Home / News / Genoa tre metri sopra il cielo: la Juve sprofonda a Marassi. RILEGGI IL NOSTRO LIVE

Genoa tre metri sopra il cielo: la Juve sprofonda a Marassi. RILEGGI IL NOSTRO LIVE

Ci siamo, a Marassi è tutto pronto per il calcio d’inizio di Genoa-Juventus, gara valevole per la quattordicesima giornata di Serie A. I bianconeri arrivano a questa delicata partita con l’entusiasmo post Siviglia, che ha permesso ai ragazzi di Allegri di ottenere in un colpo solo la qualificazione agli ottavi e il primato momentaneo del girone. Per quanto riguarda i liguri invece, c’è da riscattare la sconfitta subita nel turno precedente sul campo della Lazio, con la vittoria che manca da un mese ( 3-0 in casa contro il Milan). Periodo, dunque, non tanto felice per la compaginee allenata da Juric, che quest’oggi cercherà il riscatto davanti alla sua gente. Queste le formazioni ufficiali:

Genoa (3-4-3)Perin; Izzo, Burdisso, Munoz; Lazovic, Rincon, Cofie, Laxalt; Rigoni, Simeone, Ocampos.
A disp.: Lamanna, Zima, Fiamozzi, Gentiletti, Biraschi, Ninkovic, Edenilson, Ntcham, Gakpé, Pandev. All.: Juric

Juventus (3-5-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia; Dani Alves, Khedira, Hernanes, Pjanic, Alex Sandro; Cuadrado, Mandzukic.
A disposizione: Audero, Neto, Rugani, Chiellini, Evra, Sturaro, Marchisio, Asamoah, Higuain, Kean

Finisce qui: a Marassi un ottimo Genoa si impone per 3 a 1 su una Juve a dir poco deludente, regalando un pomeriggio da sogno a tutti i suoi tifosi. Decisive le due reti di Simeone e l’autogol di Alex Sandro. Inutile il gol di Pjanic nella ripresa. Da sottolineare anche l’uscita dal campo per infortunio di Bonucci e Dani Alves. La Juventus dovrà girare pagina il prima possibile.

95′- Occasione clamorosa per la Juventus! Mandzukic, cercato da Pjanic, spara fuori di testa a due passi dalla porta

94′- Trattenuta di Biraschi su Cuadrado e punizione da posizione ravvicinata. Sul pallone, ovviamente, Pjanic

92′- Punizione per la Juventus da metà campo e rimessa laterale in zona offensiva

91′- ammonizioneAmmonito Sturaro per il fallo tattico con cui interrompe il contropiede di Laxalt

90′- Cinque i minuti di recupero concessi

89′- Conclusione da lontanissimo di Biraschi, con la palla che termina totalemnte fuori misura

88′- sostituzioneFuori Ocampos e dentro Biraschi

87′- Rugani ferma la corsa di Gakpè sulla sinistra. Corner per il Genoa

85′- Ancora Juve! Gran giocata di Higuain che libera al tiro Sturaro, ma il centrocampista da posizione favorevole calcia alto

84′- Occasione per la Juventus! Cuadrado dalla destra appoggia per Mandzukic che, da solo, spara alto sopra la traversa con il destro

82′- gol Gol della Juventus! Solita esecuzione perfetta per Pjanic

80′- Gran giocata di Mandzukic, che salta Cofie per poi essere atterrato da quest’ultimo, punito anche con la punizione. Buona possibilità per Pjanic dal limite

77′- Brutto fallo di Cuadrado su Laxalt e ammonizione per l’esterno colombiano

76′- Conclusione dalla distanza di Edenilson, ma la conclusione del centrocampista termina alta sopra la traversa

75′- Dani Alves ancora a terra doloramte per lo scontro con Ocampos, entra la barella. Brasiliano portato fuori e Juve in dieci

73′- Fallo di Dani Alves su un imprendibile Ocampos e conseguente punizione da posizione interessante per il Genoa

70′-  sostituzioneAltra sostituzione per Allegri: fuori un deludente Khedira e dentro Sturaro

69′- Pericoloso Mandzukic, che riesce a scartare Perin senza però trovare lo spazio per concludere in porta

67′- sostituzione Cambio per il Genoa: dentro Edenilson e fuori Lazovic

65′- Juve pericolosa dal limite dell’area, con Cuadrado che prima sfugge alla marcatura ma poi sbaglia il passaggio per l’inserimento di Khedira

63′- Altro angolo per la Juve dalla destra, ma la difesa genoana riesce ad uscirne ancora una volta

60′- Fallo di Dani Alves su Laxalt, con il Genoa che avrà così una punizione molto interessante dalla sinistra

58′- Angolo per la Juve, ma l’esecuzione di Pjanic lascia a desiderare. Prestazione negativa fin qui quella del bosniaco

57′- Occasione per il Genoa. Simeone si inserisce un’altra volta alle spalle di benatia, ma l’argentino a tu per tu con Buffon si fa ipnotizzare dal portiere bianconero

55′- Gioco momentaneamente fermo per un brutto scontro fra Izzo e Mandzukic. Il genoano rimane a terra dolorante

53′-  sostituzionePrimo cambio per Allegri: fuori Lichtsteiner e dentro Higuain

52′- Che occasione per la Juventus! In seguito al corner, la palla arriva a Khedira che, a due metri dalla porta, spara alto sopra la traversa

51′- Juve ancora pericolosa. Lichtsteiner, lanciato dalla destra da Cuadrado, tenta il cross teso per Mandzukic, ma Rincon è provvidenziale nell’allontanare

49′- Un’altra volta atterrato Mandzukic all’interno dell’area del Genoa, ma questa volta sembra che l’arbitro abbia fatto bene a lasciare correre

48′- Altra occasione per la Juventus! Pjanic dalla destra cerca la testa di Mandzukic al centro dell’area, ma il passaggio, apparentemente facile, viene clamorosamente sbagliato dal bosniaco

47′- Juve subito pericolosa! Sponda di Mandzukic per Pjanic, la cui conclusione di prima intenzione termina fuori di un soffio

46′- Inizia la ripresa, è la Juventus a dare il calcio d’inizio. Bianconeri chiamati all’impresa

Finisce qui il primo tempo di Genoa-Juventus, con i liguri che vanno negli spogliatoi in vantaggio per 3 a 0. 45′ devastanti da parte dei rossoblu, con i bianconeri mai pervenuti in campo. Decisive per ora le due reti di Simeone e l’autogol di Alex Sandro. Da sottolineare anche l’uscita forzata di Bonucci, costretto ad abbandonare il campo a causa di un guaio muscolare. Servirà un’impresa nella ripresa per i ragazzi di Allegri

45’+ – Cuadrado e Mandzukic litigano in mezzo al campo, tanto che Dani Alves è costretto ad allontanarli di peso

45′- Tre minuti concessi dall’arbitro

43′- La Juve prova a  insistere in avanti, ma i bianconeri non riescono a rendersi pericolosi

40′- Contatto molto dubbio in area di rigore del Genoa. Mandzukic protegge la palla per poi essere atterrato dalla ginocchiata di Ocampos. Rigore netto negato alla Juventus

38′- Altra punizione sul vertice sinistro dell’area di rigore genoana per la Juventus: sulla palla va Pjanic, ma il suo destro termina larga di qualche metro

35′- Genoa ancora pericoloso in ripartenza, con la conclusione di Laxalt stoppata da Dani Alves

32′- sostituzionePiove sul bagnato per la Juventus: guaio muscolare per Bonuccci, costretto a lasciare il campo. Al suo posto Rugani

31′- Punizione dalla sinistra per la Juventus nei pressi dell’area genoana, ma la battuta di Alex Sandro termina lunga sul fondo

29′- golTerzo gol del Genoa, clamoroso a Marassi: sugli sviluppi del corner, Rigoni scavalca di testa Buffon e Alex Sandro non riesce a salvare sulla linea di porta. Genoa travolgente

28′- Altro corner per il Genoa

26′- Juventus per la prima volta pericolosa, con l’aperture di Cuadrado per Mandzukic. Il croato entra in area, prova a restituire il favore con cun cross teso, ma la difesa ligure allontana

25′- ammonizioneAmmonizione per Rincon

24′- Occasione per il Genoa. Cross dalla sinistra di Ocampos, Rigoni sbuca fra Benatia e Alex Sandro ma la sua zampata termina fuori

22′- Punizione battuta corta da Pjanic sulla metà campo, ma il Genoa si impadronisce della sfera e prova a ripartire con Ocampos

20′- Il Genoa insiste, soprattutto con Lazovic e Ocampos sulle corsie laterali. Approccio devastante da parte dei ragazzin di Juric e Marassi è una bolgia

17′- La Juventus prova a sfondare sulla destra con Lichtsteiner, ma il cross dello svizzero è ancora fuori misura, tanto che Perin può bloccarlo in totale sicurezza

15′- La Juventus prova a reagire dalla bandierina, ma la sponda di Bonucci viene allontanata dalla difesa genoana

13′- golRaddoppio del Genoa. Lazovic sulla destra salta Alex Sandro, palla in mezzo per Simeone che, di testa, brucia tutti sul tempo, compreso Buffon. Juve in netta difficoltà

12′- Altro pasticcio difensivo per la Juventus! Pjanic e Benatia non si capiscono con Buffon, che alla fine riesce ad impossessarsi del pallone in mezzo ai giocatori genoani

11′- Che rischio per Dani Alves! Il brasiliano ferma Ocampos ma poi aspetta troppo a rinviare, preferendo il passaggio all’indietro per Buffon

10′- Genoa indemoniato in queste prime fasi del match, con la Juventus in difficoltà soprattutto a centrocampo e sugli esterni.

7′- Ancora un tentativo per la Juventus: cross dalla destra di Lichtsteiner per Cuadrado, il cui colpo di tesat termina debolmente fra le braccia di Perin

5′- La Juve prova a reagire con un tiro dal limite di Hernanes, ma la conclusione del brasiliano termina altissima sopra la traversa

 

3′-  golGol del Genoa. Un’ ingenuità di Bonucci apre la strada della porta a Rigoni. Il centrocampista ligure prova la conclusione, Buffon para ma sulla ribattuta, in seguito ad una furibonda mischia, Simeone è il più svelto di tutti e porta in vantaggio i suoi compagni

1′- Si comincia! E’ il Genoa a dare il primo giro al pallone in questa partita

Check Also

Paratici

TUTTOSPORT, Su Paratici: “Il conto è salato, multe per 25mila euro”

Tuttosport nell’edizione odierna dedica uno spazio al suo interno alla Juventus e a Fabio Paratici con il titolo seguente: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *