Home / News / RIVIVI IL LIVE DI MB, Lokomotiv Mosca 1-2 Juventus: Ramsey e Douglas Costa lanciano la squadra di Sarri

RIVIVI IL LIVE DI MB, Lokomotiv Mosca 1-2 Juventus: Ramsey e Douglas Costa lanciano la squadra di Sarri

Orfano di De Ligt, Maurizio Sarri si affida a Rugani, preferito a Demiral relegato ancora una volta in panchina. Davanti torna dal primo minuto il Pipita Higuain, che affiancherà CR7 in questa delicata trasferta di Mosca che potrà già dire tanto sul futuro europeo della Juventus. Ramsey preferito a Bernardeschi, Rabiot a Matuidi. Ecco le scelte dei due tecnici:

Lokomotiv Mosca (4-4-2): Guilherme; Ignatyev, Howedes, Corluca, Rybus; Zhemaletdinov, Krychowiak, Barinov, Joao Mario; Aleksei Miranchuk, Eder.

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Danilo, Rugani, Bonucci, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Rabiot; Ramsey; Ronaldo, Higuain.

Un brutto secondo tempo dei bianconeri, a cui però basta un guizzo vincente di Douglas Costa, entrato a metà secondo tempo. Il brasiliano, con un autentico colpo di genio, scaraventa la Juventus allo spareggio per il primo posto con l’Atletico Madrid, con la Lokomotiv Mosca che con molta probabilità dovrà accontentarsi della terza posizione e dell’Europa League.

90′ + 4: Finisce qui, 1-2 per la squadra di Sarri.

90′ + 3: 

DOUGLAS COSTAAAAAAAA! Fa tutto lui, serpentina in mezzo a 3 giocatori, serve Higuain che, di tacco, gliela ridà di prima. Il brasiliano, a quel punto, supera altri due giocatori e buca il portiere. Gol pazzesco!

90′: Saranno 4 i minuti di recupero.

88′: Juve che prova gli ultimi affondi, ma la verticalizzazione di Bentancur è lunga e si perde tra le braccia di Guilherme.

85′: 

Fuori Joao Mario, dentro Kolomeytsev.

84′: Cross forte dalla sinistra, Dybala non riesce a deviare in rete.

83′: 

Giallo per Rybus che travolge Danilo.

81′: 

Fuori Zhemaletdinov, dentro Murillo. Per la Juve esce Ronaldo ed entra Dybala.

78′: Clamoroso Bonucci che salva un tiro di Joao Mario sulla linea di porta e sventa il 2-1.

76′: Corluca resta giù per problemi fisici, gioco fermo da qualche istante.

73′: Giro palla infinito della squadra di Sarri, che non trova sbocchi.

70′: 

Dentro Douglas Costa per Khedira.

67′: Russi che partono in contropiede, ma Joao Mario spreca tutto calciando alto.

64′:

Dentro Bentancur, fuori Ramsey.

63′: Alex Sandro viene messo giù da un avversario, punizione da posizione defilata per i bianconeri.

60′: Eder punta Bonucci, che lo chiude bene in angolo.

58′: Gran lancio di Bonucci per Khedira, che viene fermato sul più bello.

56′: Azione in velocità della Juve, con Ramsey che appoggia di prima per Ronaldo che calcia violentissimo. Ancora parata del portiere.

54′: Ci prova Rabiot dalla distanza, ma il tiro è debole.

53′: Ancora Barinov, servito da Joao Mario, calcia di destro ad incrociare. Palla ancora fuori,

50′: Cross dalla destra e rovesciata complicatissima di Barinov, con palla che finisce altissima.

48′: Ancora Ronaldo ci prova da punizione, respinta di Guilherme.

46′: Si riparte dall’1-1, non ci sono cambi.

Juve che parte bene, trovando anche prestissimo il gol – per adesso attribuito a Ramsey dalla Uefa, non a Ronaldo come inizialmente indicato – del vantaggio grazie ad una papera di Guilherme. Poi, però, è salita la Lokomotiv Mosca, che ha continuato a giocare e a creare anche dopo la rete del pareggio. Nel finale di frazione un paio di fiammate di Higuain, che ha trovato per ben due volte il portiere avversario a chiudergli la porta e a dirgli di no.

45′: Ronaldo colpisce con potenza una palla vagante, ma la sfera finisce alta. Ed è anche l’ultima occasione di questo primo tempo.

42′: Ripartenza Lokomotiv, copre bene la difesa bianconera.

39′: 

Giallo per Bonucci.

38′: Bianconeri che provano a riversarsi in avanti, ma sul più bello perdono palla.

35′: Azione confusa della Juve, che però libera Higuain al tiro, dai 20 metri, che trova ancora i guantoni di Guilherme.

33′: Dagli sviluppi di un corner, la palla attraversa tutta l’area e finisce dalla parte opposta, su Alex Sandro. Il brasiliano la rimette al centro, ma Ronaldo non impatta bene. Neanche il tempo di ripartire, il Lokomotiv perde palla, Khedira lancia Higuain che al volo sfiora l’eurogol.

30′: Buona azione della Juve sulla destra, vanificata dal brutto cross di Ramsey.

27′: Giro palla russo, con Krychowiak che riceve dai 25 metri e calcia verso la porta. Szczesny attento, si distende e blocca.

24′: Ancora ripartenza Lokomotiv, ma un gran tackle di Khedira interrompe tutto.

21′: Occasione clamorosa per i russi: cross dalla destra, liscio di Miranchuk che favorisce un compagno sulla sinistra. Nuovo cross in mezzo, colpo di testa di un russo e palla di poco alta.

20′: Ripartenza Lokomotiv, con Joao Mario che rientra e calcia di destro addosso a un bianconero. Deviazione in angolo.

17′: Brutta palla persa dai padroni di casa: Rabiot serve Ronaldo, che stoppa e calcia di destro sul primo palo. Fuori.

15′: Giro palla Juve, con Pjanic che verticalizza per Khedira che non ci arriva di un soffio, di testa.

12′: 

Miranchuk porta la Lokomotiv sul palo: colpo di testa, palo e ribattuta vincente dello stesso attaccante.

9′: Lancio di Bonucci, stop e tiro di sinistro di CR7: deviato dalla difesa, angolo.

6′: Tiro a giro di Joao Mario, Szczesny calcola bene e lascia sfilare la palla senza toccarla.

4′: 

Ronaldo! Punizione da posizione defilata e papera del portiere, che si lascia passare la sfera tra le gambe. Sulla linea Ramsey poi la ribatte in rete, da stabilire di chi sarà il gol.

2′: Pochi secondi di gioco e intervento durissimo di Krychowiak su Khedira, che resta giù dolorante.

1′: Si parte, possesso Lokomotiv.

Check Also

MERCATO, Juve su Tonali già a Gennaio. I bianconeri…

Sandro Tonali è in cima alla lista di Fabio Paratici. La Juventus segue da vicino …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.