Home / News / Marotta: “Anni fa non potevamo spendere così. Draxler impossibile che venga alla Juve, James è un nostro obiettivo”.

Marotta: “Anni fa non potevamo spendere così. Draxler impossibile che venga alla Juve, James è un nostro obiettivo”.

“Quattro-cinque anni fa non potevamo assolutamente permetterci spese per giocatori come Higuain e Pjanic”­ spiega l’ad bianconero Beppe Marotta intervistato da La Gazzetta dello Sport -­adesso sì. La potenza di fuoco è aumentata rispetto al recente passato, grazie all’ottimo lavoro svolto dal presidente Andrea Agnelli si possono fare investimenti importanti e rilevanti per l’area sportiva. E vogliamo certamente continuare a viaggiare su questa strada».
James Rodriguez. «Dipende da come sarà il nostro mercato: gli equilibri finanziari vanno rispettati ma la Juve vuole collocarsi fra i migliori club al mondo. È e sarà sempre questo il nostro ambizioso obiettivo».
Un altro possibile trofeo. «Dobbiamo essere all’altezza della nostra storia, vogliamo aggiungere un altro trofeo con i nostri mezzi: coesione, tranquillità, consapevolezza».
Le battute di Berlusconi.«Andrea Agnelli ha definito Galliani esperto, io dico anche persona saggia: comprendo il disagio del Milan, quello che Adriano mi ha espresso al telefono, ma non può inficiare l’esito della gara. Se fosse capitato a noi? Non avrei certo detto: “Non andiamo a Doha”. Il fatto di arrivare qualche giorno prima può essere positivo o negativo, e comunque c’era un programma da rispettare e noi l’abbiamo rispettato. Il Cavaliere? Credo sia stata ironia e allora rispondo che per ora abbiamo cambiato le bandierine allo Stadium mettendo il marchio della Juve, all’inglese. Poi se si vuole cambiare anche gli arbitri ben venga, non ci turba».
Caldara. «Siamo a buon punto, potremo ufficializzarlo a gennaio ma il trasferimento è per il 2018».
Obiettivi di mercato a centrocampo. «Difficile trovare giocatori all’altezza della Juve e trasferibili. Il settore dove fare un innesto è comunque lì».
Witsel. «Al momento è in fase di stallo, va a scadenza a giugno e avrebbe 5 mesi di gioco fino ad allora. Quindi la valutazione è un milione al mese o poco più (6 al massimo più bonus, ndr)».
Nzonzi. «C’è un buon rapporto col Siviglia, certi sondaggi giustamente si fanno».
Prendere un centrocampista a gennaio che non possa giocare la Champions. «Se dietro c’è un lavoro di investimento propedeutico al futuro ci interesserebbe, in questo caso non potremmo non cogliere un’opportunità».
Dahoud e Draxler. «Sul primo posso dire che ci sono tanti giocatori su cui abbiamo puntato l’attenzione. Sul secondo è impossibile che venga alla Juve perché poi ci diede molto fastidio il suo rifiuto. E se la rifiuti una volta, beh, la Juve si mette a guardare altrove». Donnarumma. «Se parliamo di essere intuitivi, abili e attenti coi giovani è una cosa, ma non vogliamo creare problematiche a nessuno…».

Check Also

PIRLO-SOCIAL, “Nei momenti difficili esce fuori il carattere della squadra. Al lavoro per domenica”

L’allenatore della Juventus Andrea Pirlo, ha commentato sui social il 2-2 rimediato ieri in casa della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *