Home / News / MAIFREDI: “ Neanche in seconda o terza categoria si prende il secondo gol di ieri”

MAIFREDI: “ Neanche in seconda o terza categoria si prende il secondo gol di ieri”

Parole dure quelle rilasciate dall’ex allenatore della Juventus stagione 1990-1991 Gigi Maifredi a Tmw Radio. “Neanche in seconda o in terza categoria si prende un gol come il secondo preso dalla Juve ieri- sulle parole di sarri nel dopo partita aggiunge- Le parole dette dopo la partita sono sempre di convenienza, conta quello che un allenatore dice nello spogliatoio alla squadra. E’ vero, c’è stata un po’ di sfortuna, ma la prestazione della Juventus contro il Sassuolo non è stata affatto buona. Ognuno ha le proprie idee ma io non lascerei mai fuori Dybala, mai. I fuoriclasse sono un valore aggiunto, non una singola parte della squadra – prosegue poi su CR7 – Ronaldo non è un robot, se lo scegli devi accettare alti e bassi. La sua flessione è dovuta al fatto che non si senta più il leader indiscusso. Se dovessi fare io la formazione, metterei comunque prima Dybala e Ronaldo e poi tutti gli altri. La Lazio gioca molto bene – ha aggiunto poi parlando del prossimo match contro i biancocelesti – ha giocatori che sanno toccare la palla come Correa e Luis Alberto, poi c’è Immobile che è pazzesco, fa gol in tutte le maniere e quando meno te lo aspetti. La Juve per potenziale è superiore, ma non si sa mai- infine conclude ricordando la sua esperienza in bianconero – Io ho fatto benissimo alla Juve perché se qualcuno va a rivedere le statistiche, era una società in transizione e mi stavo giocando comunque il campionato. Poi alla fine non è andata bene, ho peccato anche io”.

Check Also

OPPOSITION WATCH, uno sguardo all’Udinese in attesa della sfida di domani

In attesa della gara di domani delle 15, diamo uno sguardo alle caratteristiche principali e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.