Home / News / Marotta: “Alla fine lo scudetto viene vinto dal più forte”

Marotta: “Alla fine lo scudetto viene vinto dal più forte”

Beppe Marotta ha così parlato a Firenze in Palazzo Vecchio: “Essere alla Juve è un qualcosa di particolare, ero abituato ad altri ambienti. Devi dedicare tutto e di più per ottenere qualcosa, per noi pareggiare è una sconfitta. E poi c’è tanta invidia nei nostri confronti, ad ogni errore arbitrale ci chiamano ladri ed è qualcosa di inaccettabile.  Sudditanza psicologica nei confronti della Juventus? Quando ero alla Sampdoria ci pensavo, da quando sono qui però ho capito che non è così. Gli errori ci sono tutte le domeniche e alla fine lo scudetto viene vinto dal più forte, senza condizionamento da parte della classe arbitrale”.

 

Antonella

Check Also

CASO SUAREZ, La Stampa: al momento il giocatore penalmente non rischia niente

Secondo quanto riportato dal sito de La Stampa, Luis Suarez, per il momento non rischia niente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *