Home / News / Juve, buona la prima. Tris e vittoria al West Ham nel nuovo Olympic Stadium

Juve, buona la prima. Tris e vittoria al West Ham nel nuovo Olympic Stadium

Sicuramente più impegnativo il test londinese per la Juventus, che affronta il West Ham nel suo nuovo stadio. Una manifestazione anticipa la partita, con i tifosi che intonano l’inno “I’m forever blowing bubbles”, celebrando il “Queen Elizabeth Stadium”.

Ecco la formazione bianconera: Juventus (4-3-1-2): Buffon; Dani Alves, Rugani, Benatia, Alex Sandro; Lemina, Pjanic, Asamoah; Dybala, Pereyra, Mandzukic. All. Allegri

FINE PARTITA
Discreta partita per la Juve che ha prevalso in questa prestigiosa amichevole. Il West Ham ha tirato un po’ il freno, soprattutto dopo l’uscita di Carroll tutta la squadra è apparsa più compassata. I bianconeri invece sono apparsi sempre in partita, e tutti i sostituti hanno cercato di mettersi in mostra.

44’st Potente conclusione dalla distanza di Pjaca che però finisce alto. Doveroso evidenziare la prova del croato, che ha mostrato, attraverso qualche bella giocata, un’ottima tecnica.

40’st Entra Page ed esce Byram per i padroni di casa.

sostituzione

39’st RETE DELLA JUVENTUS!! UN LUNGO LANCIO DI MARRONE TROVA ZAZA CHE PARTE SUL FILO DEL FUORIGIOCO E CONCLUDE BENE AD INCROCIARE. 

gol

38’st Per il West Ham entra Browne ed esce Cullen.

sostituzione

37’st Calcio di punizione di Hernanes che accarezza la traversa.

33’st Le squadre tornano a giocare ad un ritmo più basso. Creando tutto sommato poco. Entrano Marrone e Macek per Pjanic e Lemina. 

sostituzione

30’st Entra Payet ed esce Antonio.

sostituzione

26’st Un contropiede del West Ham ha causato un calcio d’angolo, dal quale è nata un’azione confusa che ha creato qualche grattacapo alla Juve, con Fletcher che è riuscito a concludere, tuttavia troppo debolmente.

25’st La Juve conttinua a detenere il controllo territoriale ma il West Ham, probabilmente per merito dei nuovi entrati, è più chiuso che mai.

22’st Entrano Zaza ed Hernanes per Asamoah e Pereyra.

sostituzione

19’st Le squadre continuano a studiarsi non premendo troppo sull’acceleratore. Juve un po’ più propositiva.

16’st Partita un po’ smorzata dalle sostituzioni. Pjaca raggiunge la sfera e crossa, guadagnando un calcio d’angolo, che però non produce occasioni.

13’st Fuori Dani Alves, Rugani, Benatia e Dybala. Dentro Untersee, Chiellini, Barzagli e Pjaca. Per il West Ham esce Noble ed entra Quina.

sostituzione

9’st Esce proprio Carroll lasciando il posto al giovane Ashley Fletcher.

sostituzione

7’st RETE DEL WEST HAM. Carroll di nuovo! Il centravanti inglese stavolta ha segnato direttamente con il colpo di testa, travolgendo addirittura un paio di compagni e battendo l’incolpevole Neto.

gol

5’st Alex Sandro salta un uomo, converge ma esita e perde quindi contatto con la sfera, Dybala arriva dalla direzione opposta e conclude sul primo palo a girare, palla che sfiora la traversa.

4’st La Juve parte in avanti e schiaccia il West Ham grazie alle giocate di Dani Alves, Dybala e Lemina, ma comunque non viene creata nessuna occasione concreta.

1’st Entra El Pipita Higuain, a rilevare Mario Mandzukic, autore di un buon primo tempo, anche Buffon è uscito, lasciando il posto a Neto. Tre cambi invece per il West Ham, entrano Collins, Oxford e Burke.sostituzione

FINE PRIMO TEMPO
Buona prova dei bianconeri in questa prima frazione, si sono viste buone cose, soprattutto in avanti. C’è ancora qualcosa da mettere a posto dietro ma è pure vero che mancavano i veri e propri titolari della difesa di Allegri. Positive le prove di Dani Alves e Pjanic, intenti ad adattarsi al gioco della Juventus.

44’pt Punizione vicina al calcio d’angolo, Dybala mette un cross tagliato, ma Adrian non si fa sorprendere e blocca la palla.

40’pt Clamoroso! Dal calcio d’angolo guadagnato in precedenza è scaturita un’ azione confusa: Mandzukic ha concluso dopo un rimpallo, Adrian salva miracolosamente ma la palla rimane li, Alex Sandro ribatte ma Carroll salva di nuovo con la palla che vaga di nuovo in area, Benatia giunge per primo sulla sfera e tira a colpo sicuro, ma la conclusione trova la traversa, ed il West Ham può liberare

39’pt Cross fantastico di Dani Alves che trova Mario Mandzukic, che incorna sul primo palo. Adrian mette in angolo.

37’pt RETE DEL WEST HAM. Andy Carroll accorcia le distanze segnando ribadendo in rete una sua incornata in un primo momento neutralizzata da Buffon. Poche colpe per Rugani che contro un maestro delle palle alte come Carroll può fare ben poco.

gol

34’pt Eccesso di sicurezza di Dani Alves che, agganciando la sfera, si fa rubare palla da Byram, che improvvisa una conclusione al volo che si spegne sul fondo.

31’pt Piccola reazione del West Ham che riesce a spingersi in avanti in un paio di occasioni, senza però creare occasioni da gol.

27’pt Adesso la palla ce l’ha solo la Juve, il West Ham si chiude con tutti e 11 gli uomini nella propria metà campo.

24’pt RADDOPPIO DELLA JUVE, DYBALA SALTA L’UOMO CON FACILITA’ E SERVE MANDZUKIC, CHE DEVE SOLO METTERE ALLE SPALLE DEL PORTIERE AVVERSARIO

gol

20’pt GOOOOOLLLL DELLA JUVE, DYBALA RICEVE PALLA DA UNA SPONDA DI MANDZUKIC E INCROCIA, BEFFANDO ADRIAN

gol

18’pt Calo di concentrazione per la Juventus: Buffon rimette al limite dell’area per Pjanic che perde palla. Valencia conclude e la palla si stampa sul palo.

15’pt La Juventus continua ad impensierire gli avversari, ma per ora le azioni sono un po’ confuse e non portano risultati. Di contro il West Ham sembra concentrarsi quasi solamente sulla fase difensiva, non riuscendo a ripartire.

11’pt Calcio di punizione dalla trequarti, Pjanic mette in area un bel cross tagliato che Mandzukic indirizza debolmente in porta, nessun problema per Adrian.

7′ pt Nessuna delle due squadre vuole scoprirsi, gli unici tentativi sono lunghi lanci o verticalizzazioni. Molti duelli a centrocampo e tanta intensità.

3’pt Pjanic in cabina di regia comincia prendere confidenza con i compagni, distribuendo profondi lanci che tagliano tutto il campo.

1’pt Comincia la partita, il West Ham parte aggressivo. La Juve cerca di mettere ordine

Check Also

SARRI a Sky: “ Cuadrado e Pjanic giocheranno sicuramente. De Ligt era solo stanco tornerà già giovedì ad allenarsi”

Queste le parole del tecnico bianconero ,Maurizio Sarri, rilasciate a Sky Sport alla viglia del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.