Home / News / Juventus-Sampdoria 2-1. La Sampdoria spaventa, ma Ronaldo ne fa due e regala 3 punti da record alla Juve. Rileggi il nostro live!
Dal profilo Instagram della Juventus

Juventus-Sampdoria 2-1. La Sampdoria spaventa, ma Ronaldo ne fa due e regala 3 punti da record alla Juve. Rileggi il nostro live!

Manca meno di mezz’ora al fischio d’inizio alla prima partita della 19esima giornata di campionato, nonché ultima giornata del 2018. La Juventus arriva dal secondo pareggio in questa stagione, maturato in casa dell’Atalanta in una sfida che ha visto i bianconeri rimanere addirittura in 10 uomini dopo l’espulsione di Bentancur. La squadra di Allegri é chiamata a vincere per arrivare a stabilire il record di 108 punti nell’anno solare e 53 solo in questa prima parte di stagione, due in più di quelli della stagione dei memorabili 102 punti di Conte. L’avversaria, la Sampdoria, è una squadra ostile ai bianconeri: indimenticabile la sconfitta allo Stadium con la doppietta di Icardi, al tempo in blucerchiato, nella stagione 2012/13. L’ultima, qui a Torino. L’anno scorso, la squadra di Giampaolo, è riuscita però a battere i campioni d’Italia tra le mura domestiche del De Ferraris per 3-2. Attualmente le statistiche raccontano di 120 i precedenti in Serie A tra Juventus e Sampdoria, metà dei quali in casa dei bianconeri. Nei confronti totali, la squadra di Torino ha 58 vittorie contro le 25 dei blucerchiati. Sono invece 37 i pareggi. Vedremo quale delle precedenti statistiche aggiungerà un punto alla propria somma. Le aspettative per una bella partita ci sono tutte, a raccontarvela ci pensiamo noi!

JUVENTUS (4-3-1-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Can, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Cristiano Ronaldo.

A disposizione: Szczesny, Pinsoglio, Benatia, Bonucci, Khedira, Bernardeschi, Spinazzola, Douglas Costa, Kean

Allenatore: Massimiliano Allegri

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Ferrari, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Caprari, Quagliarella.

A disposizione: Rafael, Belec, Leverbe, Regini, Tavares, Tonelli, Rolando, Vieira, Saponara, Jankto, Defrel, Kownacki 

Allenatore: Marco Giampaolo

Arbitro: Paolo Valeri 

Partita finita allo Stadium! Juventus che arriva a quota 53 punti, record mai realizzato in Italia! Partita contro la Sampdoria bellissima, piena di emozioni soprattuto nel finale. Cristiano Ronaldo Sale sul tetto della classifica marcatori superando Piatek, il quale giocherà oggi pomeriggio con il suo Genoa. Ora una settimana di vacanza meritata per i bianconeri prima di tornare ad allenarsi e ricominciare nel 2019 con la sfida del 12 gennaio contro il Bologna in Coppa Italia.

Secondo tempo:

90’+9′: È finita! La Juventus vince la partita!

90’+9′: Douglas Costa si invola con la sua velocità tutto da solo in cerca di gloria personale, ma Colley lo ferma sul più bello

90’+7′: Dybala con un gran numero si libera del suo marcatore, scarica su Douglas Costa, che tenta di destro. Ma il suo tiro è debole e facile preda per Audero

90+6′: Juventus che ora cerca di mantenere la palla più lontano possibile dalla sua area di rigore affidandosi al possesso palla

90’+4′: GOL ANNULLATO ALLA SAMP! Defrel al momento dell’anticipo si trovava in posizione di fuorigioco di rientro

90’+3′: VAR REVIEW. Dubbio di posizione di fuorigioco al momento del tocco di Defrel

90’+2′: GOL DELLA SAMPDORIA. Perin si affida ad un maldestro passaggio per Alex Sandro, che viene anticipato da Defrel, che scarica su Saponara. Da fuori area l’ex Viola effettua un tiro a giro imprendibile per Perin

90′: saranno sei i minuti di recupero

90′: Sala tenta la botta da fuori, Chiellini si immola sulla conclusione. Palla che si impenna ed obbliga Perin a saltare più in alto di tutti ed acciuffare la sfera con le mani, ma viene travolto da Murro. L’arbitro fischia per un fallo in attacco da parte dei blucerchiati

87′: Juventus in avanti con Ronaldo, che scarica su Bernardeschi, il quale tenta la botta di sinistro, ma la palla impatta su un difensore della Samp. Emre Can di prima da fuori area prova la botta, ma il pallone vola alto sopra la traversa

86′: Sampdoria che in questi ultimi minuti attaccano senza risparmiarsi a caccia del gol del pari

84′: Serpentina dei blucerchiati. La palla giunge sui piedi di Quagliarella, che senza pensarci troppo tenta di prima la conclusione. Perin blocca senza problemi

82′: Terzo ed ultimo cambio per Giampaolo: fuori Ekdal dentro l’ex Udinese Jankto 

82′:Secondo cambio per la Juventus: esce Blaise Matuidi  per far spazio a Douglas Costa

82′: BERNARDESCHI! Tentativo da parte dell’ex Viola su appoggio di Dybala, ma la palla esce alla destra del palo

80′: RONALDO! Con una serie di finte si libera dei difensori blucerchiati il numero 7 bianconero, per poi tentare il tiro. Troppo centrale, troppo facile per Audero

77′: QUAGLIARELLA! Su assit di Linetty l’ex Juve tenta un colpo acrobatico tasso di difficolta elevatissimo. La palla esce non di molto dalla porta difesa da Perin

76′: DYBALA! La Joya da dentro l’area di rigore blucerchiata, tenta la conclusione di prima su assist di Matuidi. Ma la palla non centra la porta difesa da Audero

75′: Juventus che cerca di diminuire il ritmo di gioco forte del vantaggio

72′:Secondo cambio per la Sampdoria: Esce Ramirez, entra Saponara

71′: Secondo ammonizione per gli uomini di Allegri: Daniele Rugani entra in maniera fallosa su Linetty

69: Primo cambio anche per la Juventus: Fuori Mario Mandzukic dentro Federico Bernardeschi 

68′: Quagliarella! L’ex Juve spalle alla porta tenta un tiro girandosi senza mirare. Palla che sfiora la traversa

67′: Primo cambio della gara per la Sampdoria: fuori Caprari dentro Defrel

65′: GOOOOOOOOOOL DELLA JUVE!!!! Cristiano Ronaldo dal dischetto tira secco centrale, beffando Audero che, come Perin nel primo tempo sul penalty battuto da Quagliarella, si getta a destra 

64′: RIGORE CONFERMATO!

63′: L’arbitro su consiglio del Silent Check, chiama va a rivedere l’azione al VAR

62′: CALCIO DI RIGORE PER LA JUVE! Ferrari colpisce di mano la palla calciata dalla bandierina da Pjanic

62′: Angolo battuto dalla Juve, Audero devia una conclusione deviando il pallone in angolo

61′: Matuidi da destra per la testa di Ronaldo, che schiaccia, ma Colley devia il angolo

59′: RONALDO!!! Gran botta da fuori del portoghese, Audero con un colpo di reni tocca la sfera, che impatta sulla traversa rimbalzando fuori dall’area

59′: Audero anticipa tutti coi pugni sull’angolo battuto da Pjanic

58′: Di nuovo Alex Sandro da destra, spennella un cross al bacio per la testa di Matuidi, che schiaccia di testa. Colley al volo devia in angolo

55′: Alex Sandro verticalizza per Matuidi, situato dentro l’area blucerchiata, ma il francese manca l’aggancio per un non nulla

54′: Angolo battuto da parte di Ramirez, che tenta direttamente la conclusione a rete. Palla che finisce fuori, alla destra del palo

53′: Samp insidiosa in avanti, dalla destra arriva un cross per Quagliarella, ma Rugani attento, preferisce concedere l’angolo

52′: MATUIDI! Mancino secco del francese da fuori area. Audero con i riflessi di un gatto si tuffa e salva la porta

50′: Gran lavoro di copertura da parte di Dybala, che tornato ad aiutare i compagni in un momento di attacco della Samp, in scivolata e senza commettere fallo, sradica la palla dai piedi di Caprari lanciato a rete

48′: RAMIREZ! Occasione pericolosa della Samp. L’uruguaiano con una serie di finte entra nell’area bianconera, poi con un destro a giro tenta di concludere a rete. Ma la palla non gira molto ed è facile preda di Perin

46′: Juve subito pericolosa! Mario Mandzukic si spinge in avanti sulla sinistra fino a giungere al fondo del campo per poi tendere un cross teso per i compagni. Ma Audero è attento e blocca la sfera

46′: Nessun cambio nelle due formazioni: si riprende con i 22 iniziali

45′: Si ricomincia, Juve che da il primo giro di palla!

Fine primo tempo della sfida tra Juventus e Sampdoria. Partita fin qui gustosa e molto piacevole da vedere. Squadra ligure che dopo il gol preso dopo 2 minuti dal fischio iniziale ha saputo reagire cercando la via del gol, arrivato poi su rigore segnato dall’ex Fabio Quagliarella, a segno per la nona partita di fila. Fermato a fine primo tempo il portiere blucerchiato Emil Audero, ex Juve cresciuto nel settore giovanile bianconero: “il tiro di Ronaldo? Non ho visto partire la palla, il difensore accovacciandosi sul tiro mi ha coperto la visuale. Stiamo facendo una bella partita, ci siamo ripresi. La Juve ha una forza pazzesca, tenere i 90 minuti sarà dura ma ci dobbiamo provare“.

Primo tempo:

45’+3′: Finisce qui il primo tempo!

45’+3′: Ultimo tentativo del primo tempo per la Samp: Murro dalla trequarti scodella in area bianconera a cercare Quagliarella, isolato e nascosto da Rugani e Chiellini. La difesa della Juve con sicurezza puliscono l’area di rigore di Perin

45’+2′: Punizione dalla trequarti per la Juve. Pjanic alla Battuta, indirizza al centro dell’area dei blucerchiati. Chiellini Schiaccia di testa, ma la palla esce di poco a lato del palo

45′: Saranno 3 i minuti di recupero

44′: Ronaldo con una serie di finte si divincola dai giocatori della Samp. Arriva al limite dell’area avversaria, ma al momento del tiro Colley con saggezza, gli sporca il pallone con una scivolata. La palla rotola su un giocatore ai piedi di Murro che può far ripartire la sua squadra

42′: Ronaldo recupera il pallone scacciato da Audero, scodellando un cross per Mandzukic. Il croato per poco non riesce ad agganciare, facendo rotolare la sfera fuori dal campo. Si riparte con una rimessa dal fondo

42′: Dybala! Interno mancino a girare della Joya. Audero si distende e scaccia il pericolo

41′: Occasione Samp: Linetty con un filtrante cerca di pescare Caprari lanciato a rete. Rugani intercetta e spazza

38′: Punizione per la Samp dalla trequarti: Ramirez alla battuta. Cross lungo pericoloso. Palla sporcata dal mucchio. Perin agguanta la palla diventata insidiosa gettandosi su di essa

37′: Secondo ammonito della gara: guadagna il giallo anche Ferrari per gioco pericoloso ai danni di Alex Sandro. Il giocatore della Samp, nel tentativo di effettuare una rovesciata, colpisce il brasiliano

36′: Primo ammonito della gara: Blaise Matuidi finisce nel taccuino dei cattivi dopo l’intervento su Linetty

33′: Gol della Sampdoria. Fabio Quagliarella dal dischetto, col destro tira centralmente di potenza, ingannando Perin tuffatosi a destra

32′: RIGORE PER LA SAMPDORIA. Quagliarella alla battuta

30′: VAR REVIEW: Si sospetta un tocco di braccio di Emre Can sul calcio d’angolo

28′: Secondo angolo per la Samp. Alex Sandro evita il gol spazzando di testa dalla linea di porta la deviazione di Colley che sbatte in secondo tempo su Emre Can

27′: Pressione della squadra ligure nel tentativo di trovare la rete del pari. Si cerca molto Quagliarella, che si aggira sempre nell’area bianconera come un predatore.

25′: Gioco fermo. Matuidi è stato colpito in pieno volto dopo che Praet, nel tentativo di spazzare via il pallone, colpisce il francese

24′: DYBALA! Chiellini, da dentro l’area serve con un rasoterra dolce Dybala, che tenta la botta di prima. Raddoppio sfiorato, la sua conclusione esce di poco dalla porta difesa da Audero

21′: Primo angolo anche per la Samp. Ma si conclude in nulla di fatto dopo il fischio dell’arbitro per gioco fallo in attacco

19′: Primo angolo della gara per i bianconeri: Pjanic scodella in mezzo, Rugani va a vuoto. Squadra di Giampaolo che può ripartire

18′: Praet! Tentativo da fuori del giocatore della Samp. Ma la palla esce largamente sotto il controllo di Perin

16′: Occasione Juve: De Sciglio dalla destra crossa in mezzo a cercare Emre Can, ma Murro anticipa l’ex Liverpool e fa ripartire la sua squadra

13′: Occasione Juve: Ronaldo da destra salta Sala, scodella in mezzo per Pjanic che tenta al volo. Ma la sua conclusione sbatte sfortunatamente contro Emre Can

11′: Primo fallo della gara: Praet viene graziato dal cartellino dopo l’intervento ai danni di Alex Sandro

9′: Ramirez calcia lungo a cercare Ferrari, il quale calcia male, dando possibilità alla Juve di ripartire

8′: Occasione per la Samp con una punizione dalla trequarti. Alla battuta Ramirez

6′: Occasione Juve con Alex Sandro che inventa per Mandzukic che si scaglia verso la porta di Audero. Ma la bandierina è alzata e viene fermato il gioco per posizione di fuorigioco

4′: Sampdoria che prova a reagire cercando di spingersi in avanti a caccia del gol del pari

2′: GOOOOOL DELLA JUVE!!! RONALDO SBLOCCA SUBITO IL MATCH!Dybala apre per il portoghese, che con l’esterno destro imbuca alle spalle di Audero!

1′: In porta per la Juve c’è Perin al posto di Szczesny. Il polacco ha riscontrato un problema muscolare durante il riscaldamento

1′: Si comincia! Primo giro di palla per la Sampdoria

Check Also

DYBALA, La Joya vorrebbe restare a Torino, ma la Juventus…

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, Paulo Dybala avrebbe ribadito la sua volontà di rimanere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.