Home / News / RIVIVI IL LIVE DI MB, Juve 2-1 Hellas Verona: i bianconeri in sofferenza portano a casa la partita. Ramsey e Ronaldo ribaltano la partita
Immagine dall'account twitter @UEFAcom_it

RIVIVI IL LIVE DI MB, Juve 2-1 Hellas Verona: i bianconeri in sofferenza portano a casa la partita. Ramsey e Ronaldo ribaltano la partita

Dopo il pareggio maturato al Wanda Metropolitano, la Juventus torna all’Allianz Stadium e di fronte avrà l’Hellas Verona, reduce dallo 0-1 casalingo contro il Milan. Maurizio Sarri cambia un po’ e concede riposo a Pjanic, Higuain, De Ligt, Khedira e Szczesny. Al loro posto, rispettivamente, Bentancur, Dybala, Demiral, Ramsey e Buffon. Ecco le formazioni ufficiali del match, come riporta tuttomercatoweb.com:

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Ramsey, Bentancur, Matuidi, Cuadrado, Dybala, Ronaldo.
A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, De Ligt, Pjanic, Khedira, Higuain, Can, Rugani, Rabiot, Bernardeschi
All.: Sarri.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Veloso, Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Di Carmine.
A disposizione: Berardi, Radunovic, Vitale, Henderson, Pazzini, Tupta, Danzi, Dawidowicz, Pessina, Empereur, Tutino, Adjapong All.: Juric.

90′ + 6: Finisce qui, la Juventus batte 2-1 un ottimo Hellas Verona, capace a più riprese di impensierire i padroni di casa. Ai bianconeri il merito di aver ribaltato il risultato, ma di positivo c’è ben poco, a parte i 3 punti. Che nel calcio non sono mai un dettaglio.

90′ + 4: 

Espulso Kumbulla per doppia ammonizione, che stende ancora l’immenso Matuidi al limite dell’area.

90′ + 2: Bravo Matuidi e recuperare palla su Tutino e a guadagnare un fallo che fa respirare la squadra.

90′: Saranno 5 i minuti di recupero.

89′: Hellas vicinissimo al pareggio: cross di Faraoni e tiro al volo di Lazovic. Buffon è attentissimo e respinge. Ospiti vicinissimi al pareggio.

88′: Azione avvolgente della Juve, che cambio più spesso il versante d’attacco. Al termine dell’azione, Pjanic ci prova dal limite dell’area, ma la sfera termina fuori.

86′: 

Ammonito Juric per proteste.

85′: 

Entra Pazzini, esce Amrabat.

84′: Bonucci ci prova da lontanissimo, palla che termina altissima.

82′: Verona ancora in avanti, verticalizzazione di Faraoni e stop sbagliato di Pessina, che regala rimessa dal fondo alla Juve.

79′: Higuain resta giù e continua a perdere sangue, dopo un contatto con gli avversari capitato qualche minuto fa.

76′: Il Verona spinge e guadagna angolo.

73′: 

Entra Tutino, esce Zaccagni.

72′: 

Esce Dybala, entra Higuain.

69′: Pjanic commette un fallo ingenuo, punizione per gli ospiti da posizione defilata.

66′: Ora è un continuo capovolgimento di fronte, con l’Hellas che prova a pareggiare e la Juve che prova a chiuderla.

63′: Botta di Di Carmine dai 25 metri, Buffon è attento e respinge. Hellas pericoloso.

61′: 

Fuori Ramsey, dentro Khedira.

59′: 

Primo cambio anche per il Verona: fuori Verre, dentro Pessina.

56′: Bella ripartenza per la Juve, che però non concretizza: prima Ramsey, dopo un doppio passo, calcia da posizione defilata; in seguito, Dybala raccoglie, serve Ronaldo in area che però colpisce malissimo.

53′: Scambio Ronaldo-Dybala nello stretto, con la Joya che calcia da lontanissimo, provando a piazzare. Palla che, però, si alza troppo.

51′: 

Primo cambio per Sarri: fuori Bentancur, dentro Pjanic.

49′: 

Ronaldo! Non sbaglia dal dischetto, il portoghese porta in vantaggio la Juventus.

48′: Rigore per la Juve: Cuadrado steso in area di rigore da Gunter.

46′: Altro errore di Demiral, che sbaglia un passaggio in orizzontale e libera al tiro Di Carmine. Angolo per l’Hellas.

46′: Si riparte, possesso Juve.

Un buon Verona quello visto fino ad ora, che addirittura passa in vantaggio a causa di un errore di Demiral, che esce troppo irruento in copertura su un avversario. Basta poco, però, ai bianconeri per rimettere a posto le cose, grazie ad Aaron Ramsey. Da segnalare l’ottima prova di Dybala.

45′: Finisce qui, 1-1 allo Stadium.

43′: Juve che ora fa girare palla e cerca di trovare spazi.

40′: Altro duro intervento su Dybala, che resta momentaneamente a terra.

37′: Ripartenza della Juve con Ronaldo, che allarga palla per Dybala. A metà strada il pallone viene intercettato da un avversario, che per poco non lancia in porta Ramsey, poco celere ad approfittare della situazione-

34′: 

Giallo per Faraoni, che stende Ramsey.

31′: 

RAMSEYYYY! Riceve palla da CR7 e, dai 25 metri, calcia e, complice una deviazione, batte Silvestri.

30′: Ronaldo! Riceve da Sandro, lascia scorrere la palla, mira e calcia. Palla fuori ancora di poco.

28′: 

Ammonito Rrahmani che entra durissimo, sempre su Dybala.

27′: Scambio Dybala-Ramsey, il gallese, triplicato, guadagna fallo. Ospiti che pressano tantissimo.

24′: Juve che prova a reagire con Dybala e Ronaldo: quest’ultimo è bravo a guadagnarsi una punizione dai 35 metri, da posizione defilata.

21′: 

Palo di Di Carmine sul rigore e sulla ribattuta traversa di Lazovic! Non passano neanche 20 secondi e Miguel Veloso la mette all’incrocio, da fuori area.

19′: Demiral frana sull’attaccante scaligero, per La Penna è rigore per l’Hellas. Momento chiave del match.

18′: Verona che esce palla al piede, Ramsey commette fallo all’altezza del centrocampo.

16′: 

Giallo per Kumbulla, che calcia da dietro Dybala.

14′: Ronaldo! Prende palla sulla sinistra, punta l’uomo, lo salta e calcia. Palla che finisce di poco alta.

11′: Inserimento di Ramsey, Ronaldo cerca l’imbucata ma la palla è lunga e si perde sul fondo. Juve un po’ imprecisa in questi primi minuti.

8′: Ospiti che ancora attaccano, la squadra di Sarri però è attenta e non si lascia sorprendere.

5′: Ripartenza Juve, Dybala prova il dribbling in area e guadagna rimessa laterale.

3′: Verona che pressa alto, la Juve che prova ad alleggerire la pressione a ripartire. Dybala, dopo una buona giocata, tocca male il pallone e se lo trascina fuori.

1′: Pronti-via, scambio Ramsey-Cuadrado, col colombiano che calcia alto di sinistro.

1′: Si parte, primo possesso per gli ospiti.

 

Check Also

VENERATO: “La Juventus solitamente fa poco a gennaio. Rabiot alla Zielinski per Sarri”

L’esperto di mercato della Rai Ciro Venerato, ha parlato ai microfoni di Radio Sportiva trattando anche …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.