligente e lo sta confermando anche a Torino: sta inserendo un certo modo di giocare e la sua mentalità senza però perdere quanto di buono e vincente ha trovato”

SU PJANIC –“Miralem mi sembra molto concentrato e preso dai nuovi comiti. Come posizione può ricordare Pirlo. Ma penso che Andrea sia stato di una categoria superiore”.

SULLA SFIDA DA EX – “Quando ero all’Inter e ho sfidato la Juve dopo i tanti successi in bianconero, all’entrata in campo anche io ho provato sensazioni particolari. Poi, però, inizia la partita e sei concentrato solo su quella. Sarà così anche per Antonio”.

SU DE LIGT – “All’inizio è stato saggiamente gestito, poi l’infortunio di Chiellini ha velocizzato i tempi e De Ligt ha risposto alla grande. Sta dimostrato di essere quel fantastico giocatore ammirato all’Ajax e di valere i tanti soldi che la Juventus ha investito per lui”.

Check Also

RASSEGNA STAMPA, I titoli dei quotidiani di oggi sulla Fiorentina

Tuttosport: “Volete Pjanic, dati Ansu Fati” Gazzetta: “Adieu Maurito”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *