Home / diretta partite / RIVIVI IL LIVE DI MB, Juventus 2-1 Genoa: Ronaldo allo scadere, dagli 11 metri, salva i bianconeri dal secondo pareggio consecutivo

RIVIVI IL LIVE DI MB, Juventus 2-1 Genoa: Ronaldo allo scadere, dagli 11 metri, salva i bianconeri dal secondo pareggio consecutivo

Dopo il pareggio a Lecce e il successo esterno dell’Inter a Brescia, la Juventus questa sera deve soltanto vincere per tornare in testa e stroncare sul nascere gli entusiasmi delle inseguitrici. Sarri, orfano di Higuain, ritrova Douglas Costa e Ramsey e in attacco si affida alla coppia Ronaldo, che nell’ultima trasferta ha ricaricato le pile a casa, e Dybala. Alle spalle agirà Bernardeschi. Turno di riposo anche per De Ligt, rimpiazzato da Rugani, come preannunciato anche dal tecnico in conferenza. Ecco le formazioni ufficiali del match:

JUVENTUS (4-3-1-2): Buffon; Cuadrado, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Khedira, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi; Dybala, Ronaldo

GENOA (4-2-3-1): Radu; Ghiglione, Romero, Zapata, Ankersen; Schone, Cassata; Kouame, Agudelo, Pandev; Pinamonti

Partita infinita allo Stadium, decisa dagli episodi. Prima l’espulsione di Cassata, un po’ severa; poi, proprio allo scadere, Ronaldo viene messo giù da Sanabria e va lui stesso dal dischetto. Juve che porta a casa i 3 punti, ma di buono c’è solo il risultato.

90′ + 7: Finisce qui, Juve che vola di nuovo in vetta.

90′ + 5: 

Ronaldoooooooooooo! Dal dischetto il portoghese non sbaglia, 2-1 Juve!

90′ + 4: Sanabria stende Ronaldo in area, l’arbitro concede rigore. Ma c’è il check del VAR.

90′ + 2: Tiro di Cuadrado e deviazione vincente di Ronaldo, ma il portoghese è in offside.

90′: Saranno 4 i minuti di recupero.

89′:

Giallo per Bonucci che stende Pinamonti.

87′: 

Rosso per Rabiot, che entra duro su un avversario e si prende il doppio giallo.

86′: Cross di Douglas Costa, stop di petto e tiro al volo di Dybala, con palla che finisce ancora alta.

84′: 

Ultimo cambio per Thiago Motta: entra Radovanovic, esce Agudelo.

83′: Cross di Dybala e colpo di testa addirittura di Douglas Costa: ancora parata di Radu.

81′: 

Fuori Kouame, dentro Sanabria.

81′: Prima palla toccata dal brasiliano, subito dribbling e tiro. Palla che finisce a lato.

79′: 

Terzo cambio per Sarri: dentro Douglas Costa, fuori Bernardeschi.

78′: Cross di Bonucci e colpo di testa di Ronaldo, ancora fuori.

76′: 

Ammonito Rabiot per un fallo a centrocampo.

74′: Ronaldo! Cosa ha sbagliato il portoghese di testa, servito con un cross al bacio di Dybala.

71′: Break della Juve che ruba palla a centrocampo. Ronaldo poi serve Bernardeschi che di sinistro non riesce a metterla dentro.

68′: 

Cambio per il Genoa: fuori Pandev, dentro Gumus.

66′: Bella azione Juve: cross rasoterra di Cuadrado, appoggio di prima di Bernardeschi per Dybala che, a sua volta, calcia di interno sinistro. Radu blocca ancora.

63′: Si distende la Juve: Ronaldo serve Bentancur centralmente. L’uruguaiano stoppa, calcia e trova una deviazione.

61′: 

Doppio cambio per la Juve: dentro Ramsey e Rabiot, fuori Khedira e Matuidi.

60′: Ronaldo riceve sui 25 metri, stoppa e calcia subito di destro: palla che rimbalza davanti a Radu, che però non si fa sorprendere e blocca.

58′: Ankersen ci prova da lontanissimo, palla fuori.

56′: 

Giallo per Pandev per proteste.

54′: Juve che ora attacca con più decisione, il Genoa si arrocca.

51′: 

Espulso Cassata per doppio giallo: trattenuta su Dybala.

50′: Il copione non cambia, ospiti che fanno possesso e addormentano la partita.

47′: Genoa subito che si riaffaccia in avanti e guadagna il primo corner della ripresa.

46′: Si riparte, possesso Juve.

Juve che è partita bene, poi si è adeguata ai ritmi lenti del Genoa. Da un grande lampo di Dybala, la squadra di Sarri si è scossa e ha trovato il gol del vantaggio, dagli sviluppi del corner, con Bonucci. Ma, così come successo a Lecce, nel giro di pochi minuti si fa riagguantare, questa volta complice un’ingenuità clamorosa prima di Rugani – che perde palla ed è costretto a commettere fallo – e poi di Alex Sandro, che si fa intercettare una palla in orizzontale da Kouame.

45′: Si chiude senza recupero il primo tempo.

44′: Primo corner per il Genoa: Bonucci mura un cross avversario.

41′: 

Kouame strozza il tiro e batte Buffon. Ma errore clamoroso di Alex Sandro che perde palla al limite dell’area.

40′: Schone, da punizione, vicino al pareggio. Bravo Buffon ad arrivarci.

38′: 

Rugani perde palla in posizione pericolosissima e stende Agudelo.

36′: 

Bonucci! Dagli sviluppi di un corner, il difensore anticipa di netto Radu e porta in vantaggio la Juve.

34′: Dybala! Cosa ha fatto la Joya, si è liberato in mezzo a 3 avversari, ha portato palla di potenza e poi ha piazzato di sinistro, ma ancora il portiere a dire di no e a deviare in angolo.

32′: Cambio campo bianconero, stop di Ronaldo. Il portoghese si porta la palla sul destro e calcia, ma Radu ancora attento.

31′: Cross dalla destra, stop e tiro di destro di Pandev, con palla che si alza sopra la traversa.

28′: 

Giallo per Bentancur, che mette giù Pandev in ripartenza.

27′: Genoa che fa girare e Khedira, nel tentativo di pressing, regala un fallo nella metà campo ospite.

25′: Cross dalla destra degli ospiti, con Zapata che colpisce, male, e manda sul fondo.

23′: Il Genoa si riaffaccia in avanti, ma Cassata sbaglia la misura del cross.

20′: Agudelo commette fallo su Cuadrado, in posizione defilata. Juve che può sfruttare una punizione.

18′: Ancora Dybala! Sfruttando il movimento sull’esterno di Cuadrado, che gli porta via l’uomo, l’argentino si accentra e calcia potente di sinistro, con palla che si alza troppo.

17′: Azione magnifica della Juve, che si conclude con un tiro al volo di Dybala dal limite dell’area e la respinta in angolo di Radu.

15′: La Juve fa girare palla aspettando il varco giusto.

12′: Pinamonti scappa in profondità e calcia ad incrociare, ma Buffon è attento e blocca.

11′: Sempre Bernardeschi: questa volta ci prova dai 25 metri, palla alta.

8′: La Juve prova l’azione in velocità, ma ancora il 33 sbaglia l’ultimo appoggio per Dybala.

6′: Bernardeschi spinto da dietro cade a terra e prende palla con le mani. L’arbitro non concede fallo e dà punizione al Genoa.

4′: 

Dybala va via a Cassata, che lo stende. Subito giallo.

1′: Si parte, primo giro del Genoa.

 

Check Also

SARRI a Sky: “ Cuadrado e Pjanic giocheranno sicuramente. De Ligt era solo stanco tornerà già giovedì ad allenarsi”

Queste le parole del tecnico bianconero ,Maurizio Sarri, rilasciate a Sky Sport alla viglia del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.