Home / diretta partite / Juventus-Milan 2 a 1 finale. Partita dalle due facce, con i bianconeri che prima dominano e poi soffrono nel finale. RILEGGI IL LIVE DI MONDOBIANCONERO

Juventus-Milan 2 a 1 finale. Partita dalle due facce, con i bianconeri che prima dominano e poi soffrono nel finale. RILEGGI IL LIVE DI MONDOBIANCONERO

Va in scena stasera allo Juventus Stadium la terza sfida stagionale tra Juve e Milan, con le due rivali storiche che si affrontano ai quarti di finale di Coppa Italia. Una partita secca molto importante per entrambe le società e in particolare per Massimiliano Allegri, chiamato ad abbattere la bestia nera e a riscattarsi dopo la sconfitta in Supercoppa a Doha. Ecco le formazioni ufficiali della sfida di Coppa Italia tra Juventus e Milan:

Juventus (4-2-3-1): Neto; Barzagli, Rugani, Bonucci, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.: Allegri.
Milan (4-3-3): Donnarumma; Abate, Zapata, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Locatelli, Bertolacci; Suso, Bacca, Bonaventura. All.: Montella

Di seguito il live della partita. Restate aggiornati per non perdere nessuna emozione dell’incontro.

Secondo tempo

90’+3 – Fischio finale della partita, la Juventus vince in casa contro il Milan per 2 a 1 grazie alle reti di Dybala e Pjanic, accedendo così alle semifinali di Coppa Italia. Una partita dai due volti, dominata fino al 60′ dai bianconeri, che si sono spenti nel finale, concedendo troppo al Milan nel finale nonostante l’uomo di vantaggio. Adesso testa al Napoli!

90’+1 – Cambio per il Milan: fuori Bertolacci, dentro Honda.

90′ – Saranno tre i minuti di recupero.

88′ – Pjanic si incarica della punizione ma stavolta finisce alta e centrale.

87′ – Alex Sandro guadagna un calcio di punizione interessante sulla trequarti.

85′ – Occasione Milan! Milan che cerca l’assalto finale e arriva vicino al pareggio: Deulofeu si infila in area di rigore e arriva al tiro, Neto nega il goal del pareggio.

82′ – Occasione Juventus! Splendida azione della Juve, con Cuadrado che crossa al centro e Pjanic tira al volo: Donnarumma si supera e mette in corner.

81′ – Bonaventura prova il tiro dalla punizione e guadagna un calcio d’angolo.

80′ – Cambio per il Milan: esce Bacca, entra il neo acquisto Deulofeu

78′ – Cuadrado prova l’ennesima azione sulla sinistra e guadagna un calcio di punizione dal limite dell’area.

76′ – Occasione Juventus! Mandzukic si invola sulla sinistra e serve Khedira: il tedesco prova il tiro ma viene stoppato da Higuain, che blocca tutto perchè si trovava in fuorigioco.

73′ – Ancora un cartellino giallo: stavolta tocca a Zapata, che ferma Higuain a metà campo.

72′ – Ammonito anche Antonelli, che ferma fallosamente Cuadrado.

71′ – Giallo anche per Alex Sandro, che stende Suso.

70′ – Occasione Milan! Su punizione Bonaventura appoggia a Kucka, che prova il tiro dalla distanza. Neto concede l’angolo.

68′ – Ammonizione per Bonucci, che ferma Bacca con il braccio dopo essere stato saltato.

67′ – Cambio per la Juventus: esce Dybala, entra Alex Sandro.

66′ – Juve adesso in controllo del pallone: i bianconeri non vogliono correre rischi e sfruttare la superiorità numerica per arrivare al terzo goal.

64′ – Cambio per il Milan: dentro Pasalic, esce Abate.

60′ – Doppia occasione Juventus! Asamoah continua a fare il bello e brutto tempo sulla sinistra e arriva a servire  Cuadrado e Dybala che sprecano. Dopo pochi secondi Mandzukic si divora il terzo goal della Juve sbagliando un colpo di testa molto facile.

58′ – Occasione Juventus! Cuadrado prova il cross per Mandzukic, che cerca la sponda. Interviene la difesa del Milan che spazza in angolo. Dal corner ci riprova il croato e sfiora il goal di testa.

56′ – Fallo di Higuain in attacco su Romagnoli.

54′ – Espulsione per i rossoneri! Locatelli stende in ritardo Dybala e si prende il secondo giallo. Milan in dieci uomini.

53′ – GOOOOOOAAAAAAALLLLLL MILAN!!! BACCA!!! Il Milan prova il lancio lungo dalla difesa con Romagnoli e dopo un paio di interventi a vuoto la palla arriva a Bacca, che tira al volo e insacca. 2 a 1.

52′ – Dalla punizione batte Pjanic, che prova il cross. La difesa del Milan chiude bene con Antonelli.

50′ – Cuadrado prova il cross dalla destra, Donnarumma esce e spazza via. Asamoah arriva sul pallone e guadagna una punizione, fermato da Suso.

48′ – Bonaventura prova il numero su Cuadrado, con il colombiano che legge bene la situazione e ferma l’esterno del Milan.

48′ – Fallo di mano di Mario Mandzukic, che cercava di liberarsi sulla destra da Abate.

47′ – Bonucci prova a lanciare Cuadrado sulla fascia destra. Donnarumma esce e spazza via.

46′ – Comincia la ripresa. Nessuna sostituzione per le due squadre.

Primo tempo

45′ – Fischio finale del primo tempo. Si va all’intervallo senza recupero sul punteggio di 2 a 0 per la Juventus, grazie alle magie di Dybala e Pjanic su punizione. Il Milan sembra senza idee e demoralizzato.

45′ – Calcio d’angolo per il Milan, che aveva sfiorato il goal nell’azione precedente. Nulla di fatto sul corner per i rossoneri.

44′ – Ammonizione per Mandzukic, che ferma in ritardo Kucka.

42′ – Bonaventura prova il numero su Barzagli, ma il centrale bianconero chiude senza nessuna difficoltà. Applausi dello Stadium.

40′ – Juventus che cerca l’assalto nel finale di primo tempo: Khedira si inserisce e crossa invece di tirare, sprecando una buona azione.

38′ – Il Milan si affaccia in area di rigore bianconera con un’azione confusa: la Juve riesce a difendersi.

36′ – Kucka rischia tantissimo andando a contrastare Mandzukic, disinteressandosi della palla: poteva essere il secondo giallo per lo sloveno.

34′ – Bertolacci anticipa Pjanic ma c’è un contrasto tra i due: l’arbitro fischia il fallo tra le proteste del giocatore italiano.

33′ – Giallo anche per Locatelli, che stende Cuadrado in netto ritardo.

32′ – Asamoah sta facendo una prestazione esaltante, chiudendo con precisione anche in fase difensiva.

30′ – Ammonizione per Pjanic, che ferma duramente Suso.

29′ – Goal annullato alla Juventus: Asamoah crossa largo e serve Higuain, che aggancia e prova il sinistro. Sulla ribattuta arriva Khedira che insacca, ma si trova in fuorigioco.

28 – Bonaventura prova a smuovere i suoi saltando Cuadrado sulla sinistra. Bonucci chiude.

27′ – Partita in questo momento molto lenta, con la Juve che lascia l’onore e l’onere della gestione della manovra al Milan e pensa a difendersi nella propria metà.

25′ – Kucka è rimasto a terra dopo un contrasto: nulla di grave per lo slovacco.

23′ – Milan in possesso palla ma con poche idee. La Juve si difende bene e non concede nulla.

21′ – GOOOOOOAAAAAALLLLLL JUVENTUS!!! PJANIC!!! Il bosniaco si incarica della punizione e tira: il pallone supera la barriera e si infila accanto al palo. 2 a 0 Juventus!

20′ – Asamoah mette il turbo e salta prima Suso, poi Kucka: ammonizione per lo slovacco.

18′ – Milan che sembra in difficoltà ad avanzare oltre la metà campo: gli attaccanti rossoneri sono poco mobili e non riescono a farsi servire.

16′ – Occasione Juventus! Asamoah continua a spingere molto sulla sinistra, approfittando delle ripartenze della Juventus. Cuadrado arriva vicinissimo al secondo goal.

14′ – La Juventus adesso si sta abbassando nella propria metà campo e concede la gestione della manovra al Milan, che non trova soluzioni.

12′ – Milan in possesso palla che prova a cercare spazi, ma la Juve non concede nulla.

10′ – GOOOOOOOAAAAAAAALLLLLLL JUVENTUS!!! DYBALA!!! Asamoah si allarga sulla sinistra dopo una sponda di Mandzukic, crossa e serve Dybala che tira al volo e segna, insaccando la palla accanto al palo. 1 a 0 Juventus!

8′ – Dopo la punizione dei rossoneri scatta il contropiede della Juve, con Asamoah che prova a lanciarsi sulla sinistra ma viene fermato bene da Zapata.

7′ – Fallo di Pjanic su Suso sulla trequarti del Milan.

6′ – Milan in possesso palla nella propria metà campo: i rossoneri cercano spazi ma il pressing della Juve rende tutto difficile.

5′ – Squadre che si stanno studiando in questi primi minuti, senza particolari pericoli da ambo i lati.

4′ – Antonelli prova il cross da metà campo, Rugani legge bene la situazione e lascia scorrere il pallone sul fondo.

3′ – Fermato Mario Mandzukic lanciato a rete: viene segnalato un netto fuorigioco.

2′ – Milan che cerca di gestire il pallone, intimorito dal clima dello Stadium.

1′ – Ci prova Higuain dalla trequarti, ma il tiro è debole e centrale. Donnarumma para senza problemi.

1′ – Comincia la partita.

Pre-partita

Ore 20.44 – Ingresso in campo per le due squadre, ancora pochi istanti e inizierà la partita.

Ore 20.40 – I giocatori sono rientrati negli spogliatoi per cambiarsi. Mancano pochi minuti all’ingresso in campo e al calcio d’inizio.

Ore 20.30 – Squadre in campo per il riscaldamento.

Check Also

BERTONE, Il Cardinale consiglia: “Bianconeri facciano esercizi spirituali”

Tarcisio Bertone, cardinale e tifoso juventino, ha preso la parola a Radio Sportiva. SU JUVENTUS-LIONE: …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *