Home / diretta partite / RIVIVI IL LIVE DI MB, Atalanta 1-3 Juventus: Higuain e Dybala stendono la squadra di Gasperini

RIVIVI IL LIVE DI MB, Atalanta 1-3 Juventus: Higuain e Dybala stendono la squadra di Gasperini

Sul campo di una delle squadre più ostiche del nostro campionato, la Juventus, orfana di Ronaldo, è chiamata subito ad una grande partita alla ripresa della Serie A. Sarri si affida a Bernardeschi alle spalle di Dybala e Higuain, mentre in difesa si rivede De Sciglio sull’out di sinistra, con Cuadrado a coprire quello di destra. Solita coppia di centrali composta da De Ligt e Bonucci. A centrocampo Pjanic, Khedira e Bentancur. Ecco le scelte dei due allenatori:

Atalanta (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Djimsiti, Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, Gomez; Barrow

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, De Sciglio; Khedira, Pjanic, Bentancur; Bernardeschi; Dybala, Higuain

Partita a tratti dominata dall’Atalanta, eppure la squadra di Sarri porta a casa i 3 punti grazie a giocate dei singoli. Ha fatto discutere un intervento di braccio di Emre Can, valutato bene da Rocchi al Var, che per sua fortuna non è stato giudicato falloso dal direttore di gara (la palla sembrerebbe sbattere prima sul piede). Da segnalare la grandissima partita di Dybala e De Ligt, due che hanno vissuto momenti non facili in questo inizio di stagione.

90′ + 6: Finisce qui, Atalanta 1-3 Juventus.

90′ + 3: 

Dybala la chiude: rientra sul sinistro e calcia sul primo palo.

90′ +2 : Azione confusa all’interno dell’area bianconera, ma Emre Can risolve tutto servendo Szczesny.

90′: Saranno 6 i minuti di recupero.

89′: Gran giocata di Muriel e poi tiro-cross, ma ancora si salva la Juve con De Sciglio che spazza via.

86′: 

Fuori Freuler, dentro Traore.

85′: Szczesny, in uscita, prende un colpo da un giocatore avversario e resta giù.

82′: 

Higuian porta in vantaggio la Juve, con palla che viene servita a rimorchio per il pipita che non sbaglia.

80′: Torna ad attaccare l’Atalanta, con Juve che ora aspetta.

77′: Bordata pazzesca di Muriel dai 30 metri, che per poco non sorprende Szczesny, che respinge in angolo.

74′: 

Azione confusa all’interno dell’area di rigore, ma alla fine è Higuain a calciare di potenza e a trovare una deviazione decisiva da parte di un difensore avversario, che spiazza Gollini.

73′: Gomez parte dalla destra, si sposta palla sul sinistro e calcia di potenza. Palla che finisce di tanto fuori.

71′: 

Fuori Gosens, autore del gol, dentro Castagne.

70′: 

Dentro Emre Can, fuori Khedira.

67′: Dybala salta tutti, partendo dai 40 metri, ma sul più bello viene fermato.

64′: Tiro-cross ancora di Gomez, Szczesny, in due tempi, blocca.

62′: 

Ammonito anche Toloi, fallo sempre su Higuain.

61′: Gomez punta ancora Cuadrado, si porta la palla sul sinistro e crossa. Palla che prende l’esterno e finisce fuori.

58′: 

Fuori Bentancur, dentro Douglas Costa.

57′: 

Dentro Muriel, fuori Barrow.

56′: 

Azione insistita dell’Atalanta, alla fine da un cross sulla destra arriva il cross vincente di Gosens.

53′: Giro palla della Juve, vanificato da un errore in verticalizzazione di un bianconero per Ramsey.

50′: De Ligt interviene in scivolata, ma cade male sul braccio e resta giù dolorante.

48′: Troppo aggressivi Pjanic e Khedira, che concedono punizione dai 25 metri.

46′: Inizia il secondo tempo, possesso in favore dei nerazzurri.

Juve partita bene, poi l’Atalanta riceve un calcio di rigore e prende coraggio. Barrow, dagli undici metri, sbaglia, prendendo la traversa, ma la squadra di Gasperini inizia a macinare gioco e a costruire palle gol. Decisivo Szczesny in un paio di interventi e fondamentale anche De Sciglio, in tandem con De Ligt, in un salvataggio sulla linea dopo il tiro a botta sicura di Hateboer. Da segnalare l’infortunio di Bernardeschi, che ha lasciato il campo per un dolore intercostale.

45′ + 3: Si chiude qui il primo tempo, 0-0.

45′ + 2: 

Ammonito anche Cuadrado, che entra in ritardo su Gosens.

45′: 

Giallo per Gosens. Saranno 3 i minuti di recupero, nel frattempo.

44′: Errore di Dybala che lancia direttamente Gomez. Bravo poi Bonucci a murare Pasalic.

41′:

Freuler scivola ed entra in ritardo su Higuain.

38′: Azione in velocità bianconera: Dybala verticalizza per Higuain, che calcia di sinistro. Colpisce però un difensore e la palla finisce in angolo.

36′: Cross ancora dalla destra e altro intervento di De Ligt a respingere.

35′: Cross insidioso di Gomez, ci mette una pezza di testa De Ligt.

32′: Giro palla dei padroni di casa, che libera al tiro ancora Toloi. Il portiere polacco blocca.

30′: Buona azione Juve, ma Higuain è anticipato al momento del tiro.

27′: 

Ammonito Dybala per proteste.

26′: 

Bernardeschi non ce la fa ed è costretto a lasciare la partita, entra Ramsey.

24′: Tiro-cross di Gomez, respinta di Szczesny e poi tiro a botta sicura di Hateboer, a porta vuota. De Sciglio e De Ligt, insieme, murano il tiro dell’esterno e salvano ancora il risultato.

23′: Pasalic svetta e colpisce di testa, ma Szczesny fa un miracolo e toglie la palla dalla porta.

21′: Errore Atalanta, palla che finisce sui piedi di Higuain. Il pipita si porta palla sul destro e calcia, Gollini è attento e blocca.

20′: Gioco fermo, Bernardeschi si è accasciato da solo.

18′: Traversa di Barrow! L’attaccante atalantino aveva spiazzato Szczesny, ma la sfera si stampa sulla traversa. Sulla ribattuta del legno, Pasalic colpisce ma manda alto.

17′: Rigore per l’Atalanta per un fallo di mano di Khedira.

14′: Tiro-cross di Toloi, Szczesny blocca.

13′: Corner della Juve: è uno schema che libera al tiro Bernardeschi. Ma la conclusione finisce altissima.

11′: Da punizione ci prova direttamente Dybala, ma la palla finisce fuori. La distanza dalla porta era notevole.

10′: 

Giallo per Palomino che entra da dietro, in ritardo, sempre su Higuain.

8′: Cross dalla sinistra di Gomez, stop e girata in rovesciata di Barrow. Palla alta.

7′: 

Verticalizzazione per Higuain, Gollini esce e respinge, prendendosi una tacchettata dell’argentino che viene ammonito.

4′: Dagli sviluppi, Djimsiti colpisce di testa, palla alta.

3′: Spunto di Pasalic sulla destra, buona chiusura in scivolata di De Sciglio, che concede corner.

1′: Si parte, primo possesso per la Juve.

 

Check Also

BERTONE, Il Cardinale consiglia: “Bianconeri facciano esercizi spirituali”

Tarcisio Bertone, cardinale e tifoso juventino, ha preso la parola a Radio Sportiva. SU JUVENTUS-LIONE: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *