Home / News / RIVIVI IL LIVE di Spal 2-1 Juventus: Kean non basta, Bonifazi e Floccari salvano la Spal

RIVIVI IL LIVE di Spal 2-1 Juventus: Kean non basta, Bonifazi e Floccari salvano la Spal

A neanche tre giorni dalla trasferta di Amsterdam, è già tempo di rituffarsi nel campionato. A Ferrara, oggi, alla Juventus basta un solo punto per candidarsi Campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva e Allegri, in virtù delle fatiche europee e della delicata sfida di martedì, schiera una squadra anomala. Titolari Gozzi e Kastanos; si rivede in campo Cuadrado, dopo mesi di patemi; in attacco la coppia Dybala-Kean. Ecco le formazioni ufficiali, riportate da Sky Sport:

SPAL (3-5-2): Viviano; Cionek, Vicari, Bonifazi; Missiroli, Murgia, Schiattarella, Lazzari, Fares; Petagna, Floccari. Allenatore: Semplici

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Barzagli, Gozzi, Spinazzola; Cuadrado, Bentancur, Kastanos, Cancelo; Dybala, Kean. Allenatore: Allegri

90’+4: Si chiude qui al Paolo Mazza: la Spal vince e rimanda la festa scudetto della Juve.

90’+ 3: 

Giallo per Vicari, che trattiene Bernardeschi.

90′: Saranno 4 i minuti di recupero.

88′: 

Fuori Petagna, dentro Antenucci.

87′: 

Giallo per Missiroli che trattiene Cuadrado.

86′: Bella azione in ripartenza della Juve, con Bernardeschi che da buona posizione calcia verso la porta. La difesa mura il tiro.

84′: 

Fuori Floccari, dentro Regini.

83′: 

Giallo per Fares, che entra con la gamba alta su Cancelo.

81′:

Terzo cambio per la Juve. Fuori Barzagli, dentro Bernardeschi.

78′: Ora bianconeri in avanti per acciuffare la partita.

75′: 

Giallo per Floccari, che in occasione del gol si è tolto la maglietta per esultare.

74′: 

Floccari porta in vantaggio la Spal. Brutto errore in difesa e l’attaccante batte Perin.

72′: Spinge ora la Juve: prima gran botta di Cuadrado, murata da Bonifazi; poi ci prova Dybala, che dalla sua mattonella non colpisce bene, a giro.

71′: 

Fuori Schiattarella, dentro Valdifiori.

69′: 

Fuori Kean, dentro Mavididi.

67′: Ancora Nicolussi! Riceve palla, se la porta sul destro e scarica un tiro violentissimo verso la porta. Attento Viviano a respingere.

64′: Grande occasione proprio per il neoentrato Nicolussi, che – servito da Spinazzola – ha perso l’attimo per calciare e si è fatto recuperare da un avversario.

61′:

Primo cambio per Allegri: dentro Nicolussi Caviglia, fuori Kastanos.

58′: Occasione clamorosa per Murgia, che tutto solo, in area di rigore, stacca di testa a botta sicura. Ma il tiro è lento e finisce tra le mani di Perin.

57′: Ora sono i padroni di casa a fare la partita, con la Juve che aspetta il momento giusto per ripartire in contropiede.

54′: Duro scontro di gioco tra Kastanos e Schiattarella: entrambi restano a terra, il cipriota arriva anche in anticipo, ma il direttore di gara fischia punizione in favore della Spal.

51′: Altro cross, Cancelo non rischia e si rifugia in angolo.

49′:

Dagli sviluppi del corner, gran stacco di Bonifazi. Perin non può nulla.

48′: Padroni di casa che partono forte e, dopo una pressione insistita, guadagnano corner.

46′: Si riparte, palla in possesso della Spal.

Bianconeri avanti grazie a Kean al termine di una prima frazione di gioco equilibrata, ma decisa dal solito campioncino.

45’+2: 

Giallo per Cancelo, che stende un avversario in tackle a centrocampo.

45’+1: Si chiude qui il primo tempo.

45′: 1 minuto di recupero.

43′: Sfida in velocità tra Lazzari e Gozzi, con quest’ultimo bravissimo a chiudere in fallo laterale.

41′: Giro palla prolungato della Juve.

38′: 

Scontro al limite dell’area tra Fares e Cuadrado. Giallo per il colombiano.

36′: Fares fa secco Cancelo e mette in mezzo una palla pericolosissima. Bravissimo Bentancur ad anticipare tutti e a chiudere in angolo.

33′: Contatto tra Floccari e De Sciglio, punizione da posizione defilata per i padroni di casa.

30′:

KEAN! Ancora lui, lestissimo a mettere il piede sulla conclusione di Cancelo e a spiazzare così Viviano.

28′:

Giallo per Lazzari, che travolge Dybala girato di spalle.

27′: Altro tiro della Spal: Petagna si gira e calcia di sinistro, De Sciglio devìa in angolo.

25′: Questa volta è Schiattarella a provarci: stop di petto e tiro al volo da circa 35 metri, con palla che si perde sul fondo.

23′: Bella azione di Dybala sulla sinistra, vanificata da Spinazzola che commette fallo su Murgia a palla lontana.

20′: Altro cross in mezzo per i padroni di casa. Difesa Juve che ribatte e pesca Murgia, che dal limite calcia verso la porta. Palla fuori di molto dallo specchio della porta.

18′: Ottimo spunto di Lazzari, che punta e salta Spinazzola sulla destra. Sbaglia poi il cross.

16′: Cross dalla destra, Murgia tenta, con scarsi risultati, una rovesciata. Facile presa per Perin.

15′: Scontro di gioco tra Bonifazi e Cuadrado, con quest’ultimo che resta giù dolorante. Non preoccupano, però, le sue condizioni.

12′: Altro errore in disimpegno della Spal, che non riesce ad alleggerire la pressione bianconera. Primo corner per i ragazzi di Allegri.

9′: Azione insistita della Juve: Dybala, dal limite, si porta la palla sul destro e calcia verso la porta, ma la difesa avversaria ribatte.

6′: Gran palla di Barzagli per Kean, che punta Bonifazi nell’1 contro 1: ma il difensore è bravissimo a fermarlo e a prendersi fallo.

4′: Kastanos perde una brutta palla a centrocampo, ma è lui stesso a rubare palla nuovamente a Cionek con un ottimo intervento in tackle al limite dell’area.

3′: Possesso palla prolungato dei bianconeri, che fanno girare la sfera con personalità.

1′: Partiti. Il primo possesso è della Juventus.

Check Also

SARRI LIVE: “Juve-Inter non è come le altre. Ronaldo deve fare la differenza”

La conferenza di Maurizio Sarri alla vigilia della sfida di ICC contro l’Inter: INTER – …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.