Home / News / MANDRAGORA, L’ex Juve bestemmia in campo. Rischio squalifica?

MANDRAGORA, L’ex Juve bestemmia in campo. Rischio squalifica?

Il Corriere dello Sport analizza, nella sua solita moviola, un episodio di ieri sera che riguarda Rolando Mandragora:

Sul finire della partita (Udinese-Sampdoria), dopo una parata di Audero, Mandragora (inquadrato dalle telecamere) si lascia andare ad una doppia espressione blasfema abbastanza chiara e netta). L’articolo 35 del CGS recita che per «i fatti di condotta violenta o gravemente antisportiva o concernenti l’uso di espressione blasfema, non visti dall’arbitro, che non ha potuto prendere decisioni al riguardo, il Procuratore federale fa pervenire al Giudice sportivo nazionale riservata segnalazione». Chissà che il giocatore non subisca una squalifica…

Check Also

PRANDELLI: “Pirlo mi ricorda in maniera incredibile Gaetano Scirea”

Cesare Prandelli, ospite di Tuttosport, analizza le caratteristiche del nuovo allenatore della Juventus: “Pirlo mi ricorda …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *