Home / blu / MAROTTA, “La VAR non può raggiungere la perfezione. Dobbiamo farci sentire con l’Ifab”

MAROTTA, “La VAR non può raggiungere la perfezione. Dobbiamo farci sentire con l’Ifab”

Concluso il vertice tenutosi in Lega tra dirigenti, arbitri, allenatori e capitani di delle squadre di Serie A. Romagnoli e Gattuso presenti per rappresentare il Milan, sono andati via senza dichiarare nulla dopo le critiche rivolte verso l’arbitro Fabbri, il quale, ha diretto la gara tra Juventus e Milan vinta dai bianconeri. Ha parlato invece l’ex dirigente bianconero ora ad dell’Inter, Beppe Marotta, tornato a parlare ancora di VAR: “La VAR riesce a debellare tantissimi errori, ma non può raggiungere la perfezione. Subiamo un po’ le indicazioni dell’Ifab (International Football Association Board). Sull’interpretazione del fallo di mano, anche con la VAR è di grandissima difficoltà arrivare a una soluzione definitiva. Forse il dialogo con l’Ifab, l’organismo che detta il regolamento, deve essere più proficuo: dal punto di vista politico dobbiamo farci sentire. È stato un incontro molto proficuo e collaborativo. L’evoluzione del calcio moderno ha bisogno della tecnologia, bisogna migliorare il protocollo ma l’oggetto maggiormente in discussone è il fallo da rigore. La VAR, lo strumento tecnologico, è indispensabile. Poi bisogna perfezionarlo. Siamo ancora in una fase di studio, di apprendimento. Non è uno strumento definitivo. Il cammino, nonostante errori di percorso, non può che essere positivo”.

 

Fonte: SkySport

Check Also

LONGHI: “Ronaldo doveva rendere conto di quanto fatto”

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Bruno Longhi ha parlato di alcuni temi d’attualità riguardanti il nostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.