Home / diretta partite / Juventus-Tottenham 2 a 2 finale. Eriksen e Kane rispondono alla doppietta di Higuain. Rileggi il LIVE MB

Juventus-Tottenham 2 a 2 finale. Eriksen e Kane rispondono alla doppietta di Higuain. Rileggi il LIVE MB

Sta per andare in scena l’andata degli ottavi di finale di Champions League tra Juventus e Tottenham. Grande atmosfera allo Stadium per una partita molto difficile e delicata che richiederà la massima concentrazione da parte degli uomini di Allegri. Queste le formazioni ufficiali.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; De Sciglio, Chiellini, Benatia, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Douglas Costa, Bernardeschi, Mandzukic; Higuain.

Tottenham (4-2-3-1): Lloris; Aurier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Dembele; Lamela, Eriksen, Alli; Kane.

Di seguito il live della partita. Restate aggiornati per non perdere nessuna emozione dell’incontro.

Secondo tempo

90’+2 – Fischio finale della sfida: discorso qualificazione rimandato a Wembley, la Juventus pareggia contro il Tottenham per 2 a 2 con le reti di Higuain (doppietta), Kane e Eriksen.

90’+1 – Doppio cambio per le squadre: escono Eriksen e Douglas Costa, entrano Wanyama e Asamoah.

90′ – Saranno due i minuti di recupero.

89′ – Cambio Tottenham: esce Lamela, entra l’ex PSG Lucas.

87′ – Accelerazione pericolosa di Douglas Costa, Vertonghen concede il corner.

86′ – Ultimi minuti di gara con la Juve che cerca l’assalto finale alla ricerca del goal vittoria.

83′ – Cambio per il Tottenham: esce Alli, entra Son.

82′ – Corner per la Juventus conquistato da Douglas Costa: Pjanic crossa ma il Tottenham recupera palla.

80′ – Giallo per Bentancur che stende in netto ritardo Davies.

79′ – Il neo entrato Sturaro si conquista una buona punizione a metà campo.

76′ – Cambio Juventus: esce Mandzukic, entra Sturaro. Allegri passa al dal 4-2-3-1 al 4-3-3.

74′ – Chiellini prova il lancio lungo a cercare Higuain che si libera bene ma è tutto fermo per fuorigioco.

71′ – GOAL TOTTENHAM! ERIKSEN! Punizione dal limite dell’area battuta con astuzia da Eriksen che calcia basso e sorprende Buffon! 2 a 2!

69′ – Aurier prova il cross dalla fascia sinistra, Chiellini concede il corner.

66′ – Cambio Juve: esce Khedira per problemi fisici, entra Bentancur.

63′ – Ennesima ottima chiusura di Mandzukic che si sta sacrificando molto in fase difensiva.

60′ – Ammonito Higuain per proteste.

57′ – Contropiede Juve con Bernardeschi che prova il tiro a giro di sinistro sul secondo palo, Lloris manda in angolo.

56′ – Tottenham ancora in attacco con Eriksen e Kane, la retroguardia bianconera si chiude e non concede spazio.

53′ – Problemi per Mandzukic, che resta fermo per un problema alla gamba. Il croato prova a stare in campo ma zoppica per ora.

50′ – Juventus che cerca di non farsi chiudere in difesa e parte in contropiede con Alex Sandro.

47′ – Fallo di Aurier su Alex Sandro che costa l’ammonizione all’ivoriano.

46′ – Comincia la ripresa. Nessun cambio per le due squadre.

Primo tempo

45’+3 – Fischio finale del primo tempo: si va negli spogliatoi sul 2 a 1.

45’+2 – Traversa di Higuain su rigore!

45’+1 – Ancora un rigore per la Juve: Aurier si fa saltare da Douglas Costa e lo stende con una scivolata in area.

45′ – Giallo per Benatia che stende da dietro Kane.

43′ – Ancora Tottenham in attacco con Dele Alli e Eriksen che tirano le fila del gioco degli inglesi.

41′ – Continua l’assalto del Tottenham alla porta bianconera, con la Juve chiusa nella propria metà di campo da quasi venti minuti salvo occasionali folate.

38′ – Juve adesso un po’ in difficoltà soprattutto nel contenere le ripartenze avversarie che stanno crescendo e dominando sul piano fisico.

35′ – GOAL TOTTENHAM! KANE! Dormita della difesa bianconera che lascia Kane scattare solo e regolarmente davanti a Buffon: l’attaccante inglese dribbla Buffon e insacca in rete.

32′ – Ancora un corner per il Tottenham, la difesa della Juve si salva ma si inizia a sentire la sofferenza nella fase di interdizione.

30 – Occasione incredibile Juventus: contropiede micidiale con un bellissimo scambio tra Higuain e Pjanic, il Pipita tira infine in porta ma sfiora il palo. Bianconeri vicinissimi al 3 a 0.

29′ – Ancora un tentativo degli inglesi, con Eriksen che prova il tiro al volo di potenza ma calcia a lato della porta di Buffon.

26′ – Occasione Tottneham: miracolo di Buffon su un colpo di testa di Kane da due passi dalla linea di porta.

24′ – Gara adesso molto concentrata a centrocampo, con le squadre che non si risparmiano sul piano fisico.

21′ – Ancora un angolo per gli inglesi: Lamela crossa ma c’è fallo in attacco su Chiellini.

19′ – Benatia chiude bene l’azione di Dele Alli che ha cercato la palla filtrante a favore di Kane.

17′ – Juve che adesso pressa molto alta per impedire agli avversari di impostare con calma. Proteste di Kane in attacco per un possibile rigore a favore del Tottenham.

14′ – Gli inglesi adesso sono in possesso palla alla ricerca di spazi e occasioni mentre la Juve si chiude in difesa senza concedere nulla.

11′ – Corner per il Tottenham: Lamela crossa ma la difesa bianconera spazza senza problemi.

9′ – GOAL JUVENTUS! HIGUAIN! Il Pipita non sbaglia dal dischetto e raddoppia!

8′ – Rigore per la Juventus! Davies stende Bernardeschi in area di rigore e si prende il giallo!

5′ – Douglas Costa salta Davies e serve Mandzukic in area di rigore ma è tutto fermo per fuorigioco.

2′ – GOAL JUVENTUS! HIGUAIN! Pjanic da palla ferma prova il pallonetto a sorprendere la difesa e libera Higuain che tira al volo e insacca battendo Lloris! 1 a 0 Juve!

1′ – Fischio d’inizio della partita. E’ la Juve a toccare il primo pallone della sfida.

Pre-partita

Ore 20.43 – Squadre in campo sotto l’inno della Champions League. A breve il calcio d’inizio.

Ore 20.38 – Giocatori rientrati negli spogliatoi per cambiarsi. Pochi istanti e ci sarà l’ingresso ufficiale in campo.

Ore 20.30 – Squadre in campo per ultimare il riscaldamento.

Check Also

PAGELLE MB, Trio delle meraviglie: Dybala serve, Ronaldo e Higuain segnano. Demiral muro difensivo

Buffon 6: Quando chiamato in causa, si dimostra attento e ancora in possesso, nonostante l’età, …

One comment

  1. Del Piero capitano

    Si poteva fare di più… Però resto fiducioso per il ritorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.