Home / News / RIVIVI IL LIVE di Spal 2-1 Juventus: Kean non basta, Bonifazi e Floccari salvano la Spal

RIVIVI IL LIVE di Spal 2-1 Juventus: Kean non basta, Bonifazi e Floccari salvano la Spal

A neanche tre giorni dalla trasferta di Amsterdam, è già tempo di rituffarsi nel campionato. A Ferrara, oggi, alla Juventus basta un solo punto per candidarsi Campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva e Allegri, in virtù delle fatiche europee e della delicata sfida di martedì, schiera una squadra anomala. Titolari Gozzi e Kastanos; si rivede in campo Cuadrado, dopo mesi di patemi; in attacco la coppia Dybala-Kean. Ecco le formazioni ufficiali, riportate da Sky Sport:

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Missiroli, Murgia, Schiattarella, Lazzari, Fares; Petagna, Floccari. Allenatore: Semplici

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Barzagli, Gozzi, Spinazzola; Cuadrado, Bentancur, Kastanos, Cancelo; Dybala, Kean. Allenatore: Allegri

90’+4: Si chiude qui al Paolo Mazza: la Spal vince e rimanda la festa scudetto della Juve.

90’+ 3: 

Giallo per Vicari, che trattiene Bernardeschi.

90′: Saranno 4 i minuti di recupero.

88′: 

Fuori Petagna, dentro Antenucci.

87′: 

Giallo per Missiroli che trattiene Cuadrado.

86′: Bella azione in ripartenza della Juve, con Bernardeschi che da buona posizione calcia verso la porta. La difesa mura il tiro.

84′: 

Fuori Floccari, dentro Regini.

83′: 

Giallo per Fares, che entra con la gamba alta su Cancelo.

81′:

Terzo cambio per la Juve. Fuori Barzagli, dentro Bernardeschi.

78′: Ora bianconeri in avanti per acciuffare la partita.

75′: 

Giallo per Floccari, che in occasione del gol si è tolto la maglietta per esultare.

74′: 

Floccari porta in vantaggio la Spal. Brutto errore in difesa e l’attaccante batte Perin.

72′: Spinge ora la Juve: prima gran botta di Cuadrado, murata da Bonifazi; poi ci prova Dybala, che dalla sua mattonella non colpisce bene, a giro.

71′: 

Fuori Schiattarella, dentro Valdifiori.

69′: 

Fuori Kean, dentro Mavididi.

67′: Ancora Nicolussi! Riceve palla, se la porta sul destro e scarica un tiro violentissimo verso la porta. Attento Viviano a respingere.

64′: Grande occasione proprio per il neoentrato Nicolussi, che – servito da Spinazzola – ha perso l’attimo per calciare e si è fatto recuperare da un avversario.

61′:

Primo cambio per Allegri: dentro Nicolussi Caviglia, fuori Kastanos.

58′: Occasione clamorosa per Murgia, che tutto solo, in area di rigore, stacca di testa a botta sicura. Ma il tiro è lento e finisce tra le mani di Perin.

57′: Ora sono i padroni di casa a fare la partita, con la Juve che aspetta il momento giusto per ripartire in contropiede.

54′: Duro scontro di gioco tra Kastanos e Schiattarella: entrambi restano a terra, il cipriota arriva anche in anticipo, ma il direttore di gara fischia punizione in favore della Spal.

51′: Altro cross, Cancelo non rischia e si rifugia in angolo.

49′:

Dagli sviluppi del corner, gran stacco di Bonifazi. Perin non può nulla.

48′: Padroni di casa che partono forte e, dopo una pressione insistita, guadagnano corner.

46′: Si riparte, palla in possesso della Spal.

Bianconeri avanti grazie a Kean al termine di una prima frazione di gioco equilibrata, ma decisa dal solito campioncino.

45’+2: 

Giallo per Cancelo, che stende un avversario in tackle a centrocampo.

45’+1: Si chiude qui il primo tempo.

45′: 1 minuto di recupero.

43′: Sfida in velocità tra Lazzari e Gozzi, con quest’ultimo bravissimo a chiudere in fallo laterale.

41′: Giro palla prolungato della Juve.

38′: 

Scontro al limite dell’area tra Fares e Cuadrado. Giallo per il colombiano.

36′: Fares fa secco Cancelo e mette in mezzo una palla pericolosissima. Bravissimo Bentancur ad anticipare tutti e a chiudere in angolo.

33′: Contatto tra Floccari e De Sciglio, punizione da posizione defilata per i padroni di casa.

30′:

KEAN! Ancora lui, lestissimo a mettere il piede sulla conclusione di Cancelo e a spiazzare così Viviano.

28′:

Giallo per Lazzari, che travolge Dybala girato di spalle.

27′: Altro tiro della Spal: Petagna si gira e calcia di sinistro, De Sciglio devìa in angolo.

25′: Questa volta è Schiattarella a provarci: stop di petto e tiro al volo da circa 35 metri, con palla che si perde sul fondo.

23′: Bella azione di Dybala sulla sinistra, vanificata da Spinazzola che commette fallo su Murgia a palla lontana.

20′: Altro cross in mezzo per i padroni di casa. Difesa Juve che ribatte e pesca Murgia, che dal limite calcia verso la porta. Palla fuori di molto dallo specchio della porta.

18′: Ottimo spunto di Lazzari, che punta e salta Spinazzola sulla destra. Sbaglia poi il cross.

16′: Cross dalla destra, Murgia tenta, con scarsi risultati, una rovesciata. Facile presa per Perin.

15′: Scontro di gioco tra Bonifazi e Cuadrado, con quest’ultimo che resta giù dolorante. Non preoccupano, però, le sue condizioni.

12′: Altro errore in disimpegno della Spal, che non riesce ad alleggerire la pressione bianconera. Primo corner per i ragazzi di Allegri.

9′: Azione insistita della Juve: Dybala, dal limite, si porta la palla sul destro e calcia verso la porta, ma la difesa avversaria ribatte.

6′: Gran palla di Barzagli per Kean, che punta Bonifazi nell’1 contro 1: ma il difensore è bravissimo a fermarlo e a prendersi fallo.

4′: Kastanos perde una brutta palla a centrocampo, ma è lui stesso a rubare palla nuovamente a Cionek con un ottimo intervento in tackle al limite dell’area.

3′: Possesso palla prolungato dei bianconeri, che fanno girare la sfera con personalità.

1′: Partiti. Il primo possesso è della Juventus.

Check Also

POST PARTITA, Sarri a Sky: “Siamo stati troppo passivi. Napoli tappa importante della mia carriera ma oggi mi sono estraniato da tutto. Sull’assenza di Chiellini…”

Ecco le parole rilasciate dall’allenatore della Juventus Maurizio Sarri, nell’immediato post partita a Sky Sport: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.