Home / diretta partite / Juventus-Sporting 2 a 1 finale. Mandzukic e Pjanic risollevano i bianconeri dopo l’autogoal di Alex Sandro. Rileggi il LIVE MONDOBIANCONERO

Juventus-Sporting 2 a 1 finale. Mandzukic e Pjanic risollevano i bianconeri dopo l’autogoal di Alex Sandro. Rileggi il LIVE MONDOBIANCONERO

Sta per andare in scena all’Allianz Stadium di Torino la terza giornata di Champions League 2017/18 con la sfida tra Juventus e Sporting Lisbona. Una sfida chiave per i bianconeri per passare il girone dopo la sconfitta contro il Barcellona e blindare almeno il secondo posto, in attesa delle partite di ritorno. Di seguito le formazioni ufficiali.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Sturaro, Benatia, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Massimiliano Allegri.

Sporting Lisbona (4-2-3-1): Patricio; Piccini, Coates, Mathieu, Coentrao; Carvalho, Battaglia; Gelson Martins, Bruno Fernandes, Acuña; Dost. Allenatore: Jorge Jesus.

Di seguito il live dell’incontro. Restate aggiornati per non perdere nessuna emozione della partita.

Secondo tempo

90’+3 – Fischio finale della partita: la Juventus vince in rimonta per 2 a 1 sullo Sporting Lisbona grazie alle reti di Pjanic e Mandzukic dopo l’autogoal di Alex Sandro.

90’+2 – Occasione Sporting: cross dalla destra per Doumbia in area di rigore, l’ivoriano sfiora il pallone ma non riesce a spingerlo in porta da due passi. Buffon incredulo tira un sospiro di sollievo.

89′ – Ci saranno tre minuti di recupero.

86′ – Ultimo cambio per lo Sporting: esce Bas Dost, entra l’ex Roma Doumbia.

84′ – GOAL JUVENTUS! MANDZUKIC! Il neo entrato Douglas Costa crossa sul secondo palo e trova Manduzkic che di testa insacca in porta. 2 a 1 Juventus!

83′ – Giallo per Chiellini.

80′ – Molta stanchezza in campo da parte di entrambe le squadre: la Juve cerca l’assalto mentre lo Sporting prova a sfruttare le ripartenze. Partita ancora molto aperta.

77′ – Cambio per lo Sporting: esce Coentrao, entra Silva.

76′ – Cambio per lo Sporting: esce Martins, entra Palhinha.

73′ – Sporting in attacco adesso: i portoghesi vedono la Juve in difficoltà e pensano al colpo grosso a Torino.

70′ – Colpo di testa di Mandzukic che però non riesce a dare forza al pallone, stoppandolo in parte con la spalla.

68′ – Ammonizione per Sturaro, che spende con intelligenza il giallo per bloccare la ripartenza di Martins.

66′ – Sporting ormai concentrato in difesa e in attesa della giusta occasione per partire in contropiede e far male alla Juve.

62′ – Cambio per la Juventus: esce Khedira, entra Matuidi.

60′ – Brutto passaggio di Sturaro per Buffon, che controllo con molta difficoltà la palla prima di spazzare. Brividi per la Juve.

56′ – Grandissima chiusura di Coates su Higuain, con l’uruguaiano che blocca molto bene l’argentino sulla trequarti.

52′ – Numeri di Acuna su Cuadrado, con il colombiano che non sembra in grande forma stasera, almeno fino a questo momento.

49′ – Juventus in attacco con Pjanic, che però sbagli il cross in mezzo all’area di rigore e serve involontariamente Rui Patricio.

46′ – Comincia la ripresa dell’incontro. Benatia lascia il posto a Barzagli dopo una serie di test fisici sul campo.

Primo tempo

45’+1 – Fischio finale del primo tempo: si va negli spogliatoi sul punteggio di 1 a 1 con l’autorete di Alex Sandro e la rete su punizione di Pjanic.

45′ – Ci sarà un minuto di recupero.

43′ – Occasione Juve: cross di Dybala per Chiellini che fa la sponda per Higuain. Il Pipita tira al volo e impegna Rui Patricio.

42′ – Punizione per lo Sporting con Acuna che serve Fernandes che prova il cross per Coates che colpisce male di testa.

39′ – Ancora problemi per Benatia, che ha ripreso la gara ma zoppica vistosamente per il campo.

36′ – Giallo anche per Bruno Fernardes che blocca la ripartenza bianconera.

34′ – Problemi alla caviglia per Benatia, con lo staff medico bianconero che entra i campo per i soccorsi.

32′ – Stadium che adesso fa sentire il proprio entusiasmo mentre i bianconeri in campo iniziano a farsi sempre più pericolosi in attacco.

29′ – GOAL JUVENTUS! PJANIC! Punizione interessante per la Juventus dal limite dell’area, Pjanic tira e scavalca la barriera trovando la rete. 1 a 1.

25′ – Giallo per Coates, primo ammonito dell’incontro.

24′ – Buon cross di Mandzukic che serve Dybala, l’argentino prova il tiro ma finisce a lato del palo di almeno un metro.

22′ – Calcio d’angolo per la Juve ma ancora una volta manca la precisione necessaria per creare pericoli.

19′ – Calcio di punizione per lo Sporting per un fallo di Chiellini su Bruno Fernandes: il cross dell’ex Sampdoria però è impreciso e la Juve spazza via bene.

16′ – Corner per l a Juve battuto da Pjanic: il bosniaco cerca Mandzukic ma Coates riesce a respingere il pallone.

12′ – GOAL SPORTING LISBONA! AUTOGOAL ALEX SANDRO! Dos prova a servire Martins e Alex Sandro liscia il pallone, lasciando libero l’esterno portoghese. Sul tiro Buffon respinge ma prende in controtempo lo stesso Alex Sandro che ribatte involontariamente in rete. 1 a 0 Sporting.

10′ – Duro scontro tra l’ex Real Madrid Fabio Coentrao e Stefano Sturaro, anche stasera adattato come terzino destro.

6′ – Corner per la Juventus con Dybala che crossa nel mezzo ma la difesa dello Sporting respinge bene.

4′ – Ritmi molto blandi in questo inizio di gara, con le squadre che si studiano a centrocampo senza rischiare nulla.

1′ – Fischio d’inizio della partita. E’ la Juve a toccare il primo pallone dell’incontro.

Pre-partita

Ore 20.35 – Squadre in campo a ultimare il riscaldamento. Ancora pochi minuti e la sfida avrà inizio.

Check Also

TUTTOSPORT, La coppia dei campioni

“La Coppia dei Campioni” titola Tuttosport “Domani sera Juve – Atalanta all’ Allianz Stadium: Ronaldo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *