Home / News / LIVE MB, UDINESE-JUVENTUS 2-1
Dal profilo Instagram del giocatore

LIVE MB, UDINESE-JUVENTUS 2-1

90′ + 6 – FINE PARTITA! L’Udinese batte la Juve 2-1

90′ + 4 – De Maio prende il posto di Becao, infortunato dopo l’anticipo su Ronaldo che ha dato il via al contropiede di Fofana

90′ + 2 – INCREDIBILE ALLA DACIA ARENA! SEGNA FOFANA!

90′ + 2 – Prova gli ultimi assalti la Juventus, mentre l’Udinese continua a difendersi e a ripartire

90′ – Rabiot chiude Sema rischiando il fallo da rigore, calcio d’angolo per l’Udinese

87′ – Dybala tenta la serpentina tra i centrali friulani, poi va giù in area: non c’è alcun contatto, si può proseguire

84′ – La punizione di De Paul finisce sulla testa di Okaka, che spizza verso la porta di Szczęsny: palla alta non di molto

83′ – Sema va via a Cuadrado, il colombiano lo stende in scivolata da dietro e viene ammonito

80′ – Ultimi dieci minuti per la Juventus per trovare il gol che varrebbe lo scudetto con tre giornate di anticipo

78′ – Altra mossa di Gotti, che toglie Ter Avest e inserisce Samir

75′ – Terzo cambio per Sarri: esce Danilo per Cuadrado

72′ – Coolink break, gioco interrotto

69′ – Esce proprio Zeeglaar, al suo posto Stryger-Larsen che va a posizionarsi sulla fascia destra, dirottando Ter Avest sull’out opposto

67′ – Zeegelaar abbatte Rabiot, anche l’olandese viene ammonito

63′ – CONTROPIEDE UDINESE! Ottima ripartenza friulana, con Sema che va al cross alla ricerca di Okaka: tra il passaggio e l’attaccante, però, c’è Szczęsny, che in uscita bassa è bravo ad anticipare l’avversario

62′ – E il tecnico bianconero richiama in panchina anche Bernardeschi per inserire Douglas Costa

60′ – E il tecnico bianconero richiama in panchina anche Bernardeschi per inserire Douglas Costa

59′ – Primo cambio di Sarri: fuori Ramsey, dentro Matuidi

58′ – Il secondo angolo di De Paul trova la testa di Bentancur, che libera l’area e salva i bianconeri da guai peggiori

54′ – Dall’angolo di Dybala colpisce Ronaldo, Ter Avest respinge un pallone che stava diventando pericoloso per la porta di Musso

52′ – PAREGGIO DELL’UDINESE! NESTOROVSKI!

49′ – DYBALA! Contropiede Juve, Ronaldo serve Dybala che prova ad aprire il mancino: palla fuori, si salva Musso

47′ – Subito un affondo sulla destra per Danilo, il suo cross però non trova compagni in mezzo all’area

46′ – COMINCIA LA RIPRESA! Si riprende dallo 0-1 per la Juve

Parte meglio l’Udinese, con Danilo che rischia un clamoroso autogol colpendo il palo della sua porta di testa, poi la Juve comincia ad attaccare: prima Musso controlla male un retropassaggio, poi fa un bell’intervento su Dybala. Ronaldo ci prova, ad essere decisivo però è De Ligt: grande anticipo su Okaka e bel destro rasoterra che si infila nell’angolino basso a firmare l’1-0. In questo momento la Juve sarebbe Campione d’Italia, ma c’è ancora la ripresa da giocare

45′ + 2 – FINE PRIMO TEMPO! Juve avanti a Udine, 0-1 firmato De Ligt

45′ + 1 – Dybala parte in contropiede ma viene fermato dalla difesa dell’Udinese, il pallone finisce sui piedi di Ronaldo che non riesce a stopparlo: sfuma l’occasione per CR7

43′ – Troost-Ekong libera l’area di testa, ma trova De Ligt a riconquistare palla in anticipo su Okaka: l’olandese si sposta il pallone e tira, Musso non ci arriva. 0-1 per la Juve, in questo momento Campione d’Italia

42′ – GOOOOL DELLA JUVENTUS! HA SEGNATO DE LIGT!

38′ – Si è ripreso Fofana, l’ivoriano ha ripreso il proprio posto in mediana

36′ – SEMA! Tiro in porta, para Szczęsny. Ma tutta l’Udinese protesta: De Paul cade in area tra Ramsey e Dybala, per Irrati non ci sono gli estremi per il rigore

34′ – Gran giocata di Dybala, che stoppa di petto e calcia al volo in caduta, non centrando la porta: il lancio di De Ligt, però, è in leggero ritardo e la Joya finisce in fuorigioco. Punizione per l’Udinese

32′ – Ristabilita la parità numerica mentre l’Udinese stava attaccando: ed è proprio Rugani a conquistare palla, scatenando qualche protesta da parte della panchina friulana per l’ingresso in campo del difensore con l’azione che si stava svolgendo da quel lato

31′ – Juve momentaneamente in dieci, Rugani si sta facendo medicare dallo staff sanitario bianconero. C’è da tamponare una ferita al sopracciglio

28′ – Si riparte, Musso è pronto al rinvio dal fondo dopo lo spavento per la conclusione di Ronaldo che ha sfiorato il palo

26′ – RONALDO! Dybala gli serve il pallone, lui stoppa e tira dall’altezza della lunetta: Musso è superato, ma finisce fuori di pochissimo

24′ – Tenta la conclusione Nestorovski, pallone che finisce lontano dai pali della Juventus

22′ – SEMA! Interessante conclusione del centrocampista dell’Udinese: prova il mancino dai 25 metri, non trova però la porta difesa da Szczęsny

20′ – Il primo ammonito dell’Udinese è Troost-Ekong: entrata in ritardo su Ramsey, era diffidato e salterà la trasferta di Cagliari

19′ – Nestorovski e Okaka si cercano in mezzo all’area di rigore della Juventus, i difensori bianconeri sono attenti a recuperare palla e a far ripartire l’azione offensiva

17′ – Ancora Juve ad attaccare, questa volta è Danilo ad andare al tiro: è respinto dal muro difensivo friulani, ma la formazione di Sarri sta aumentando la pericolosità

14′ – DYBALA! Stop di petto e tiro al volo dal limite, tuffo di Musso a deviare in angolo

13′ – CHE RISCHIO MUSSO! Retropassaggio di un compagno, il portiere sbaglia il controllo e per poco non finisce in porta. Tocca il pallone con la punta, finisce fuori di un soffio

11′ – Forza Rolando, tornerai più forte di prima” lo striscione posizionato sulle tribune della Dacia Arena per Mandragora, il quale si è rotto il legamento del ginocchio crociato lo scorso 23 giugno a Torino contro i granata

8′ – Prova a farsi vedere l’Udinese, che va sul fondo con Zeegelaar: il suo cross di sinistro, però, è fuori misura e non trova nessun compagno in mezzo all’area

7′ – Prova a farsi vedere l’Udinese, che va sul fondo con Zeegelaar: il suo cross di sinistro, però, è fuori misura e non trova nessun compagno in mezzo all’area

4′ – RONALDO! Dopo una lunghissima serie di passaggi, il portoghese arriva al tiro: spalle alla porta, riesce a girarsi e a calciare con il mancino, ma la traiettoria è centrale e facile per Musso

1′ – Subito un fallo e subito un giallo: è Ramsey, che entra duro su De Paul

PARTITI! Comincia la sfida della Dacia Arena, palla all’Udinese

Le squadre, intanto, stanno facendo il loro ingresso in campo: è quasi tutto pronto per il calcio d’inizio

La Juve può festeggiare lo scudetto, l’Udinese però non può permettersi passi falsi: il Lecce terzultimo è distante appena quattro punti, ma soprattutto alla penultima giornata ci sarà lo scontro diretto con i salentini. I 36 punti conquistati dai ragazzi di Gotti, dunque, non permettono ancora di stare tranquilli in chiave salvezza

Check Also

FRABOTTA, Buona la prima

È stata una Juventus giovane quella vista all’opera nell’ultima giornata della Serie A 2019/20, chiusa …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *