Home / News / RIVIVI IL LIVE DI MB, Roma 1-2 Juventus: Demiral e Ronaldo stendono la Roma, bianconeri Campioni d’Inverno
Dal profilo Instagram della Juventus

RIVIVI IL LIVE DI MB, Roma 1-2 Juventus: Demiral e Ronaldo stendono la Roma, bianconeri Campioni d’Inverno

Dopo il pareggio interno dell’Inter contro l’Atalanta, la Juventus è chiamata a vincere per volare in testa e proclamarsi campione d’inverno. Nel palmares non conta nulla, ma i numeri sono tutti dalla parte di coloro che, al termine del girone d’andata, guidano la classifica. Maurizio Sarri si affida nuovamente a Ramsey alle spalle di Dybala e CR7, complice anche l’affaticamento accusato da Higuain in settimana. In difesa ancora Demiral al fianco di Bonucci. Ecco le scelte complete dei due allenatori:

ROMA – Pau Lopez; Florenzi, Mancini, Smalling, Kolarov; Diawara, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Perotti; Dzeko. All. Fonseca

JUVENTUS – Szczesny; Cuadrado, Demiral, Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Dybala, Ronaldo. All. Sarri

Una brutta, bruttissima Juve riesce a portare a casa i 3 punti grazie ai due gol realizzati ad inizio partita. Anche il secondo tempo, come il primo, è un incedere di errore tecnici collettivi e individuali. Alla Roma non basta Perotti, che approfitta di una sciocchezza di Alex Sandro: è 1-2 per la squadra di Sarri, che si laurea Campione d’Inverno.

90′ + 5: Finisce qui! La Juve sbanca l’Olimpico!

90′ + 4: 

Florenzi ammonito per fallo su Matuidi in ritardo.

90′ + 4: Confusione in area di rigore bianconera, alla fine è Cristante a calciare con palla che finisce altissima.

90′ + 1: Cristante imbuca Dzeko, che calcia e viene murato da De Ligt. A rimorchio è Pellegrini a calciare, con palla che finisce alta.

90′: 5 i minuti di recupero.

89′: Bel duello in velocità tra Under e Alex Sandro, con quest’ultimo bravissimo a portarlo sul fondo e a guadagnare una rimessa.

86′: Ancora contropiede della Juve e altro spreco per la squadra di Sarri. Questa volta CR7 e Rabiot non si intendono.

83′: 

Subito giallo per Kalinic, che allarga troppo il braccio e colpisce in faccia Bonucci.

82′: 

Fuori Perotti, dentro Kalinic.

82′: 

Giallo per Cristante, che tira giù Cuadrado.

81′: Punizione dalla destra, Kolarov stacca indisturbato. Szczesny è ben piazzato e blocca, ma occasione pazzesca per i padroni di casa.

79′: Higuain la mette dentro in contropiede, ma il guardalinee alza la bandierina. Il pipita è partito avanti di un soffio.

77′: Cross di Matuidi e Ronaldo che, a botta sicura di testa, colpisce ma manda di pochissimo a lato.

74′: Gioco ancora fermo, questa volta è Mancini che è rimasto giù dolorante.

72′: Errore di Danilo, Perotti parte, rientra sul destro e crossa. Palla lunga per Dzeko che si perde sul fondo.

69′: 

Doppio cambio per Sarri: fuori Dybala e Ramsey, dentro Danilo e Higuain.

68′: 

Perotti accorcia le distanze.

67′: In seguito al tiro di Under, però, Alex Sandro ha deviato il pallone col braccio, quindi è rigore Roma dopo on field review di Guida.

66′: 

Esce Florenzi, entra Cristante.

65′: Cross dalla destra per Dzeko, che stoppa e colpisce il palo al volo. Poi, sulla stessa azione, Under calcia a botta sicura, con Szczesny che si oppone e devìa in angolo.

62′: Buon break di Matuidi, che ruba palla e guadagna fallo in ripartenza, permettendo alla Juve di respirare.

59′: Cross di Pellegrini per Dzeko, anticipo di Bonucci e tiro al volo di Florenzi, che si trova lì la sfera: palla alta.

57′: La Juve si riaffaccia in avanti: Cuadrado serve Ramsey, che scambia subito con Ronaldo. Idea buona, ma il gallese si incarta e regala palla alla Roma.

54′: Cross di Under e Mancini, a pochi passi dalla porta, ha l’occasione di accorciare le distanze, ma liscia la sfera,

52′: Ora la Roma spinge tanto e guadagna 3 angoli in 2 minuti.

49′: Succede poco per ora, tanti errori tecnici da parte di entrambe le squadre.

46′: Si riparte dal possesso per la Roma.

Succede tutto nei primi minuti: prima Demiral, poi il raddoppio di CR7 dal dischetto. Nel mezzo tanto possesso della Roma, con la Juventus che si è abbassata tantissimo, lasciando il pallino del gioco agli avversari. Da segnalare i due brutti infortuni occorsi a Demiral e Zaniolo, quest’ultimo uscito in lacrime.

45′ + 4: Finisce qui il primo tempo, la Juve conduce 2-0.

45′ + 2: Sulla ripartenza, Rabiot manda in porta Ronaldo, che dall’esterno calcia di destro ad incrociare. Bravissimo Pau Lopez a respingere.

45′ + 2: La punizione di Kolorov viene respinta dalla barriera.

45′: 

Ammonito Cuadrado, che per rimediare ad un errore di Pjanic mette giù Perotti proprio al limite dell’area. Nel frattempo segnalati 4 minuti di recupero.

42′: Pellegrini prova il cross da buona posizione, Matuidi si oppone e devìa in angolo.

39′: La squadra di Sarri ora fa tanto possesso e cerca di far correre e scoprire la Roma.

36′: La punizione di Kolarov, quella guadagnato da Zaniolo, una manciata di minuti fa, che si perde alta.

35′: 

Il gioco è rimasto fermo fino ad ora, Zaniolo non ce la fa ed esce. Entra Under.

32′: 

Giallo per Rabiot, che stende Zaniolo. E giallo anche per De Ligt per proteste.

29′: Bravissimo Rabiot in ripiegamento a fermare un’azione potenzialmente pericolosa della Roma.

26′: 

Giallo per Mancini, che è entrato duro e in ritardo su Matuidi.

25′: Bianconeri che ora hanno alleggerito la pressione dei giallorossi e iniziano a palleggiare.

22′: Ora è la Roma che spinge e la Juve, complice qualche errore in uscita, non riesce ad uscire palla al piede.

19′: 

Demiral non ce la fa e lascia il campo, ma è uscito almeno sulle sue gambe. Infortunio che forse non è grave quanto sembrava inizialmente.

16′: Demiral è rimasto giù e ha chiesto il cambio. Sembra un problema piuttosto serio al ginocchio.

15′: 

Rabiot anticipa Kolarov, che allunga il tackle. Giallo anche per lui.

14′: Szczesny blocca un colpo di testa di Dzeko, che ha staccato dagli sviluppi di un calcio d’angolo.

12′: 

Bonucci sbaglia l’appoggio e Pjanic mette giù Pellegrini: giallo automatico per il bosniaco.

10′: 

CR7! Dagli undici metri il portoghese non sbaglia!

9′:

Ingenuità di Veretout, che prima perde palla e poi guadagna rigore. Giallo anche per lui.

6′: Grandissima ripartenza di Dybala dagli sviluppi di un corner giallorosso, che serve Ramsey che ha l’opportunità di servire Ronaldo tutto solo. Ma il passaggio del gallese viene anticipato da un avversario.

3′: 

Demiral! Dagli sviluppi di una punizione, il difensore turco impatta di destro e la mette dentro.

1′: Si parte, primo possesso in favore della Juventus.

Check Also

SPORTMEDIASET, Donnarumma: addio Milan. C’è la Juve

Gianluigi Donnarumma, portiere classe 1999 della nostra nazionale, sarebbe davvero sul punto di lasciare il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *