Home / News / LIVE MB, JUVENTUS-SAMPDORIA 3-0: CR7 NON SI NEGA LA GIOIA DEL GOL
Dal profilo Instagram del giocatore

LIVE MB, JUVENTUS-SAMPDORIA 3-0: CR7 NON SI NEGA LA GIOIA DEL GOL

Arriva il triplice fischio di Piccinini che manda le squadre sotto la doccia. La Juventus supera 3-0 la Sampdoria all’Allianz Stadium grazie ai gol realizzati da Kulusevski, Bonucci e Ronaldo.

Ci saranno due minuti di recupero.

90′ – Ora la Juventus gioca sul velluto con Ramsey che serve al centro Cristiano Ronaldo. Il portoghese però non arriva sul pallone e l’azione sfuma. Ma attaccando ancora i bianconeri.

89′ – La Juventus chiude il match con un diagonale perfetto di Cristiano Ronaldo che dal lato destro dell’area di rigore incrocia il tiro con la sfera che si insacca nell’angolino dove Audero non può arrivare.

88′ – GOL DI RONALDO!! LA JUVENTUS TROVA IL TRIS!!

87′ – QUAGLIARELLA AD UN PASSO DAL GOL!! OCCASIONE PER LA SAMPDORIA!! Contropiede di Verre che serve l’attaccante in profondità. Il suo diagonale si perde di un soffio sul fondo.

85′ – OCCASIONE PER MCKENNIE!! JUVENTUS AD UN PASSO DAL TRIS!! Conclusione del centrocampista texano dall’interno dell’area, Audero ha un grandissimo guizzo nel salvare la sua porta d’istinto.

84′ – EKDAL!! OCCASIONE PER LA SAMPDORIA!! Deviazione di testa del centrocampista blucerchiato, Szczesny ha un grande riflesso e riesce a tenere il pallone a terra.

82′ – QUARTO CAMBIO NELLA JUVENTUS: fuori Chiellini, dentro Demiral.

81′ – TERZO CAMBIO NELLA JUVENTUS: fuori Kulusevski, dentro Douglas Costa.

80′ – Sugli sviluppi di un corner, Bereszynski liscia completamente il rinvio favorendo McKennie. La sua conclusione trova la respinta di Audero ma nulla può sul tap in vincente da parte di Bonucci.

79′ – GOL DI BONUCCI!! IL RADDOPPIO DELLA JUVENTUS!!

78′ – SECONDO CAMBIO NELLA JUVENTUS: fuori Cuadrado, dentro Bentancur.

76′ – Gaston Ramirez prova a difendere il pallone da Bonucci. Il difensore della Juventus commette una scorrettezza, Piccinini assegna un calcio di punizione per la Sampdoria.

75′ – RONALDO!! OCCASIONE PER LA JUVENTUS!! Il portoghese si incarica della battuta del calcio da fermo. La sua conclusione è centrale, Audero non rischia e preferisce respingere.

74′ – Ronaldo si muove fra le linee e cerca l’area di rigore. Ekdal lo atterra fallosamente, Piccinini arresta il gioco e comanda un calcio di punizione in favore della Juventus.

73′ – Calcio d’angolo per la Juventus affidato a Kulusevski. Il suo cross verso il centro è ancora per Cristiano Ronaldo. Il suo colpo di testa però termina lontano dallo specchio della porta di Audero.

72′ – DE SCIGLIO!! OCCASIONE PER LA JUVENTUS!! L’esterno bianconero accarezza il pallone con il mancino per poi calciare a giro con il destro. Bereszynski devia con la conclusione che si perde di un soffio sul fondo.

71′ – QUINTO CAMBIO NELLA SAMPDORIA: fuori Thorsby, dentro Damsgaard.

70′ – QUARTO CAMBIO NELLA SAMPDORIA: fuori Bonazzoli, dentro Verre.

69′ – Thorsby riceve una rimessa laterale di Bereszynski. Il centrocampista della Sampdoria prova a cercare il fondo ma viene anticipato. Sarà calcio d’angolo per la squadra blucerchiata.

68′ – De Sciglio raccoglie un pallone all’interno dell’area di rigore. Il suo colpo di testa a rimorchio però è per nessun compagno. Può ripartire allora la squadra di Claudio Ranieri.

67′ – PRIMO CAMBIO NELLA JUVENTUS: fuori Frabotta, dentro De Sciglio.

65′ – Errore di Yoshida che favorisce il recupero di Kulusevski. L’attaccante ex Parma prova a servire sulla corsa Cristiano Ronaldo ma Colley sceglie ottimamente il tempo del tackle e recupera.

64′ – Augello riceve sulla corsia di sinistra e serve in orizzontale Quagliarella. L’attaccante prova un colpo di tacco per nessun compagno di squadra. Allora può ripartire la Juventus.

62′ – Prova a far girare il pallone la Sampdoria con Gaston Ramirez per vie centrali. Ottimo però il recupero da parte di McKennie che ringhia sulle caviglie del trequartista blucerchiato.

60′ – Se n’è andato un quarto d’ora nella seconda frazione di gara. Juventus sempre avanti 1-0 sulla Sampdoria. Decide per il momento il gol realizzato in avvio da Kulusevski.

59′ – Ci prova adesso la Juventus con Frabotta che crossa a rimorchio alla ricerca di Cuadrado. Il suo suggerimento è per Ronaldo che si volta e calcia ma il pallone termina abbondantemente sul fondo.

57′ – Augello duella con McKennie sulla corsia di sinistra. Ad avere la meglio è il centrocampista della Juventus che riesce a mettere il pallone direttamente in fallo laterale.

56′ – Frabotta riceve sulla corsia di sinistra, guadagna il fondo e crossa verso il centro dell’area dove sale in cielo Cristiano Ronaldo. Il portoghese però non arriva sul pallone.

55′ – Gaston Ramirez prova a ripartire per vie centrali ma viene atterrato da Frabotta. Piccinini arresta il gioco e comanda un calcio di punizione per la Sampdoria ammonendo l’esterno della Juve.

53′ – RAMIREZ!! Danza sul pallone il numero 11 della Sampdoria che prova poi il suggerimento per Bonazzoli appostato sul secondo palo. L’attaccante non ci arriva per un soffio.

52′ – Bereszynski riceve palla sulla corsia di destra. Il suo cross basso è per Bonazzoli che prova una conclusione al volo con il destro ma il pallone termina a fondo campo.

50′ – Bonazzoli difende il pallone dalla pressione di Frabotta. Finte dell’attaccante blucerchiato che poi cade a terra toccando la sfera con la mani. Calcio di punizione in favore della Juventus.

49′ – Tacco di Ronaldo per Ramsey. Il suo suggerimento profondo è per Kulusevski ma Colley si frappone fra l’avversario e il pallone guadagnando anche un calcio di punizione a favore.

48′ – FRABOTTA!! OCCASIONE PER LA JUVENTUS!! Il giovane esterno bianconero riceve sulla fascia sinistra, entra in area e prova la conclusione verso Audero, abile in due tempi a bloccare il pallone.

47′ – TERZO CAMBIO NELLA SAMPDORIA: fuori anche Tonelli, dentro Yoshida.

46′ – SECONDO CAMBIO NELLA SAMPDORIA: fuori Leris, dentro Quagliarella.

46′ – PRIMO CAMBIO NELLA SAMPDORIA: fuori Depaoli, dentro Ramirez.

Si torna in campo all’Allianz Stadium per la ripresa. Juventus e Sampdoria riprenderanno dal punteggio di 1-0 per i bianconeri con cui si sono conclusi i primi quarantacinque minuti.

Senza recupero Piccinini decide di mandare le due formazioni negli spogliatoi. Juventus in vantaggio 1-0 sulla Sampdoria grazie alla rete segnata al 13′ da parte di Kulusevski.

45′ – DEPAOLI!! Contropiede della Sampdoria con Bonazzoli che serve sulla destra l’inserimento dell’esterno ex Chievo. La sua conclusione in diagonale si spegne sul fondo.

44′ – Augello viene servito in profondità sulla fascia sinistra. Il suo cross verso il centro dell’area è per Bonazzoli. Si accende un flipper con il pallone che poi viene allontanato dalla difesa bianconera.

43′ – Claudio Ranieri ha fatto alzare dalla panchina Fabio Quagliarella, applaudito dai mille tifosi presenti allo Stadium. Vedremo al posto di chi entrerà il numero 27 della Sampdoria.

42′ – MCKENNIE!! Il centrocampista texano prova una conclusione dal limite dell’area. Il pallone sorvola non di molto la traversa della porta difesa da Audero e termina sul fondo.

41′ – Ancora una grande giocata di Kulusevski che lascia sul posto Leris e prova un cross verso il centro dell’area. Riesce a liberare alla fine la retroguardia della formazione di Claudio Ranieri.

40′ – Frabotta serve in profondità Ronaldo. Tonelli è bravo ad andare in chiusura sul portoghese. Il suo colpo di testa è pulito e il pallone termina in fallo laterale. Rimessa per la Juventus.

39′ – Leris serve Augello sulla corsia di sinistra. L’esterno viene chiuso da Danilo che mette in fallo laterale. L’assistente assegna però una rimessa laterale in favore della Juventus.

37′ – Tonelli si complica la vita sulla pressione di Rasmey e finisce per perdere il pallone favorendo Ronaldo. Il portoghese trova un gran colpo di tacco per il gallese ma alla fine Thosrby riesce a recuperare.

36′ – Spinge la Juventus. Kulusevski cerca con un mancino morbido Cristiano Ronaldo in area di rigore. Bereszynski riesce a respingere il pallone anticipato l’attaccante portoghese.

35′ – Errore non da Ronaldo quello che vi abbiamo appena raccontato. Il portoghese ha già sfiorato il gol in tre occasioni: nella prima Audero è stato reattivo e nella seconda invece ha colto la traversa.

34′ – RONALDO!! CHE OCCASIONE PER LA JUVENTUS!! Ramsey entra in area dal lato sinistro e serve a rimorchio CR7. Il portoghese apre troppo il piattone a tu per tu con Audero e mette sul fondo.

33′ – Ancora un lancio profondo alla ricerca di Kulusevski che si smarcava sulla corsia di destra. Ancora una chiusura con il tempo giusto effettuata da Augello che libera con un buon colpo di testa.

32′ – Scambia ancora nello stretto la Juventus con Frabotta che riceve sulla corsia di sinistra. Il suo tentativo di cross viene intercettato da Bereszynski che mette in fallo laterale.

31′ – Errore in fase di alleggerimento di Rabiot che favorisce la ripartenza di Bonazzoli. L’attaccante della Sampdoria è troppo isolato ed è costretto alla conclusione dalla lunga distanza. Pallone sul fondo.

30′ – Siamo giunti alla mezzora di gioco in questa prima frazione di gara all’Allianz Stadium. Juventus in vantaggio 1-0 sulla Sampdoria grazie alla rete realizzata da Kulusevski.

29′ – Pallone scodellato di Leris dalla corsia di destra. Il suo suggerimento è per Depaoli che però viene colto in posizione irregolare dall’assistente del direttore di gara. Punizione per la Juve.

27′ – Leris serve nello spazio la sovrapposizione di Jankto sulla corsia di sinistra. Il centrocampista della Sampdoria però viene colto dall’assistente in posizione di fuorigioco. Punizione per la Juve.

26′ – Depaoli cerca il fondo sulla corsia di destra. Arriva pronto il recupero della retroguardia bianconera con il pallone che termina fuori. Sarà calcio d’angolo per la Sampdoria.

24′ – Ancora Juventus in avanti con un lancio in area di rigore alla ricerca del taglio di Cuadrado. Questa volta Augello legge bene la traiettoria del pallone e respinge con un colpo di testa.

23′ – TRAVERSA CLAMOROSA DI RONALDO!! JUVENTUS AD UN PASSO DAL RADDOPPIO!! Pallone recuperato da McKennie su Thorsby e passaggio per CR7. Il portoghese mette il turbo, entra in area e calcia con violenza ma questa volta è la traversa a negargli la gioia del gol.

22′ – Ritmi più bassi adesso all’Allianz Stadium con gli uomini di Andrea Pirlo che stanno effettuando un possesso palla prolungato con l’intenzione di far uscire i giocatori della Samp.

20′ – Prova a costruire dal basso adesso la squadra di Claudio Ranieri ma i bianconeri hanno un baricentro molto alto ed effettuano un ottimo lavoro in fase di pressione.

18′ – Cuadrado scambia con Ramsey all’interno dell’area di rigore. La sua conclusione si perde sul fondo ma è tutto fermo per una giusta posizione di fuorigioco da parte dell’esterno colombiano.

17′ – Jankto si presenta sul punto di battuta. Il centrocampista della Sampdoria calcia teso alla ricerca dell’area di rigore ma la retroguardia della formazione bianconera può spazzare.

16′ – Bello scambio fra Depaoli e Bereszynski con Ramsey che stende il terzino polacco. Piccinini arresta il gioco e comanda un calcio di punizione in favore della Sampdoria dal lato destro del campo.

13′ – GOL DI KULUSEVSKI!! LA JUVENTUS PASSA GIA’ IN VANTAGGIO!!

11′ – Ramsey recupera il pallone a Tonelli e serve in profondità il portoghese che entra in area di rigore e calcia con potenza. Audero devia in calcio d’angolo.

9′ – Apertura di Rabiot sulla corsia di sinistra dove c’è Frabotta. L’esterno bianconero serve in profondità Ramsey ma Tonelli è abile a frapporsi fra il pallone e l’avversario guadagnando una rimessa dal fondo.

7′ – DANILO!! OCCASIONE PER LA JUVENTUS!! Siluro dalla lunga distanza del difensore bianconero. Il pallone sorvola di pochissimo la traversa della porta difesa da Audero e finisce sul fondo.

6′ – Avanza ancora la Juventus con Ronaldo. Finte del portoghese su Bereszynski e Depaoli. Il suo cross verso il centro dell’area viene raccolto sul primo palo da Tonelli che può allontanare la minaccia.

5′ – Ronaldo conta i passi e calcia direttamente in porta da posizione piuttosto decentrata. La sua conclusione è potente ma il pallone finisce per sbattere direttamente sul muro eretto per l’occasione da Audero.

3′ – Erroraccio di Augello che, in alleggerimento, serve direttamente Ramsey. Il centrocampista gallese cerca l’area di rigore ma viene steso da Tonelli che rimedia il primo giallo del match. Punizione per la Juventus.

2′ – Costruzione palla a terra per la Juventus di Andrea Pirlo. Apertura sulla corsia di destra per Cuadrado che insegue il pallone ma non riesce a tenerlo in campo. Rimessa per la Samp.

1′ – Subito Bonazzoli spizza di testa alla ricerca di Depaoli sulla corsia di destra. L’esterno della Sampdoria commette fallo ai danni di Frabotta. Ci sarà un calcio di punizione per la Juventus.

Tutto pronto per il calcio d’inizio di Juventus-Sampdoria all’Allianz Stadium. Toccherà alla formazione guidata in panchina da Claudio Ranieri muovere il primo pallone del match.

Entra in campo la squadra arbitrale guidata dal signor Piccinini, seguita dalla Sampdoria con la maglia blucerchiata e Juventus con la divisa tradizionale bianconera.

Check Also

POST PARTITA, Pirlo: “Con il Verona è sempre difficile giocare. Stasera clima soporifero”

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus, ha commentato ai microfoni di Sky Sport il pareggio contro l’Hellas Verona: “Abbiamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *