Home / diretta partite / Juventus-Sporting 2 a 1 finale. Mandzukic e Pjanic risollevano i bianconeri dopo l’autogoal di Alex Sandro. Rileggi il LIVE MONDOBIANCONERO

Juventus-Sporting 2 a 1 finale. Mandzukic e Pjanic risollevano i bianconeri dopo l’autogoal di Alex Sandro. Rileggi il LIVE MONDOBIANCONERO

Sta per andare in scena all’Allianz Stadium di Torino la terza giornata di Champions League 2017/18 con la sfida tra Juventus e Sporting Lisbona. Una sfida chiave per i bianconeri per passare il girone dopo la sconfitta contro il Barcellona e blindare almeno il secondo posto, in attesa delle partite di ritorno. Di seguito le formazioni ufficiali.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Sturaro, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Sporting Lisbona (4-2-3-1): Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao; Carvalho, Battaglia; Gelson Martins, Bruno Fernandes, Acuña; Dost. Allenatore: Jorge Jesus.

Di seguito il live dell’incontro. Restate aggiornati per non perdere nessuna emozione della partita.

Secondo tempo

90’+3 – Fischio finale della partita: la Juventus vince in rimonta per 2 a 1 sullo Sporting Lisbona grazie alle reti di Pjanic e Mandzukic dopo l’autogoal di Alex Sandro.

90’+2 – Occasione Sporting: cross dalla destra per Doumbia in area di rigore, l’ivoriano sfiora il pallone ma non riesce a spingerlo in porta da due passi. Buffon incredulo tira un sospiro di sollievo.

89′ – Ci saranno tre minuti di recupero.

86′ – Ultimo cambio per lo Sporting: esce Bas Dost, entra l’ex Roma Doumbia.

84′ – GOAL JUVENTUS! MANDZUKIC! Il neo entrato Douglas Costa crossa sul secondo palo e trova Manduzkic che di testa insacca in porta. 2 a 1 Juventus!

83′ – Giallo per Chiellini.

80′ – Molta stanchezza in campo da parte di entrambe le squadre: la Juve cerca l’assalto mentre lo Sporting prova a sfruttare le ripartenze. Partita ancora molto aperta.

77′ – Cambio per lo Sporting: esce Coentrao, entra Silva.

76′ – Cambio per lo Sporting: esce Martins, entra Palhinha.

73′ – Sporting in attacco adesso: i portoghesi vedono la Juve in difficoltà e pensano al colpo grosso a Torino.

70′ – Colpo di testa di Mandzukic che però non riesce a dare forza al pallone, stoppandolo in parte con la spalla.

68′ – Ammonizione per Sturaro, che spende con intelligenza il giallo per bloccare la ripartenza di Martins.

66′ – Sporting ormai concentrato in difesa e in attesa della giusta occasione per partire in contropiede e far male alla Juve.

62′ – Cambio per la Juventus: esce Khedira, entra Matuidi.

60′ – Brutto passaggio di Sturaro per Buffon, che controllo con molta difficoltà la palla prima di spazzare. Brividi per la Juve.

56′ – Grandissima chiusura di Coates su Higuain, con l’uruguaiano che blocca molto bene l’argentino sulla trequarti.

52′ – Numeri di Acuna su Cuadrado, con il colombiano che non sembra in grande forma stasera, almeno fino a questo momento.

49′ – Juventus in attacco con Pjanic, che però sbagli il cross in mezzo all’area di rigore e serve involontariamente Rui Patricio.

46′ – Comincia la ripresa dell’incontro. Benatia lascia il posto a Barzagli dopo una serie di test fisici sul campo.

Primo tempo

45’+1 – Fischio finale del primo tempo: si va negli spogliatoi sul punteggio di 1 a 1 con l’autorete di Alex Sandro e la rete su punizione di Pjanic.

45′ – Ci sarà un minuto di recupero.

43′ – Occasione Juve: cross di Dybala per Chiellini che fa la sponda per Higuain. Il Pipita tira al volo e impegna Rui Patricio.

42′ – Punizione per lo Sporting con Acuna che serve Fernandes che prova il cross per Coates che colpisce male di testa.

39′ – Ancora problemi per Benatia, che ha ripreso la gara ma zoppica vistosamente per il campo.

36′ – Giallo anche per Bruno Fernardes che blocca la ripartenza bianconera.

34′ – Problemi alla caviglia per Benatia, con lo staff medico bianconero che entra i campo per i soccorsi.

32′ – Stadium che adesso fa sentire il proprio entusiasmo mentre i bianconeri in campo iniziano a farsi sempre più pericolosi in attacco.

29′ – GOAL JUVENTUS! PJANIC! Punizione interessante per la Juventus dal limite dell’area, Pjanic tira e scavalca la barriera trovando la rete. 1 a 1.

25′ – Giallo per Coates, primo ammonito dell’incontro.

24′ – Buon cross di Mandzukic che serve Dybala, l’argentino prova il tiro ma finisce a lato del palo di almeno un metro.

22′ – Calcio d’angolo per la Juve ma ancora una volta manca la precisione necessaria per creare pericoli.

19′ – Calcio di punizione per lo Sporting per un fallo di Chiellini su Bruno Fernandes: il cross dell’ex Sampdoria però è impreciso e la Juve spazza via bene.

16′ – Corner per l a Juve battuto da Pjanic: il bosniaco cerca Mandzukic ma Coates riesce a respingere il pallone.

12′ – GOAL SPORTING LISBONA! AUTOGOAL ALEX SANDRO! Dos prova a servire Martins e Alex Sandro liscia il pallone, lasciando libero l’esterno portoghese. Sul tiro Buffon respinge ma prende in controtempo lo stesso Alex Sandro che ribatte involontariamente in rete. 1 a 0 Sporting.

10′ – Duro scontro tra l’ex Real Madrid Fabio Coentrao e Stefano Sturaro, anche stasera adattato come terzino destro.

6′ – Corner per la Juventus con Dybala che crossa nel mezzo ma la difesa dello Sporting respinge bene.

4′ – Ritmi molto blandi in questo inizio di gara, con le squadre che si studiano a centrocampo senza rischiare nulla.

1′ – Fischio d’inizio della partita. E’ la Juve a toccare il primo pallone dell’incontro.

Pre-partita

Ore 20.35 – Squadre in campo a ultimare il riscaldamento. Ancora pochi minuti e la sfida avrà inizio.

Check Also

FORMAZIONE UFFICIALE, Ecco gli 11 scelti da Maurizio Sarri

Ecco la formazione ufficiale della Juventus che affronterà il Bayer Leverkusen questa sera alle 21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.