Home / diretta partite / LIVE, JUVENTUS – LAZIO 2-1. Dybaldo incanta..e lo scudetto è ad un passo
Immagine dal profilo twitter ufficiale della Juventus.

LIVE, JUVENTUS – LAZIO 2-1. Dybaldo incanta..e lo scudetto è ad un passo

Big match all’Allianz Stadium. Juventus e Lazio si sfidano in una battaglia che può mettere definitivamente fine alla lotta scudetto. Una vittoria bianconera dopo il passo falso dell’Inter ipotecherebbe il nono consecutivo scudetto per gli uomini di Sarri.

Queste le formazioni ufficiali:

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Bentancur, Ramsey; Douglas Costa, Higuain, Cristiano Ronaldo. Allenatore: Sarri

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Bastos, Acerbi; Lazzari, Milinkovic-Savic, Cataldi, Parolo, Anderson; Caicedo, Immobile. Allenatore: Inzaghi

Per non perdere nessuna emozione dell’incontro segui il live di MondoBianconero

96′ – FINISCE QUI!! Ronaldo stende la Lazio. La doppietta di CR7 porta i bianconeri a + 8 in classifica dalla seconda regalando agli uomini di Sarri virtualmente lo scudetto.

90′ – Saranno 5 i minuti di recupero

90′ – Calcio di punizione di Milinkovic. Importantissimo intervento di Szczesny a togliere il pallone dalla porta

90′- Dentro Falbo e Moro per la Lazio

89′ – Fuori Dybala, dentro Rugani

88′ – Giallo per Danilo

83′ – GOL DELLA LAZIO.  Immobile non sbaglia

82′ – Giallo per Bonucci

82′ – RIGORE PER LA LAZIO.  Intervento di Bonucci su Immobile. L’arbitro indica il dischetto

81′ – Ammonito Bentancur

79′ – Sul calcio d’angolo Milinkovic Savic svetta su tutti, ma non riesce ad indirizzare

78′ – Anderson ci prova da fuori. Szczesny in angolo

75′ – Cambio Lazio. Fuori Cataldi dentro Anderson

74′ – Cooling break. Gioco fermo per permettere ai giocatori di rifocillarsi

72′ – Dybala aggancia perfettamente un lancio di Bonucci in area e si libera per il tiro. Strakosha blocca

66′ – Dentro Adekanye e Vavro per la Lazio

66′ – Ancora traversa per i bianconeri. Su Cross di Dybala incornata su CR7 che si stampa sul palo

63′ – Ci prova ancora Ronaldo di testa. Stavolta blocca Strakosha

62′ – Strakosha chiude su Matuidi

60′ – Ammonizione per Alex Sandro

56′ – Cambio per la Juve. Fuori Ramsey, dentro Matuidi. Fuori Douglas Costa dentro Danilo

54′ – GOOOL! Raddoppio per la Juventus. Ancora Ronaldo. Dybala ruba palla sulla trequarti a Luis Felipe. L’argentino e Cr7 si involano verso la porta di Strakosha. Arrivato davanti a Strakosha serve il portoghese che non sbaglia

50′ – GOOOOOL! Ronaldo non sbaglia. Juventus in vantaggio

49′ – RIGORE PER LA JUVENTUS. Mani in area di Bastos.

46′ – Occasionissima per la Juventus. Dybala semina il panico nella difesa biancoceleste. Calcio in porta, Strakosha non trattiene. Lazzari spazza sulla linea

46′ – INIZIA LA RIPRESA. Calcio d’inizio alla Lazio

45′ + 3 – Finisce qui il primo tempo. Primi 45 minti in parità. Juventus partita forte, nella seconda parte della prima frazione la Lazio ha preso campo

45′-Saranno tre i minuti di recupero

43′ – Occasionissima della Lazio. Gran tiro di Immobile che si stampa sul palo

37′- Giallo per Anderson

36′ – Rabiot! Grande azione del francese che scarica il tiro. Strakosha respinge

20′ – Punizione dal vertice sinistro per i bianconeri. Ronaldo e Bonucci non arrivano sul pallone di un soffio

17′ – Grande difesa del pallone di Milinkovic – Savic che di fisico si libera e riesce a servire fuori l’accorrente Cataldi. Il tiro viene deviato in angolo

11′- Palo di Alex Sandro! Sugli sviluppi di calcio di punizione arriva il colpo di testa del brasiliano che colpisce il legno esterno. Juventus vicina al gol

9′ – Ronaldo prova il diagonale. Fuori

8′ – Conclusione di Douglas Costa. Nessun problema per Strakosha

6′ – Imbucata di Immobile per Caicedo. Bonucci in chiusura

1′ – PARTITI! Calcio d’inizio ai bianconeri

Check Also

SPADAFORA: “Domani l’approvazione del protocollo per la graduale riapertura degli stadi”

“Domani dovrebbe essere approvato all’unanimità dalla Conferenza delle Regioni un nuovo protocollo per una graduale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *