Home / News / RIVIVI IL LIVE DI MB, Lecce 1-1 Juventus: Mancosu risponde a Dybala, bianconeri troppo spreconi

RIVIVI IL LIVE DI MB, Lecce 1-1 Juventus: Mancosu risponde a Dybala, bianconeri troppo spreconi

Padroni di casa, privi di Liverani squalificato, si affidano all’orgoglio e alle grandi motivazioni per cercare l’impresa contro la Juventus. Sarri, dal canto suo, orfano di Ronaldo, si affida alla coppia Higuain-Dybala, con Bernardeschi ad agire alle spalle. A centrocampo conferme per Bentancur, mentre si rivede Emre Can. In difesa, sugli esterni, torna la coppia di brasiliani Danilo-Alex Sandro. Qui di seguito le formazioni ufficiali del match:

LECCE (4-3-1-2): Gabriel; Meccariello, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Majer, Tachsidis, Petriccione; Mancosu, Farias, Babacar

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Emre Can; Bernardeschi; Higuain, Dybala

Tante, troppe le occasioni sprecate per la Juventus, che deve quindi accontentarsi del pareggio dopo essere andata in vantaggio. Sarri dovrà anche fare i conti con gli infortuni. Pjanic, infatti, ha lasciato il campo alla metà della ripresa per un risentimento alla coscia destra. Juve momentaneamente a +2 sull’Inter, ma la squadra di Conte ora ha la grande opportunità di ritornare in testa.

90′ + 7: Finisce qui, 1-1.

90′ + 6: Cuadrado verticalizza per Higuain, il tiro del Pipita è parato da Gabriel.

90′ + 5: Gran lavoro di Lapadula, che solo contro la difesa bianconera guadagna fallo.

90′ + 2: Gioco ancora fermo, questa volta è Bentancur che è rimasto giù.

90′: Saranno addirittura 7 i minuti di recupero.

89′: Dybala non sfonda e, nel tentativo di riconquistare palla, commette fallo.

87′: 

Ammonito Lapadula, che calcia a gioco fermo.

85′: Gioco ancora fermo: Higuain sta subendo le cure mediche dello staff e ora ha una vistosa fasciatura alla nuca. Si va verso un maxi-recupero.

83′: Durissimo scontro tra Gabriel e Higuain, con quest’ultimo che resta a terra dolorante al volto.

81′: Bel contropiede della Juve, Gabriel deve uscire fuori area per buttare in fallo laterale e fermare Cuadrado.

79′: 

Ammonito Bernardeschi, che ferma Lapadula che stava partendo in contropiede.

77′: Altra grande occasione per Dybala, che rientra sul sinistro e calcia a giro. Palla che sfiora l’incrocio e termina fuori.

75′: Dagli sviluppi del calcio di punizione, la palla arriva a Bonucci che da ottima posizione colpisce male e manda alto.

74′: 

Giallo anche per Sarri, che sta protestando per le continue interruzioni di gioco.

73′: 

Giallo per Mancosu, che stende Khedira.

72′: 

Fuori Meccariello, dentro Rispoli. Per la Juve dentro Rabiot per Emre Can.

70′: Gioco fermo perché un giocatore del Lecce è fermo a terra, dolorante, per crampi.

67′: 

Entra ora Khedira, per il bosniaco che aveva già lasciato il terreno di gioco.

65′: Juve che gestisce palla, ma è in 10 perché Pjanic ha lasciato il campo per un risentimento muscolare. Pronto Khedira a bordo campo.

63′: Ancora Bernardeschi, da ottima posizione colpisce malissimo e spara alto.

62′: Alex Sandro lancia lunghissimo per Bernardeschi, che stoppa, salta il portiere e incredibilmente a porta vuota colpisce il palo. Errore incredibile del 33.

61′: Dybala prova a servire proprio il neoentrato Cuadrado sulla corsa, ma è bravissimo un difensore leccese a intercettare.

58′: 

Fuori Danilo, dentro Cuadrado e fuori Majer, dentro Tabanelli.

56′: 

Mancosu non sbaglia, 1-1.

55′: Tiro-cross di un leccese, palla che finisce sul braccio di De Ligt. Per Valeri è rigore.

54′: Sassata di Mancosu dal limite, il portiere polacco respinge in angolo.

53′: Il Lecce ora prova a reagire d’orgoglio. Lapadula protegge palla e guadagna fallo, facendo ripartire i suoi.

50′: 

Dybala non sbaglia dagli 11 mt e trasforma il calcio di rigore.

49′: Dopo VAR review, Valeri rettifica la posizione e dà calcio di rigore.

48′: Scontro tra Petriccione e Pjanic al limite dell’area, punizione dal limite.

46′: 

Si riparte, possesso Juve. Nel Lecce entra Lapadula ed esce Farias.

Tanto possesso e qualche buona occasione per la Juventus, che però fino a questo momento non ha saputo concretizzare al meglio. Il Lecce si è visto pochissimo, pericoloso solo all’inizio con il tiro al volo di Majer. La squadra di Sarri, nel secondo tempo, se vuole portare a casa i 3 punti dovrà sfruttare meglio le occasioni che arriveranno.

45′ + 2: Finisce qui la prima frazione di gioco.

45′: 2 i minuti di recupero.

42′: Dybala serve Danilo, che serve Bernardeschi tutto solo in area. Ma il ragazzo di Carrara, ostacolato anche da un avversario, non riesce ad arrivare sulla sfera.

39′: Buon break di Pjanic, che ferma Farias e lancia Dybala. Il 10 vede Bernardeschi ben piazzato e lo serve, ma il tiro del 33 è deviato in angolo.

37′: Bernardeschi si infila nello spazio, ma la verticalizzazione di un compagno è lunga e la palla arriva nelle braccia di Gabriel.

34′: Tachsidis ci prova dai 30 metri, palla che si perde alla sinistra di Szczesny.

32′: Buona uscita del Lecce dalla difesa, approfittando di un errore in appoggio di Dybala.

29′: Contropiede Juve, partito da una bella giocata di Bentancur nella sua metà campo, che si conclude con un cross della Joya e una deviazione in angolo di Lucioni. Dagli sviluppi del corner, ancora il 10 calcia di potenza, ma la sfera termina fuori.

26′: Azione straordinaria della Juve: Dybala , servito da Bernardeschi, calcia sul primo palo, ma Gabriel fa un intervento miracoloso e respinge in angolo.

24′: Dybala! Ancora la Joya si smarca tra le linee, punta la difesa e calcia a giro di sinistro. Palla che non si abbassa a sufficienza.

23′: Ci prova ancora la Juve con Dybala, difesa Lecce attenta e spazza via.

20′: Gioco fermo ormai da qualche minuto dopo il giallo a Rossettini. Dybala, ancora dolorante, zoppica.

18′: 

Altro giallo per il Lecce, questa volta è Rossettini che entra in ritardo su Dybala.

16′: Tiro di Alex Sandro da posizione defilata, la palla arriva ad Higuain che, da due passi, non può sbagliare. Ma il VAR cancella il gol dell’argentino, che era partito avanti a tutti sul tiro del brasiliano. Si resta sullo 0-0.

13′: 

Giallo per Calderoni, che arriva in ritardo su Dybala.

12′: Ancora il Pipita: dribbling su un avversario, si porta la palla sul destro e calcia dai 25 metri. Deviazione di un difensore, angolo.

10′: Numero di Dybala, che serve Higuain in profondità che non riesce a calciare pulito verso la porta.

8′: Flipper infinito nell’area leccese, con Bernardeschi prima e Dybala poi che non riescono a spingerla dentro.

6′: Pasticcio di Emre Can, che regala corner al Lecce servendo male Bonucci.

5′: Gran palla di Pjanic per Bernardeschi, che però controlla male e perde il possesso.

2′: Si fa vedere il Lecce: botta dal limite dell’area di Majer, Szczesny respinge.

2′: Azione in velocità della Juve, con Danilo che verticalizza per Emre Can che calcia di prima. Palla sull’esterno della rete.

1′: Partiti, primo possesso del Lecce.

Check Also

PAGELLE MB, Trio delle meraviglie: Dybala serve, Ronaldo e Higuain segnano. Demiral muro difensivo

Buffon 6: Quando chiamato in causa, si dimostra attento e ancora in possesso, nonostante l’età, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.