Home / diretta partite / Siviglia-Juventus 1 a 3 finale. I bianconeri ribaltano il risultato e guadagnano la vetta del girone. Rileggi il LIVE di MB

Siviglia-Juventus 1 a 3 finale. I bianconeri ribaltano il risultato e guadagnano la vetta del girone. Rileggi il LIVE di MB

Stasera va in scena allo stadio Ramón Sánchez-Pizjuán di Siviglia l’importantissima sfida di Champions League tra gli andalusi e la Juventus. Un match fondamentale per il cammino europeo dei bianconeri, che dovranno vincere per puntare al primo posto nel girone, anche se l’andamento complessivo della massima competizione europea potrebbe aiutare la Juve anche in caso di secondo posto nel girone (al momento, se la Juve passasse per prima e venissero confermate la classifiche degli altri gironi, i bianconeri potrebbero trovare alla fase ad eliminazione diretta squadre come Manchester City, Real Madrid e Bayern Monaco). Allegri ha detto ieri in conferenza di volere esclusivamente la vittoria e farà di tutto per ottenerla.

FORMAZIONI UFFICIALI:

JUVENTUS (4-3-3): Buffon; Dani Alves, Rugani, Bonucci, Evra; Khedira, Marchisio, Pjanic; Cuadrado, Mandzukic, Alex Sandro.

SIVIGLIA (3-4-3): Rico; Rami, Pareja, Mercado; N’Zonzi, Mariano, Iborra, Escudero; Vitolo, Vietto, Vazquez.

Di seguito il live della partita. Restate aggiornati per non perdere nessuna emozione dell’incontro.

Secondo tempo

90’+4 – Triplice fischio finale della partita, la Juventus vince per 3 a 1 in casa del Siviglia e riagguanta la testa del girone ad una partita dalla fine. Una partita iniziata malissimo, con il vantaggio degli andalusi con Pareja e un dominio netto degli spagnoli fino all’espulsione di Vazquez, che ha nettamente cambiato corso alla partita. Prima Marchisio su rigore trova il pareggio, poi nel finale di secondo tempo Bonucci trova il goal vittoria che vale la testa del girone. Mandzukic nel recupero chiude i conti. 3 punti fondamentali e preziosissimi che significano qualificazione e primo posto, salvo passi falsi.

90’+3 – GOOOOOOAAAAAALLLLLLL JUVENTUS!!! MANDZUKIC!!! Il croato arriva al limite,finta il tiro e si accentra sul destro. Il pallone a giro si infila all’angolino. Chiusi i conti con il Siviglia.

90’+2 – Juventus che riesce ad essere ancora pericolosa con Sturaro e Kean.

90′ – Ancora corner per i padroni di casa, che cercano l’assalto finale. La Juve riesce a salvarsi. Saranno 4 i minuti di recupero.

89′ – Calcio d’angolo per il Siviglia, ma la difesa bianconera chiude bene. Ci apprestiamo ad entrare nel recupero.

88′ – Ottima giocata di Sturaro, che toglie le castagne dal fuoco dopo una piccola ingenuità di Alex Sandro.

86′ – Cambio per la Juve: esce Cuadrado ed entra Chiellini.

84′ – GOOOOOOOOAAAAAAAALLLLLLL JUVENTUS!!! BONUCCI!!! Dopo il rinvio della difesa del Siviglia arriva dalle retrovie Leonardo Bonucci che tira dalla distanza e infila la palla accanto al palo di potenza. Supergoal del difensore bianconero che porta avanti la Juventus. 1 a 2 per la Juve!

84′ – Cambio per la Juve: esce Pjanic ed entra Kean. Debutto europeo dopo quello in campionato.

83′ – Ottima chiusura di Rugani su Vitolo.

82′ – Il Siviglia cerca di tenere palla in zona avanzata, con N’Zonzi e Vitolo che scambiano bene e cercano di perdere tempo.

80′ – Ultimi dieci minuti più recupero: la Juve deve cercare l’assalto finale ma sembra senza idee, mentre il Siviglia riesce a chiudere senza problemi la manovra bianconera.

78′ – Juventus che cerca di trovare la via del goal ma non trova spazi sulla trequarti.

75′ – Marchisio prova la botta dal limite, ribattuta dalla difesa spagnola.

73′ – Cambio per la Juventus: esce Evra ed entra Sturaro.

72′ – Ammonito Cuadrado, per un inesistente fallo su Sanabria.

71′ – Juve tutta nella metà campo degli andalusi.

69′ – Qualche brivido per il Siviglia, con Rico costretto al rinvio lungo sulla pressione dei bianconeri.

67′ – Juventus per ora poco propositiva, la manovra degli uomini di Allegri è sterile e senza sbocchi. Nessun pericolo per ora per gli andalusi.

65′ – Ammonizione anche per Evra, che ferma fallosamente Mariano.

63′ – Mezz’ora alla fine della partita e del secondo tempo si è visto molto poco. Poche azione, molti falli e molte interruzioni.

60′ – Il Siviglia cerca di farsi vedere in attacco, mentre Sampaoli urla ai suoi uomini dalla tribuna accanto al campo.

59′ – Partita allo sbando, con molta confusione in campo e fischi copiosi del pubblico.

56′ – L’allenatore del Siviglia Sampaoli è furioso contro l’arbitro per una trattenuta di Alex Sandro su Mariano. Espulso dal direttore di gara Clattenburg.

54′ – Ancora corner per gli spagnoli. Sarabia crossa e Rami colpisce di testa: palla lontana dalla porta ma pericolo per la Juve.

53′ – Khedira perde palla e favorisce il contropiede dei padroni di casa, che guadagnano un calcio d’angolo.

52 – Mariano scambia con Vitolo, ma Alex Sandro copre bene e chiude.

50′ – Ancora fischi e polemiche, con Vitolo che resta fermo a terra per un presunto infortunio. Clima teso a Siviglia.

48′ – Fischi del pubblico spagnolo, mentre la Juve cerca di gestire il possesso palla. Il Siviglia sta cercando di chiudersi in difesa.

47′ – Alex Sandro si mette in mostra sulla sinistra ma il Siviglia recupera palla.

46′ – Il Siviglia calcia il pallone dopo il fischio dell’arbitro. Ricomincia la partita. Per il Siviglia entra Sarabia e esce Vietto.

Primo tempo

45’+4 – Dopo qualche minuto di fischi e di proteste finisce il primo tempo a Siviglia sul risultato di 1 a 1. Pareja porta in vantaggio gli andalusi che dominano buona parte del primo tempo fino all’espulsione di Vazquez per doppia ammonizione. Nel finale Bonucci si guadagna un rigore per trattenuta su un calcio d’angolo e Marchisio pareggia i conti. Una brutta Juventus che però può sfruttare la superiorità numerica per portare a casa i tre punti.

45’+2 – GOOOOOOOAAAAAAALLLLLLLL JUVENTUS!!! MARCHISIO!!! Il principino si incarica del enalty e insacca, con Rico che tocca il pallone ma non riesce a cambiare la traiettoria del tiro. 1 a 1.

45’+1 – CALCIO DI RIGORE PER LA JUVENTUS! Bonucci viene trattenuto in area di rigore.

45′ – Occasione Juventus. Cross di Alex Sandro che viene deviato dalla difesa andalusa, che sfiora un clamoroso autogoal. Ultimi minuti del primo tempo e assalto finale della Juventus.

44′ – La Juventus prova a farsi vedere in attacco, con Cuadrado, Alex Sandro e Mandzukic che dialogano al limite dell’area ma non trovano gli spazi giusti.

43′ – Giallo anche per Khedira.

42′ – Ammonito Marcado per il Siviglia.

41′ – Gli andalusi si riaffacciano in attacco con Vitolo e N’Zonzi ma non riescono a trovare la via della porta.

39 ‘ – La Juventus sta riconquistando il centrocampo grazie anche all’uomo in più, anche se per ora non sta riuscendo a sfondare il muro difensivo del Siviglia.

36’ – Clamoroso colpo di scena: secondo giallo per Vazquez, che viene espulso. Juventus in vantaggio numerico, potrebbe essere una svolta decisiva nel match.

35′ – Occasione Juventus. Khedira viene servito da Cuadrado e prova il tiro di prima dal limite dell’area, sfiorando il goal. Juve vicinissima al pareggio.

34′ – Corner per la Juve, con Pjanic alla battuta. Sbaglia il cross e la ribattuta successiva.

33′ – La partita sta aumentando di ritmo e di cattiveria, con qualche polemica di troppo per i numerosi falli tra le due squadre.

31′ – Secondo ammonizione del match: Vazquez ferma fallosamente Cuadrado.

29′ – Buona azione della Juve, che sta aumentando i ritmi di gioco e la velocità della manovra: Alex Sandro prova il cross ma è troppo lungo.

27′ – Occasione Juventus. Dopo aver rischiato su un cross del Siviglia, la squadra di Allegri riparte in contropiedi e sfiora il goal con Mandzukic, che dal limite prova il tiro a giro sul secondo palo ma manca il bersaglio.

25′ – Prima ammonizione del match: Mandzukic si prende un giallo per proteste.

24′ – Molti errori tecnici da parte della Juve, sia con Marchisio che con Pjanic, che minano il possesso palla dei bianconeri.

22′ – La Juventus cerca di resistere al grande pressing degli spagnoli ma non riesce a trovare i passaggi giusti. Il Siviglia intercetta sempre le ripartenze dei bianconeri.

20′ – Buona palla per Rugani, che fa la sponda di testa ma Evra non riesce a colpire in porta. Buona azione della Juve.

19′ – La Juventus riesce a farsi vedere in avanti, con Cuadrado che prova il cross dalla destra. Sarà corner.

18′ – Occasione Siviglia. Escudero sfiora il 2 a 0, con un tiro dalla distanza che sfiora la traversa. La Juve deve svegliarsi per non rischiare il tracollo.

17′ – Si fa sentire il pubblico spagnolo, con cori e applausi dopo un inizio straordinario del Siviglia, che sta mettendo in seria difficoltà la Juventus.

15′ – Occasione ancora per il Siviglia. Escudero semina il panico nella difesa bianconera, con Rugani costretto agli straordinari per recuperare.

13′ – Occasione Siviglia. Vazquez e Vietto dialogano tra di loro e riescono ad entrare in area di rigore. Pericolo per la Juve, che riesce a chiudere in extremis.

12′ – Ancora Siviglia, che prova il cross sulla destra con Vazquez. Buffon esce e para in sicurezza.

9′ – GOOOOOAAAAALLLLLL SIVIGLIA! PAREJA! Colpo di scena, con Pareja che tira al volo infilando la palla a fil di palo, dopo la respinta sul corner di Rugani. Poco reattiva la Juve a uscire e paga cara la disattenzione. 1 a 0 Siviglia.

8′ – Calcio d’angolo per il Siviglia, con i difensori Rami e Mercado che salgono per colpire di testa.

6′ – La Juventus cerca di bloccare la manovra degli andalusi, con Cuadrado che ruba palla e prova il cross, fermato però dal portiere Rico.

5′ – Il Siviglia gestisce il possesso palla con ritmi per ora blandi, alla ricerca degli spazi giusti per offendere.

4′ – Buona azione offensiva del Siviglia, che con Vitolo e Vietto scambia bene vicino al limite dell’area di rigore bianconera. I bianconeri si difendono bene tuttavia.

3′ – Calcio d’angolo per la Juventus. Pjanic serve nel mezzo ma c’è fallo in attacco.

1′ – Calcio d’inizio della partita. Saranno i bianconeri a toccare il primo pallone.

Pre-partita

Ore 20.43 – Squadre sul rettangolo di gioco, a breve il calcio d’inizio.

Ore 20.38 – I giocatori dopo essersi cambiati si preparano a entrare in campo. A breve l’inno della Champions, capace di emozionare come nessun’altra musica al mondo.

Ore 20.30 – Squadre che hanno ultimato il riscaldamento e rientrano negli spogliatoi. Clima caldissimo a Siviglia, con i tifosi che si aspettano un match spettacolare.

Check Also

POSTPARTITA, Chiesa: “Faccio quello che dice il mister, volevamo la vittoria. Contento di essere qui”

È da pochi minuti terminato il primo match stagionale di Champions League dei bianconeri contro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *