Home / News / RIVIVI IL LIVE DI MB, Juventus 3-0 Bayer Leverkusen: Higuain, Bernardeschi e Ronaldo domano i tedeschi

RIVIVI IL LIVE DI MB, Juventus 3-0 Bayer Leverkusen: Higuain, Bernardeschi e Ronaldo domano i tedeschi

Dopo la bella prestazione di Madrid, che ha fruttato un solo punto però, la Juventus questa sera non può sbagliare: occorrono i 3 punti. Sarri, contro ogni pronostico, si affida a Bernardeschi, che andrà così a completare il tridente con Higuain – che ritrova una maglia da titolare – e CR7. In difesa si rivede Alex Sandro, tornato dal Brasile dopo i problemi personali, e Szczesny, in panchina contro la Spal. Ecco i 22 giocatori scelti dai due allenatori:

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Higuain, Ronaldo. All. Sarri

Bayer Leverkusen (4-4-2): Hradecky; Weiser, Tah, L. Bender, Wendell; Havertz, Baumgartlinger, Aranguiz, Demirbay; Alario, Volland. All. Bosz

Juventus che stravince contro il Bayer Leverkusen, senza concedere quasi nulla e senza esprimere un gran calcio. La sensazione è che i bianconeri hanno gestito la partita e colpito al momento giusto. La squadra di Sarri ora balza in testa al girone a pari punti con l’Atletico Madrid, vittorioso a Mosca.

90′ + 3: Finisce qui, è festa bianconera.

90′: Saranno 3 i minuti di recupero.

88′:

Ronaldo! Questa volta il portoghese, servito da Dybala in verticale, non sbaglia e trafigge i tedeschi.

87′: Leverkusen che si riaffaccia in avanti, ma De Ligt in tackle dice no e guadagna rimessa laterale.

86′: Dybala prova un tiro-cross dalla sinistra, rientrando sul piede forte. Il portiere ospite blocca facilmente.

83′: 

Terzo cambio per Sarri, fuori Higuain, dentro Dybala.

81′: Tiro del Leverkusen deviato dalla difesa, angolo.

80′: 

Entro Sinkgraven, fuori Aranguiz.

78′: Dal nulla lancio lungo per Paulinho a scavalcare tutta la difesa. Il brasiliano, con Szczesny in uscita, prova un pallonetto che finisce di poco alto.

77′: 

Altro cambio per Sarri, esce Bernadeschi, entra Ramsey.

74′: Sandro lancia Higuain, che serve Ronaldo tutto solo in mezzo. Incredibilmente, però, il portoghese sbaglia ancora, tirando centrale.

74′: 

Fuori Khedira, dentro Bentancur.

73′: Ottimo intervento difensivo di Cuadrado, che intercetta una verticalizzazione pericolosa di Havertz.

70′: Retropassaggio per Hradecky che per poco non si trascina la sfera in porta nel tentativo di effettuare un goffo tacchetto.

68′: 

Fuori Alario, dentro Paulinho.

66′: Azione manovrata della Juve, che cerca di arrivare in porta col pallone: Volland si rifugia in angolo.

65′: Ora la Juve gestisce palla e cerca di giocare col cronometro.

62′: 

Bernardeschi! Grande azione iniziata proprio dal ragazzo di Carrara: Higuain allarga per Ronaldo, che serve nuovamente il Pipita nello spazio. Gonzalo si porta il pallone avanti, uno sguardo in mezzo e cross per Bernardeschi, che da lì non può sbagliare.

60′: Dopo il pericolo corso, il Bayer ora si riversa in avanti per cercare di riagguantare la partita.

57′: Cristiano! Occasione mastodontica per il portoghese, che riceve in area da Cuadrado e da posizione favorevolissima calcia centrale, colpendo il portiere.

55′: 

Giallo per Cuadrado che stende Amiri che gli era andato via.

54′: Grande azione avvolgente della Juve, conclusasi con un cross di Cuadrado e un tentativo di sforbiciata di Ronaldo, che però colpisce male.

52′: Cambio campo degli ospiti, Volland stoppa, con Cuadrado in ritardo, e calcia al volo: palla che si impenna alle stelle.

50′: Cross dalla sinistra di Sandro, stop di petto di Ronaldo, che la arpiona. Poi palla sulla destra a Bernardeschi che, di destro, calcia alto.

48′: Dagli sviluppi di un calcio d’angolo, Leverkusen pericoloso con Aranguiz che calcia al volo. Palla di poco fuori.

46′: 

Si riparte con il possesso Juve, Amiri al posto di Demirbay.

Bayer Leverkusen che è partito bene, poi su un errore difensivo ha concesso il vantaggio alla Juventus che, nel complesso, non sta disputando una buona gara con tanti errori tecnici e in appoggio. Nonostante questo, i tedeschi in difesa ballano e concedono tanto. Vedremo se, nella ripresa, i bianconeri troveranno il raddoppio e se riusciranno a portare a casa questi fondamentali 3 punti.

45′ + 1: Finisce qui il primo tempo.

45′: Un minuto di recupero.

43′: La Juve si complica la vita da sola: Bonucci si appoggia a Szczesny che, tutto solo, sbaglia un semplice appoggio per Alex Sandro e concede fallo laterale.

41′: Gli ospiti provano gli ultimi affondi prima dell’intervallo, la Juve – appena conquista palla – prova a gestire con scarsi risultati.

38′: Ancora errore della retroguardia tedesca, con Khedira che, dal limite dell’area, serve Higuain che calcia di prima a giro. Palla forte ma centrale, Hradecky respinge.

36′: Numero di Demirbay sulla sinistra, che si libera per il cross. La palla, troppo sul fondo, finisce tra le mani di Szczesny.

33′: Gioco che riprende ora dopo un’interruzione a causa di un infortunio a Bernardeschi. Dopo un po’ di apprensione, l’italiano può continuare il match.

32′: Rischio di Wendell che cerca di appoggiare, di testa, la palla al suo portiere e per poco non manda in porta il solito Higuain, appostato lì vicino. Rimedia il centrale degli ospiti.

28′: Alex Sandro lancia Bernardeschi da 50 metri. Il 33 protegge palla, poi – accerchiato – la perde. Lo stesso brasiliano, nel tentativo di recuperare palla, entra duro su un tedesco: richiamo verbale dell’arbitro.

26′: Altra bella azione sulla sinistra, con un calciatore tedesco che calcia forte in mezzo. Bonucci si rifugia in angolo.

25′: Gli ospiti si appoggiano al proprio calciatore più di talento, Havertz, ma la difesa è attenta.

22′: Leverkusen che, dopo un buon inizio, sembra aver smarrito le certezze dopo il gol di Higuain. Juve ora che fa possesso.

19′: 

Giallo per Aranguiz, che entra durissimo su Pjanic.

17′: 

Higuain! Lancio lungo di Cuadrado, errore difensivo dei tedeschi e il pipita, dal limite dell’area, non perdona, calciando di collo pieno.

14′: Verticalizzazione stupenda di Pjanic che libera al cross Cuadrado. Il cross del colombiano, però, è troppo lungo per tutti.

11′: Ancora possesso Leverkusen, con Sandro che è bravo ad interrompere un’azione offensiva e a cercare di far ripartire i suoi.

8′: I tedeschi sono partiti bene: dopo un palleggio prolungato, Demirbay ci prova da lontanissimo. Palla ancora alta.

5′: Ronaldo ci prova sulla destra: raddoppiato, guadagna angolo, il primo di questo match.

3′: Azione manovrata degli ospiti: cross dalla destra, velo di un giocatore tedesco e Alario calcia di prima, con palla che finisce alta.

1′: Si parte, primo giro del pallone per il Bayer.

Check Also

LIVE MB, JUVENTUS-SAMPDORIA 3-0: CR7 NON SI NEGA LA GIOIA DEL GOL

Arriva il triplice fischio di Piccinini che manda le squadre sotto la doccia. La Juventus …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *