Home / diretta partite / Torino-Juventus 0-1. La decide Alex Sandro! Ritorno al primo posto in attesa del Napoli. Rileggi il nostro live

Torino-Juventus 0-1. La decide Alex Sandro! Ritorno al primo posto in attesa del Napoli. Rileggi il nostro live

Ci siamo, manca meno di un’ora alla partita di riscatto dopo le critiche ricevute per il risultato ottenuto dai bianconeri contro il Tottenham. Juventus che riparte con il derby della Mole, obbligata a vincere non solo per la rincorsa allo scudetto, ma anche per una questione di supremazia cittadina. Non bisogna sottovalutare la squadra granata, in quanto con l’arrivo sulla panchina di Mazzarri ha ritrovato un buon equilibrio, conquistando 11 punti dal suo arrivo in panchina. Vedremo quindi, chi si aggiudicherà questo derby numero 146 di Serie A fra le due squadre del capoluogo Piemontese, dove eccelle con 68 vittorie la Juventus contro i 35 successi del Torino e le 42 le sfide terminate in parità. Aspettiamoci quindi, una partita fuoco e fiamme!

Di seguito le formazioni ufficiali:

Torino (3-5-2-)  Sirigu, Molinaro, De Silvestri, Nkolou, Burdisso, Baselli, Obi, Rincon, Belotti, Ansaldi, Iago Falque.
A disposizione: Niang, Liajic, Bonifazi, Savic, Barreca, Valdifiori, Edera Acquah                             Allenatore: Walter Mazzarri

 

Juventus (4-3-3): Szczesny, De Sciglio, Rugani, Chiellini, Asamoah, Khedira, Pjanic, Sturaro, Douglas Costa, Higuain, Alex Sandro.
A disposizione: Buffon, Pinsoglio, Lichtsteiner, Barzagli, Howedes, Benatia, Marchisio, Bentancur, Bernardeschi, Dybala.                                                                                                                                    Allenatore: Massimiliano Allegri

Si chiude qui il derby numero 146 con la vittoria della Juventus, la quale si porta a quota 69 vittorie contro le 35 del Torino. Derby vinto ma con sofferenza. Dopo l’uscita di Higuain i bianconeri sembrano spenti e moralmente inferiori al Torino, che, invece, fino alla mezz’ora del primo tempo ha fatto il suo gioco. Fortunatamente, Bernardeschi inventa il passaggio per il vantaggio di Alex Sandro, ridando fiducia e morale alla squadra. Nel secondo tempo vediamo uscire dagli spogliatoi le squadre con due profili di gioco diversi: la Juventus che vuole mantenere il vantaggio e magari aumentarlo, il Torino che tenta di recuperare ad ogni costo immettendo giocatori offensivi per quelli più difensivi, dando maggior spinta alla squadra. Si rivede anche Dybala per la gioia dei tifosi bianconeri, che in tre minuti dal suo ingresso si rende subito pericoloso, dimostrando la sua voglia di tornare ad essere il numero 10 che la Juventus ed i tifosi vogliono. Lodevoli i tentatativi del Toro per agguantare il pareggio, ma ancora una volta la difesa della Juve si dimostra un Bunker inespugnabile. La vittoria odierna oltre ai fini classifica scaccia i fantasmi del pareggio in Champions, restituendo umore e gioia a tutti coloro che vestono e vivono i colori bianconeri.

90’+4′- GAME OVER! La Juventus Vince il derby della Mole!

90’+3- Tutto il Torino nella metà campo della Juventus per la ricerca del gol del pareggio.

ammonizione

90’+2′- Ammonizione per Molinaro per un fallo di pura frustrazione

cambio1

90’+1′- Ultimo cambio anche per la Juventus: Esce Bernardeschi per far giocare gli ultimi minuti del derby a Lichsteiner

90′- Il possesso palla è 51% Juventus e 49% Torino

89′- Saranno 4 i minuti di recupero

86′- Granata che perdendo il possesso della palla, vedeno la Juventus gestire il pallone senza troppa fretta, giocando col cronometro e avvicinandosi al triplice fischio

84′- Fitta rete di passaggi del Torino alla ricerca del giusto varco

81′- Torino più offensivo con l’ingresso di Niang Edera ed Acquah, ma la Juventus continua a rispondere presente ad ogni tentativo della squadra Granata

cambio1

78′- Terzo ed ultimo cambio per il Torino: esce De Silvestre per far spazio al giovane Edera.

77′- Iago Falque! Conclusione angolata del giocatore granata da fuori area. Szczesny si fa trovare pronto bloccando la sfera.

75′- Molinaro! Tentativo del difensore granata da fuori area. La palla manca lo specchio della porta.

72′- Alex Sandro! Brasiliano vicino alla doppietta. La conclusione di testa dopo la spennellata della punizione di Pjanic si spegne sul fondo.

cambio1

71′- Secondo cambio per il Torino: esce Obi per far spazio ad Acquah

70′- Dybala! Terza conclusione in 3′ per la Joya. Questa volta tenta da fuori area, ma il sinistro si rivela una conclusione troppo debole e facile per Sirigu

69′- Dybala! Ancora la Joya vicino al 2-0. L’argentino tenta la conclusione dopo il passaggio di Asamoah, ma il rimbalzo precedente al tiro fa prendere una traiettoria alta alla sfera

68′- Niang! Tentativo di Niang che riesce ad infiltrarsi nell’area bianconera. Il tiro si spegne sul fondo.

67′- Dybala! Bernardeschi con un passaggio filtrante libera la Joya, che non trova il gol per un soffio

cambio1

66′- Lascia il campo Douglas Costa per il ritorno in campo di Dybala

65′- De Silvestri! Punizione del Torino, Baselli svia Bernardeschi ed effettua un cross, ma De Silvestri non riesce ad impattare grazie al disturbo della difesa bianconera

ammonizione

64′- Ammonizione per Mattia De Sciglio. Il giocatore bianconero strattona fallosamente Niang

60′- Partita trasformata, ora le squadre sono equilibrate, entrambe vogliono vincere, tentando affondi poi murati dalle rispettive difese.

57′- Niang già in questi primi tre minuti ha dato una scossa al Torino, facendolo uscire dalla sua metà campo e rendendo più pericoloso

cambio1

54′- Cambio per il Torino: Esce Baselli per far posto a Niang

52′- Ancora Juventus che prova l’affondo questa volta con Khedira. Il tedesco non riesce però ad effettuare un buon cross, facendolo finire fra le braccia di Sirigu

48′- Khedira! Ancora una volta Bernardeschi spennella un bel passaggio, il tedesco aggancia seppur pressato da due difensori granata. La conclusione si spegne sul fondo dopo una deviazione di Burdisso.

47′- Juve subito pericolosa in attacco con Bernardeschi e Sturaro, ma la difesa granata difende bene e spegne l’offensiva

46′- Riprende qui il derby, è la Juve a battere. Nessun cambio da parte di entrambe le squadre, si riprende con i 22 uomini visti nel primo tempo

 

Partita fin qui ricca di tensione e contrasti. Torino che fino alla mezz’ora si è reso più pericoloso della Juve anche per merito dell’uscita forzata del Pipita per il contrasto col portiere granata. Partita che prende una piega completamente diversa dopo il gol, mostrando una Juventus dominatrice e lucida, a differenza del Toro, che, preso dallo stress e dal vantaggio bianconero non riesce più a rendersi pericoloso, sbagliando e regalando palloni agli avversari. Vedremo come le squadre affronteranno il secondo tempo di questa sfida dall’enorme valore emotivo.

45’+2′- Si conclude la prima parte di gara con un’ultimo lancio di Obi da calcio di punizione da metà campo, ma nessuno dei suoi compagni riesce ad approfittarne.

44′- Saranno 2 i minuti di recupero

42′- Il possesso palla è del 53% per la Juventus e il 47% per il Torino.

39′- Juventus che abbassa il ritmo, continuando a tenere il dominio del campo grazie alla lucidità mentale della squadra. I granata sono spenti, nervosi non riescono più a creare situazioni pericolose, sbagliando diversi passaggi e facendosi anticipare da una Juve rigenerata

36′- Torino che tenta subito di trovare il gol del pareggio con un paio di affondi, ma la Juventus si trasforma in una muraglia. La partita è cambiata, bianconeri che dopo il gol sono di nuovo i padroni del campo

gol

33′- Gol della Juve!!! Bernardeschi in percussione sulla fascia, salta un difensore, mette la palla in mezzo per il guizzo di Alex Sandro, che deve solo spingere la palla in rete

32′- Pjanic! Punizione da una mattonella non troppo facile, il Bosniaco tenta di sorprendere il portiere Granata, ma Sirigu si fa trovare pronto

30′- Juventus sofferente in questa prima mezz’ora, probabilmente l’uscita del Pipita ha inciso sul morale dei bianconeri.

27′- De Silvestri! Iago Falque ancora al cross dopo una spazzata dei difensori della Juve dopo un calcio d’angolo per la squadra granata. De Silvestri si fa trovare reattivo, stacca più in alto ma Szczesny si fa trovare pronto, distendendosi e bloccando la sfera

25′- Belotti! Lancio di 30m di Iago Falque, Belotti si infila tra i difensori della Juve, effettuando un tiro che si spegne sul fondo

23′- Partita che entra ora nel vivo, dopo i primi 15′ passati a studiarsi e i minuti persi nei vari contrasti, vediamo ora le squadre infiammare lo stadio con percussioni da entrambe le parti

19′- Asamoah! Accelerazione di Douglas Costa, crossa in area, Asamoah calcia al volo ma la palla viene murata dal difensore granata

17′-Partita ricca di duelli individuali e di contrasti molto duri. L’idea di giocare il derby infiamma non solo le tifoserie

cambio1

14′- Esce Higuain per Bernardeschi. L’argentino non riesce a continuare per un dolore alla caviglia causatogli nel contrasto con Sirigu.

11′- Alex Sandro! Juventus che prova l’affondo, il brasiliano non riesce ad angolare la sfera, diventando facile preda di Sirigu

8′- Torino che si affaccia nella difesa della Juventus, Obi porta palla, scarica col destro, ma essendo mancino il passaggio non è preciso e Belotti non riesce con l’aggancio permettendo alla Juve di chiudere la manovra offensiva del Toro.

5′- Rientra il Pipita, seppur continui a zoppicare

4′- Juventus in 10, Higuin momentaneamente fuori dal campo per il contrasto precedente con Sirigu. Si alzano Dybala e Bernardeschi dalla panchina per riscaldarsi.

3′- Higuain! Pjanic spennella un pallone a scavalcare i difensori granata, Sirigu si tuffa in uscita per anticipare l’aggancio di Higuain

1′- Fischio d’inizio! Sarà il Torino a dare il primo calcio al pallone

 

 

 

 

 

 

 

 

Check Also

PAGELLE MB, Dybala entra e serve gli assist per i gol Ronaldo ed Higuain. In difesa, bene anche il duo Demiral-Rugani

Buffon 6: Quando chiamato in causa, si dimostra attento e ancora in possesso, nonostante l’età, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.