Home / diretta partite / Live MB – Finisce qui all’Allianz Stadium. Juve-Atalanta, 1-0: Pjanic regala la quarta finale consecutiva alla Juventus

Live MB – Finisce qui all’Allianz Stadium. Juve-Atalanta, 1-0: Pjanic regala la quarta finale consecutiva alla Juventus

Dopo il rinvio di tre giorni fa, finalmente ritorna la Juventus. E’ tempo di Coppa Italia, è tempo di semifinale. Dopo il successo dei bianconeri in trasferta per 0-1 grazie alla rete di Gonzalo Higuain, la Juventus è con un piede in finale. Ancora 90′ e conosceremo il nome della prima finalista di questa edizione. Consueto 4-3-3 per i bianconeri, che ritrovano, dopo l’infortunio, Matuidi e Marchisio dal 1′. Dybala si accomoda in panchina e, per la seconda volta, Alex Sandro ricoprirà il ruolo di esterno alto di sinistra.

Qui di seguito le formazioni ufficiali:

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Chiellini, Asamoah; Marchisio, Pjanic, Matuidi; D. Costa, Mandzukic, Alex Sandro. 

Atalanta (3-4-1-2): Berisha; Mancini, Caldara, Masiello; Hateboer, de Roon, Freuler, Spinazzola; Cristante; Iličić, Gomez.

All’Allianz Stadium arriva il primo verdetto. La Juventus è la prima finalista, grazie ad un rigore realizzato da Miralem Pjanic. Questa sera, dalla partita tra Lazio e Milan, uscirà il nome dell’avversaria. Ricordiamo che i bianconeri giocheranno la finale privi di Chiellini, che non sarà del match a causa del cartellino giallo rimediato questa sera.

90’+4- Finisce qui. Juventus-Atalanta 1 a 0.

90’+1- L’Atalanta prova gli ultimi sforzi per agguantare il pareggio e cercare l’impresa negli ultimi secondi.

89′- Saranno 4 i minuti di recupero.

87′- sostituzione

Terzo cambio anche per l’Atalanta. Fuori Freuler, dentro Barrow.

86′- ammonizione

Giallo anche per Mario Mandzukic.

83′- sostituzione

Terzo e ultimo cambio per la Juve: dentro Barzagli, fuori Alex Sandro.

82′- sostituzione

Seconda sostituzione per la Juve, Dybala prende il posto di Douglas Costa.

81′- Numero di Gomez in mezzo a 3 avversari, Benatia lo ferma con le cattive.

78′- ammonizione

Alex Sandro ammonito per un intervento scomposto su Caldara.

76′- sostituzione

Altro cambio nell’Atalanta: Rizzo prende il posto di Mancini.

74′-gol

Pjanic! Il bosniaco trasforma il penalty e porta la Juventus in vantaggio.

73′- Calcio di rigore per la Juventus! Matuidi, strattonato, va giù in area: per il direttore di gara è calcio di rigore!

69′-ammonizione

Douglas Costa imprendibile, Masiello lo mette giù con le cattive. Diffidato ed ammonito, anche lui salterebbe l’eventuale finale.

68′- sostituzione

Primo cambio anche per la Juventus. Khedira prende il posto di Claudio Marchisio.

66′- Douglas Costa! Scappa sulla destra, rientra sul sinistro e calcia a giro: palla sulla traversa.

64′- Clamorosa occasione per l’Atalanta. Dopo un errore di Benatia, Gomez calcia di sinistro a porta sguarnita, palla che si infrange sul palo.

63′- sostituzione

Primo cambio dell’Atalanta: entra Cornelius, esce Ilicic.

60′- Marchisio! Dopo una follia di Ilicic, che consegna palla a Marchisio al limite dell’area, il Principino calcia di destro a giro, ma la palla non si abbassa a sufficienza.

58′- Fase brutta del match, con molti errori tecnici. Le squadre faticano a tenere la palla.

54′- Juve che ora amministra palla, cercando di sfiancare i bergamaschi.

51′- ammonizione

Giallo per Matuidi, in seguito ad un fallo tattico.

50′- Marchisio! Scambio con Mandzukic e destro del numero 8 bianconero, ma Berisha si fa trovare pronto.

48′- Stesso copione del primo tempo: Atalanta in possesso e Juve che si difende e cerca di ripartire. Nel frattempo, molti bianconeri, tra cui Dybala, hanno iniziato il riscaldamento.

46′- Ricomincia la partita. Nessuna sostituzione all’intervallo.

Si chiude un primo tempo molto intenso, con l’Atalanta che cerca di fare la partita e Juve che attende e riparte. L’occasione più ghiotta è capitata sui piedi di Mandzukic, che dopo una bellissima azione personale non è riuscito a finalizzare. Risultato ancora in bilico, dunque.

45’+1- Si chiude qui il primo tempo, risultato di 0-0.

45’+1- ammonizione

Pjanic va giù in area e si lascia cadere: per il direttore di gara è simulazione. Giallo per il bosniaco.

45′- Concesso un minuto di recupero.

44′- Asamoah! Servito da Douglas Costa, il ghanese effettua un gran sinistro che si spegne sull’esterno della rete.

42′- Atalanta ancora pericolosa: Ilicic, dal limite dell’area, si porta la palla sul destro e serve Freuler al centro. Ma il tiro è ancora murato dalla difesa della Juve.

40′- Douglas Costa! Fa tutto il brasiliano. Parte in velocità, punta l’uomo ed effettua un tiro cross velenosissimo dalla destra: Berisha, non impeccabile, respinge con molta difficoltà.

38′- Neve che aumenta d’intensità, ma la gara non è a rischio.

35′- ammonizione

Giallo per Gomez, dopo una scivolata su Lichtsteiner che gli aveva rubato il pallone.

34′- Mandzukic! Grandissima iniziativa personale del croato, che si porta prima la palla sul sinistro, poi rientra sul destro e cerca il cucchiaio. Ma Berisha è bravo a restare in piedi e a non farsi sorprendere.

30′- La Juventus sembra aver preso le misure e riesce a ripartire con più continuità.

27′- Masiello! Dopo un velo di Mandzukic, in seguito ad un cross dalla sinistra, Masiello colpisce la palla di mano in area di rigore. Il croato chiede il rigore a gran voce, ma dopo un silent check il direttore di gara non ha concesso il penalty.

25′- Prima azione della Juventus, con Asamoah che prende il tempo all’avversario e riesce a mettere palla in mezzo. Ma il traversone è deviato in calcio d’angolo.

22′- Juventus schiacciata che non riesce a ripartire, complice un pressing altissimo degli uomini di Gasperini. Risultato ancora in bilico.

19′- Pjanic perde un’altra palla, il pubblico inizia a rumoreggiare. Atalanta che si tiene stabilmente nella metà campo bianconera.

15′- Calcio di punizione di Pjanic: palla che attraversa tutta l’area di rigore, ma nessuno arriva a finalizzare.

13′-ammonizione

Chiellini! Brutto intervento di Chiellini su Caldara, giallo per il difensore bianconero. Un cartellino pesantissimo, perché il numero 3 era diffidato e salterà un’eventuale finale.

10′- Altra brutta palla persa dalla Juve, questa volta da Pjanic. Freuler si invola verso la porta, ma viene murato dai difensori bianconeri.

8′- Scontro di gioco tra Chiellini e Ilicic: quest’ultimo ha la peggio ed è momentaneamente a terra, dolorante.

6′- Palla velenosa persa da Douglas Costa a centrocampo. Ripartenza di Ilicic, che in area di rigore viene fermato da Chiellini.

3′- Lungo possesso palla della squadra di Gasperini che culmina con un tiro dai 25 metri di Gomez, che cerca subito di pareggiare i conti. Palla ampiamente alta.

1′- Partiti! Primo possesso in favore dei bergamaschi.

Check Also

JUVENTUS, il match report della vittoria contro l’Udinese

Dopo la vittoria contro l’Udinese, arriva il match report. Ecco quanto si legge sul sito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.