Home / Calciomercato / Luce sul caso Marchisio

Luce sul caso Marchisio

Tutto Sport in edicola questa mattina fa chiarezza sulla situazione di Marchisio e sul suo futuro. Il principino non è in vendita e la Juventus non ha intenzione di divorziare da lui. Certo, i numeri dicono che il quasi trentaduenne uomo simbolo bianconero è un’alternativa nella rosa di Allegri e questo potrebbe spingerlo a prendere in considerazione un futuro diverso. Il giocatore ha altri due anni di contratto con la sua Juventus e il suo desiderio è sempre stato quello di chiudere la carriera nel club in cui è cresciuto fin da piccolo e del quale è sempre stato un grandissimo tifoso. In passato ha declinato le avances di potenti agenti (Raiola in primis); e l’estate scorsa non ha nemmeno preso in considerazione il corteggiamento del Milan. Il Principino non riesce a vedersi con una maglia diversa da quella bianconera ed è uno dei motivi per cui i tifosi lo adorano. Di sicuro non sarà “un altro Bonucci”, anche perché ha un passato diverso da quello del milanista, che l’esordio in serie A lo aveva raggiunto addirittura con la maglia dell’Inter. Marchisio quest’anno ha collezionato 11 presenze in totale, 5 da titolare, delle quali 2 in Coppa Italia. Non vi è dubbi che il principino preferisca il campo alla panchina, proprio per questo le suggestioni americane potrebbero essere decisive per la futura scelta, decisione che sicuramente sarà presa a giugno e non in questa sessione di mercato. Quella più forte come detto porta agli Usa, sarebbe una esperienza che andrebbe oltre il calcio esattamente come quella vissuta da Alessandro Del Piero in Australia. Calcisticamente sarebbe un passo indietro, però Marchisio avrebbe la possibilità di perfezionare l’inglese ed esplorare un nuovo mondo.

Check Also

BERNARDESCHI, “Dispiace per il risultato ma siamo ancora nella fase di preparazione”

Dopo il tecnico bianconero, Maurizio Sarri, ha rilasciato qualche parola nel post partita, l’esterno offensivo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.