Home / News / Inter-Juventus 1-2. Tante emozioni: apre Dybala, riaggancia Martinez dal dischetto. Ci pensa poi Higuain a chiudere il match! rileggi il nostro live!
Dal profilo Instagram di Ronaldo

Inter-Juventus 1-2. Tante emozioni: apre Dybala, riaggancia Martinez dal dischetto. Ci pensa poi Higuain a chiudere il match! rileggi il nostro live!

È una serata nuvolosa qui a Milano. La scala del calcio questa sera ospiterà l’opera calcistica definita derby d’Italia con le protagoniste Inter e Juventus. Tanta, la carica da parte di entrambe le squadre per la sfida in questo meraviglioso tempio di gioco. Presenti anche alcuni ex nella sfida di oggi: dall’allenatore nerazzurro Conte, passando per Asamoah, Candreva e Bonucci, per poi finire dall’ex ds juventino Giuseppe Marotta. Una sfida che profuma di lotta Scudetto come non avveniva da anni. Il Biscione, attualmente a +2 dalla Vecchia Signora e dall’Atalanta, gode di un filotto di 6 successi consecutivi in Serie A, ma la scottante sconfitta subita contro il Barcellona potrebbe influenzare negativamente la mentalità della squadra. Gli uomini di Sarri arrivano invece con 5 successi e 1 pari fin qui in campionato, godono di un buon andamento in Champions e la mano del tecnico toscano sta modellando sempre di più a suo piacimento la squadra, riscontando risultati. Manca meno di un’ora al fischio d’inizio, mettetevi comodi, a raccontarvi questo grande match, ci pensiamo noi!

FORMAZIONI UFFICIALI:

INTER (3-5-2): Handanovic; Godin, De Vrij, Skriniar; D’Ambrosio, Barella, Brozovic, Sensi, Asamoah; L. Martinez, Lukaku

A DISPOSIZIONE: Padelli, Ranocchia, Dimarco, Biraghi, Bastoni, Gagliardini, Vecino, Politano, Lazaro, Borja Valero, Candreva, Esposito

ALLENATORE: Antonio Conte

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Cristiano Ronaldo

A DISPOSIZIONE: Buffon, Pinsoglio, Rugani, Demiral, Ramsey, Emre Can, Rabiot, Bentancur, Higuain

ALLENATORE: Maurizio Sarri

ARBITRO: Gianluca Rocchi 

La Juventus vince in casa dell’Inter mettendo la freccia e superando i nerazzurri in vetta alla classifica! Non c’era miglior modo per fermarsi a causa della sosta nazionale per Sarri e i suoi uomini. Prossimo appuntamento sabato 19 ottobre alle ore 20.45, quando la Juventus ospiterà il Bologna tra le mure domestiche dell’Allianz Stadium

SECONDO TEMPO:

90’+4′: Game Over! La Juventus vince per 2-1!

90’+3′: Politano crossa per i compagni nerazzurri  presenti in area bianconera. Skriniar tenta di prolungare per Lukaku ma il belga non ci arriva

90’+1′: Grandissima intensità in questi ultimi minuti. L’inter a caccia del gol del pari a testa bassa, la Juve continua a chiudere e a difendere bene

90′: Ammonito anche Barella per simulazione

90′: Saranno 4 i minuti di recupero

89′: Inter che scende sulla fascia sinistra, arriva fino a Szczesny con D’Ambrosio che tenta il tiro. Ancora una volta il portiere polacco si fa trovare pronto

88′: Ammonito Vecino per un brutto pestone ai danni di Pjanic

86′: Vecino! Brivido per la Juve: Vecino servito da D’Ambrosio, si ritrova a tu per tu con Szczesny, il polacco però si fa trovare pronto murando la porta

85′: Terzo ammonizione della gara: Pjanic tira un calcione a Barella, guadagnando il giallo

84′: Seconda ammonizione della gara: Emre Can viene segnato sul taccuino dei cattivi per un brutto intervento su Bastoni

80′: Fitta rete di passaggi della Juve, Bentancur vede Higuain fare movimento, lo serve e il Pipita a tu per tu con Handanovic non sbaglia!

80′: GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL DELLA JUVEEEEEEEE!!!!!! GONZALOOOOOO HIGUAIN!!!!!!!!! 2-1 JUVE!

77′: Terzo ed ultimo cambio per l’Inter: fuori Lautaro Martinez, dentro Politano

76′: Martinez! Tentativo dell’argentino da fuori area bianconera che esce di poco alla destra del palo

73′: Vecino! Spiovente dell’Inter, Vecino è solo e ha il tempo di controllare il pallone con il petto. La sua conclusione però finisce altissima sopra la traversa

71′: Terzo ed ultimo cambio della Juventus: fuori Dybala dentro Emre Can

70′: Ronaldo! Higuain apre sulla sinistra per Ronaldo, il portoghese entra nell’area interista, tenta la botta da posizione defilata. Handanovic si fa trovare pronto e respinge

69′: Vecino! Conclusione di Vecino con deviazione di De Ligt. La palla prende un giro strano, uscendo di un nulla

68′: Juventus in avanti, Higuain scarica su Dybala il quale tenta la botta da fuori. Skriniar si immola e mura la conclusione dell’argentino

65: Splendida chiusura di Alex Sandro! Lautura Martinez si accentra, Alex Sandro per il primo contrasto, l’argentino si aggiusta la sfera e si prepara al tiro. Il terzino brasiliano bianconero in scivolata scaccia il pericolo all’ultimo respiro

63′: Tentativo di affondo di Lukaku, che entra in area bianconera. Bonucci lo ferma, il belga scarica indietro per Brozovic, che tenta di cambiare gioco. Ma la sua sponda termina fuori

61′: Doppio cambio per la Juventus: fuori Khedira e Bernardeschi, dentro Bentancur e Higuain

59′: Si rialza Bernardeschi, nulla di grave per lui. Il gioco riprende

58′: Gioco fermo, Bernardeschi rimane a terra

56′: Dybala! Khedira vede la Joya imbucarsi dietro la difesa nerazzurra, lo serve, il 10 arpiona la sfera tenta la botta ma Handanovic chiude, la sfera ritorna sui piedi dell’argentino, che tenta di prima la conclusione con la porta semi vuota. Ma la sua conclusione finisce direttamente in curva

54′: Secondo cambio nelle fila dell’Inter: fuori Godin, dentro Bastoni

53′: Ronaldo! Gran botta da fuori da parte del portoghese, ma la sua conclusione termina fuori

52′: Juventus che si affida ad una fitta rete di passaggi al fine di trovare il varco giusto

49′: Bernardeschi! Tiro a giro dal limite dall’area interista da pare dell’ex Viola. Handanovic si tuffa e blocca la sfera

48′: Juventus che comincia in maniera molto offensiva, attaccando subito

45′: Nessun cambio da ambo le parti. Si riprenderà con i 22 del primo tempo
45′: Si ricomincia! Sarà l’Inter a battere il calcio d’inizio

PRIMO TEMPO:

45’+3′: Finisce qui il primo tempo

45’+2′: Primo tempo che si concluderà con la Juventus in avanti e con una punizione da poter sfruttare per cercare le teste dei saltatori bianconeri

44′: Saranno 3 i minuti di recupero

42′: Annullato un gol a Ronaldo. Uno-due tra Il portoghese e Dybala, CR7 supera i difensori interisti e imbuca Handanovic. Purtroppo però il gioco viene fermato dall’arbitro in quanto il 10 bianconero si trovava in posizione di fuorigioco al momento dello scambio con il numero 7 juventino

41′: Ronaldo! Splendida triangolazione Matuidi-Dybala-Ronaldo. Il portoghese tenta da fuori area la botta ma Handanovic d’istinto salva la porta

38: Ancora Juve in avanti: si accende Bernardeschi, dalla destra porta palla in avanti fino in fondo, ma sul più bello, trova il blocco dell’ex Asamoah guadagnando un angolo

35′: Punizione da posizione defilata per la Juventus. Alla battuta va Ronaldo. La sua conclusione viene respinta dai difensori interisti

33′: Non riesce a continuare Sensi. L’ex Sassuolo lascia il campo, al suo posto entrerà Vecino

32′: Si riprende a giocare, Sensi esce dal terreno di gioco lasciando i compagni momentaneamente in 10

29′:  Gioco nuovamente fermo. Sensi è a terra, sembra avere problemi all’inguine

28′: LAUTARO! Lukaku con un numero salta De Ligt scarica per Martinez il quale lascia partire il destro secco da fuori area. Szczesny vola e para

26′: Brivido Juve: Flipper della palla che finisce per essere una bella occasione per Martinez che  si trova a tu per tu con Szczesny. Il portiere polacco però chiude prontamente lo specchio della porta

23′: Nulla di grave per Lukaku. Si riprende a giocare

22′: Gioco fermo. Lukaku resta a terra dopo essere stato colpito dalla punizione di Cristiano Ronaldo

20′: Partita che ora assume un tono molto più acceso. Ad entrambe le squadre sta stretto il risultato e vogliono vincere questo confronto

19′: Gol dell’Inter: nonostante Szczesny intuisca la direzione, Lautaro Martinez insacca dal dischetto

18′: Dopo un Check Review da parte del Var, viene confermato il rigore per l’Inter

17′: Calcio di rigore per l’Inter per un presunto tocco di mano da parte di De Ligt

16′: l’Inter da qualche minuto nella metà campo juventina. De Ligt e Bonucci continuano a depistare ogni possibile tentativo aereo che giunge nell’area di porta juventina

15: Match molto intenso e bello da vedere: entrambe le squadre lottano su ogni pallone

13: Ammonito Alex Sandro: il brasiliano guadagna il primo giallo della partita per comportamento antisportivo avendo volontariamente immesso in campo un secondo pallone durante una rimessa con le mani dell’Inter al fine di perdere tempo e far riposizionare i compagni

10′: Contropiede dell’Inter: Asamoah approfitta di un errore di De Ligt, facendo ripartire la squadra. Scarico su Lukaku che entra in area bianconera ma Bonucci di esperienza, mura la conclusione del belga

9′: Ronaldo vicinissimo al 2-0! Lancio lungo di De Ligt, il portoghese si accentra lasciando partire un missile che si infrange sull’incrocio dei pali

8′: Altro affondo della Juventus: ripartenza bianconera, Ronaldo prende palla e spinge verso la porta interista, ma Asamoah rovina tutto sul più bello, sporcandogli la conclusione

4′: Contropiede Juve, Pjanic serve Dybala che entra in area e calcia con gran forza. Handanovic non può fare nulla

4′: GOOOOOOOOOOOOL DELLA JUVEEEEEEEE!!!!!!! Segna con la numero 10, PAULO DYBALA!!!!!!!!

3′: Inter che si affaccia sulla metà campo bianconera. Sensi, dalla destra, scucchiaia per la testa di Lukaku. Sczcesny salta più in alto di tutti e blocca la sfera

1′: Juve subito in avanti. Lancio di Bonucci per Matuidi che crossa in mezzo a cercate i compagni. Asamoah di testa pulisce l’area

1′: Si comincia! sarà la Juventus a dare il primo giro di palla!

Check Also

MERCATO, Suarez ad un passo dall’Atletico Madrid

Luis Suarez sarà presto un nuovo giocatore dell’Atletico Madrid. L’addio del bomber del Barcellona era …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *