Home / News / Marotta: “Per chi affrontiamo è sempre la partita dell’anno. Allegri è un vincente”

Marotta: “Per chi affrontiamo è sempre la partita dell’anno. Allegri è un vincente”

Giuseppe Marotta ha parlato nel pre-partita di Fiorentina-Juventus ai microfoni di Mediaset Premium: “Evra sta riflettendo sul suo futuro, va in scadenza il 30 di giugno quindi è giusto pensarci.

Su Orsolini: “E’ frutto di una politica giusta, dobbiamo guardare ai giovani e bisogna avere il coraggio di monitorarli e farli crescere senza fretta, è necessario investire su di loro”.

Sulla partita di stasera, molto importante per entrambe le squadre: “Non è importante solo per Firenze, giocare contro noi è la partita dell’anno per chiunque, basta guardare al Genoa. Ogni volta che affrontiamo un avversario è caricato al massimo, ci vuole forza per affrontare la Fiorentina stasera ma fa parte del dna della Juventus, l’obbiettivo è sempre vincere”.

Su Rincon: “E’ stata un’opportunità di questo mercato, va a completare un centrocampo già di valore. Si è concretizzata anche grazie ai buoni rapporti conil Genoa, ci mancava uno con le sue qualità. Gli anni passati avevamo un centrocampo di livello assoluto: non si trovano rimpiazzi per Pirlo, Pogba o Vidal così facilmente quindi è normale agire in questo modo”.

Sul futuro di Allegri: “Allegri è al terzo anno con noi e anche se nel calcio cambia tutto velocemente, ci stà che un allenatore duri anche 4 5 anni. Ci sono tanti allenatori in squadre importanti con contratti in scadenza, è una situazione normale ma è giusto lasciare lavorare Massimiliano con la massima tranquillità possibile, lui è un vincente”.

Check Also

JUVENTUS, Champions e occhiali da sole: i 5 momenti chiave del primo Morata con la Juventus

Alvaro Morata torna alla Juventus. Il centravanti spagnolo ha concluso da pochi minuti le visite mediche di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *