Home / diretta partite / Lazio-Juventus 1-2. Partita di sofferenza per la Juve, ci pensano Cancelo e Ronaldo a rimediare all’autogol di Emre Can. Rileggi il nostro live!
Dal profilo Instagram della Juventus

Lazio-Juventus 1-2. Partita di sofferenza per la Juve, ci pensano Cancelo e Ronaldo a rimediare all’autogol di Emre Can. Rileggi il nostro live!

Meno di un’ora all’inizio del posticipo della 21^ giornata di Serie A. I padroni di casa della Lazio ospitano la Juventus campione d’Italia. Match intrigante da gustare durante la cena, in quanto la squadra di Inzaghi è a caccia della prima vittoria contro una big e di infrangere l’imbattibilità della Vecchia Signora in questo stadio (l’ultimo successo laziale fu per 2-0 nel dicembre 2003). La banda di Allegri invece, cerca di mantenere sia la supremazia in Campionato (in caso di riuscita, si allungherebbe a +11 dal Napoli), sia la striscia di invulnerabilità in trasferta, che dal 19/11/2017 accompagna i bianconeri. Quella di questa sera sarà la sfida numero 150 in Serie A tra queste due squadre: attualmente, nel tabellino risultano essere 80 successi a favore della Juventus nei 149 precedenti (il 54%), con 36 pareggi e 33 vittorie biancocelesti. I presupposti per un’avvincente partita ci sono, mettetevi comodi, a raccontarvela ci pensiamo noi!

Formazioni ufficiali:

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Bastos, Wallace, Radu; Parolo, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile.

A disposizione: Guerrieri, Proto, Durmisi, Berisha, Badelj, Cataldi, Murgia, Caicedo, Neto,

Allenatore: Simone Inzaghi

JUVENTUS (4-3-2-1): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Rugani, Alex Sandro; Bentancur, Emre Can, Matuidi; Dybala, Douglas Costa; Cristiano Ronaldo

A disposizione: Perin, Pinsoglio, Chiellini, Cancelo, Spinazzola, Bernardeschi, Kean

Allenatore: Massimiliano Allegri

Arbitro: Marco Guida

Finisce qui il match dell’Olimpico. La Juventus riesce a portare a casa 3 punti dopo una prestazione opaca e sofferta anche a causa di una Lazio capace di tenere testa ai campioni d’Italia. Tante occasioni per la squadra di Inzaghi, ma ancora una volta la banda di Allegri ne esce vittoriosa. Biancocelesti andati in vantaggio con l’autogol sfortunato di Emre Can, a rimediare il sub-entrato Cancelo prima e il solito immenso CR7, che dal dischetto scaccia il fantasma del penalty parato da Sorrentino la settimana scorsa. Juventus ad 11 lunghezze dal Napoli secondo. Pratica Lazio archiviata, ora testa alla Coppa italia: mercoledì c’è la sfida a Bergamo contro la pericolosa Atalanta di Gasperini.

Secondo Tempo:

90’+5′: Finisce qui! La Juve batte la Lazio per 2 a 0!

90ì+5′: Conclusione alta sopra la traversa!

90’+5′: Milinkovic-Savic alla battuta

90’+4′: Calcio di punizione pericoloso dal limite per la Lazio.

90’+2′: Caicedo! Brivido Juve: dopo l’occasione di poco fa per Cancelo, la Lazio si spinge in avanti. Caicedo dalla sinistra entra in area e spaventa tutti con la sua conclusione che, fortunatamente, si impatta l’esterno della rete

90′: Saranno 4 i minuti di recupero

90′: Occasione per la Juve! Cancelo a tu per tu con Strakosha, anziché tirare preferisce servire Bernardeschi. Il suo gesto di estrema generosità però, non trova l’effetto voluto del portoghese visto il mancato aggancio da parte di Bernardeschi

90: Terzo ed ultimo cambio per Inzaghi: fuori Bastos dentro Neto

88′: GOOOOOL DELLA JUVEEEEE! RONALDO!! Sorpasso dei bianconeri grazie al rigore battuto forte e centrale da parte di CR7!!!!

88′: Alla battuta Ronaldo

87′: Calcio di rigore per la Juve! Cancelo viene messo giù da Lulic, Guida indica il dischetto

84′: Punizione dalla trequarti per la Juve: Dybala alla battuta, Ronaldo impatta la sfera, ma la bandierina del guardalinea è alta e Guida ferma il gioco

83′: Secondo cambio per Inzaghi: fuori Immobile per Caicedo

82′: Emre Can! Cross in mezzo di Cristiano Ronaldo per i compagni. L’ex Liverpool salta più in alto di tutti, ma impatta male la sfera, facendola impennare oltre la traversa

82′: Primo cambio per Inzaghi: fuori Luis Alberto per Berisha

80: Doppia ammonizione: guadagnano il giallo Giorgio Chiellini per l’entrata su Milinkovic-Savic e lo stesso Milinkovic per un fallo fatto in precedenza per la quale Guida ha lasciato giocare ma che non si era dimenticato

78′: Subito dall’altra parte! Correa tenta la botta da fuori, ma la sua conclusione è troppo centrale e Szczesny blocca

77′: Cancelo vicino al raddoppio! Scucchiaiata per il portoghese che compare alle spalle dei difensori laziali. a pochi passi da Strakosha però, si allunga troppo la palla nel tentativo di agganciarla

74′: PAREGGIO DELLA JUVEEEE!!!! CANCELO LA RIMETTE SUL PARI! Bernardeschi dalla sinistra immette uno splendido pallone per Dybala, che di prima batte a rete. Strakosha respinge, Cancelo come un falco si avventa sul pallone e con freddezza segna il suo primo gol in bianconero

73′: Quarto ammonito per la Juve: Daniele Rugani guadagna il giallo dopo l’intervento su Immobile

71′: Primo angolo della partita per la Juve. Wallace stacca di testa e pulisce l’area biancoceleste.

70′: Terzo ed ultimo cambio per la Juve: fuori Douglas Costa dentro Cancelo

70′: Terza ammonizione per la squadra di Allegri: finisce nel taccuino dei cattivi Mattia De Sciglio dopo l’intervento in ritardo su Luis Alberto

68′: Ronaldo si fa rubare la sfera, favorendo la ripartenza laziale. Giunti nei pressi dell’area bianconera ed essersi liberato dalla marcatura di Bentancur, Milinkovic-Savic carica il destro, ma la sua conclusione esce di poco

68′: Angolo battuto dallo stesso Luis Alberto. Szczesny salta più in alto di tutti e fa ripartire la sua squadra

67′: Luis Alberto! Vicino al raddoppio la squadra di Inzaghi: lo spagnolo da fuori area, si accentra e carica il destro, che nonostante la devozione di Bentancur, sfiora l’incrocio. Ottavo angolo per la squadra capitolina

65′: Non riesce a trovare il giusto guizzo fin qui la squadra di Allegri, che dopo aver iniziato bene la seconda frazione di gioco, ritorna a soffrire il pressing alto della Lazio

63′: Immobile! Brivido per la Juventus. Il laziale ex toro vicino al raddoppio per la sua squadra. Dopo essersi lanciato verso la porta bianconera, denta il destro a giro. La palla però si alza troppo ed esce non troppo alta dall’incrocio dei pali

60′: Secondo cambio per la Juventus: fuori Matuidi, dentro Bernardeschi

59′: AUTOGOL DI EMRE CAN. Angolo per la Lazio, Luis Alberto batte, Parolo liscia la palla, che impatta sfortunatamente sul tedesco ex Liverpool, infilandosi alle spalle di Szczesny 

57′: Angolo per la Lazio: Bastos più in alto di tutti, la sua conclusione esce di poco

54′: Matuidi dalla sinistra scodella per Ronaldo dentro l’area laziale. Wallace è attento e spazza via di testa

52′: Alex Sandro dalla sinistra fa partire il cross basso e teso per CR7. I difensori della Lazio intercettano e spazzano

50′: Si accendono gli animi! Doppia ammonizione: Lucas Leiva per aver colpito con uno schiaffo Ronaldo e Matuidi per il modo aggressivo con cui si è lanciato contro l’ex Liverpool in forza alla Lazio 

49′: Luis Alberto! Immobile spalle alla porta scarica sul compagno spagnolo che da fuori libera il destro. La conclusione si spegne vicino al palo sinistro

47′: Juventus subito pericolosa! Douglas Costa sulla sinistra scodella per il centro dell’area, ma nè Dybala nè Cristiano Ronaldo non arrivano ad incornare la palla

45′: Si riprende con i 22 che hanno concluso il primo tempo. Fin qui, l’unica sostituzione è stata quella obbligata per l’infortunio di Bonucci

45′: Comincia il secondo tempo! Sarà la Juve a battere il calcio d’inizio

Finisce qui il primo tempo della sfida all’Olimpico. Fin qui, una Juventus irriconoscibile: spenta, senza brio e sofferente nel pressing della squadra di Inzaghi. Nessuna vera conclusione vista nella prima frazione di gioco da parte degli uomini di Allegri. Lazio che invece è andata vicino al vantaggio diverse volte. Ecco le parole di Marco Parolo, andato vicino al quarto centro stagionale: “Sicuramente è lo spirito da mettere in campo però la Juve è pericolosa e sa fare la cosa giusta. Non è stato perfetto il primo tempo perché non abbiamo fatto gol. La Juve uscirà dallo spogliatoio più aggressiva, noi dobbiamo essere pronti“.

Primo Tempo:

45’+2′: Finisce qui il primo tempo

45′: Saranno 2 i minuti di recupero

43′: Angolo battuto male dai laziale. La Juve può ripartire

43′: BRIVIDO JUVENTUS! Lancio lungo per Immobile, Rugani con la testa fa impennare il pallone, l’ex Torino vedendo uscire Szczesny lo scavalca con un pallonetto, ma l’ex Empoli salva sulla linea la conclusione mantenendo il risultato sul pari ma concedendo il quarto angolo alla Lazio

41′: Primo cambio obbligato per Allegri: esce il dolorante Bonucci per far spazio a Giorgio Chiellini 

40′: Si accascia Bonucci, Chiellini è pronto ad entrare

38′: Parolo! Lazio vicina al vantaggio: Immobile serve il compagno ex Parma di spalle dentro l’area bianconera. L’esterno numero 16 riesce a girarsi e con un destro secco obbliga Szczesny ad allungarsi. Brivido scacciato, la Juve può ripartire

37′: Occasione ancora Juve: Matuidi riesce ad intercettare un disimpegno laziale, immette per Emre Can lanciato sulla fascia sinistra. L’ex Liverpool cerca la testa di Cristiano Ronaldo, ma i difensori della Lazio puliscono l’area

34′: Contropiede Juve: Bentancur apre largo per Douglas Costa, che da metà campo accelera sulla fascia sinistra giungendo fino in fondo. Al momento del cross, Bastos devia ed obbliga Strakosha a respingere quella che è diventata una palla insidiosa

30′: Ancora Lazio in avanti: Luis Alberto vede il movimento di Immobile indirizzato oltre la difesa bianconera, servendolo con un filtrante ma l’ex Torino non aggancia bene il pallone, Szczesny si avventa sul pallone disinnescando il pericolo

28′: Cambia nuovamente idea Bonucci, che chiede ad Allegri di aspettare.

27′: Luis Alberto!! Emre Can perde palla ingenuamente dopo la rimessa dal fondo da parte di Szczesny. Lo spagnolo tenta la botta secca da fuori, il portiere polacco disinnesca la conclusione del laziale

26′: Non riesce a continuare la sfida Bonucci. Chiellini si prepara ad entrare

24: Prima ammonizione della sfida: Emre Can ferma in maniera fallosa Correa

23′: Ancora Lazio in avanti: Luis Alberto apre per Milinkovic-Savic allargato sulla fascia destra. Tentativo del serbo di servire Immobile e Correa presenti in area bloccato dall’estremo difensore bianconero

21′: Juventus che si affida ad un intenso giro di palla nel tentativo di trovare il varco giusto. Finora la squadra di Inzaghi ha avuto un impatto molto intenso sulla partita. Ancora nessun tiro per i bianconeri

19′: Correa! Tentativo da fuori da parte dell’argentino. Szczesny si tuffa e blocca

16′: Ancora Lazio pericolosa: Luis Alberto scodella al centro, Parolo tenta il tiro acrobatico. Szczesny blocca

13′: Rientra in campo Bonucci. Stringe i denti nonostante il dolore.

12′: Terzo angolo della Lazio battuto corto: scambio Luis Alberto-Correa, cross dello spagnolo al centro per la testa di Wallace. Szczesny blocca

11′: Juve momentaneamente in 10

11′: Gioco fermo. Bonucci nel tentativo di fermare Correa cade gravosamente. Chiellini si scalda

10′: Pericolo Lazio! Correa con una serpentina salta prima Emre Can e poi Bonucci, giungendo a pochi passi da Szczesny. Al momento del cross, il portiere polacco smanaggia fuori. Terzo angolo per la squadra di Inzaghi

8′: Alex Sandro lanciato sulla fascia sinistra giunge fino in fondo, ma al momento del cross esita troppo e si fa strappare il pallone dai difensori della Lazio

7′: Juve che si sporge nella metà campo della Lazio affidandosi ad una serie di passaggi

5′: Tattica del pressing alto da parte dei laziali. Fin ad ora, la squadra di Allegri non ha riuscita a superare  la propria metà campo

4′: Angolo ancora una volta disinnescato dalla difesa della Juve. I bianconeri possono tentare di uscire e ripartire

4′: Ancora biancocelesti in avanti. Per la squadra di Inzaghi c’è la seconda occasione dalla bandierina. Luis Alberto alla battuta

2′: Angolo battuto basso per la Lazio, la Juve spazza fuori

2′: Prima occasione per la squadra di Inzaghi: Parolo tenta la fortuna da fuori area, Bentancur devia. Angolo per i biancocelesti

1′: Si comincia! La Lazio da il primo giro di palla

Check Also

RASSEGNA STAMPA, Le prime pagine dei quotidiani

Queste le prime pagine dei quotidiani sportivi oggi in edicola:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.