Home / News / MATTEO RENZI: ” Chiesa? Resterà a Firenze. Spero Pjaca mostri la sua classe proprio contro la Juve”

MATTEO RENZI: ” Chiesa? Resterà a Firenze. Spero Pjaca mostri la sua classe proprio contro la Juve”

Nell’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, l’ex presidente del consiglio, Matteo Renzi, ha parlato non di politica, ma bensì di calcio. Tifoso della Fiorentina, squadra della sua città natale, in vista della sfida al Franchi contro la Juventus di Allegri ha dato la sua opinione su diversi punti.

Sul pensiero che Chiesa, come Baggio a suo tempo, possa cambiare squadra, l’ex sindaco di Firenze non ha dubbi a riguardo:

Ricordo bene la vicenda Baggio, avevo 15 anni e il cuore a pezzi come molti fiorentini. Non accadrà una piazza Savonarola bis: il clima è cambiato e, dato fondamentale, Chiesa resterà a Firenze“.

Su Pjaca e Bernardeschi, gli ex di questa partita.

Pjaca? Talento da vendere: sarebbe un bel regalo di Natale anticipato se ci mostrasse la sua classe proprio contro la Juve. Del resto, lo scorso hanno l’ha sbloccata Bernardeschi con il gol dell’ex. Potremmo restituire la cortesia con Pjaca. Bernardeschi e la battuta «Non siamo alla Fiorentina»? Bernardeschi è un signor professionista. In molti hanno fatto battutacce su di lui quando la Juve lo ha preso, dicendo che era stato pagato troppo. Quei soldi, purtroppo, li vale tutti. Al Franchi è stato fischiato dal primo minuto e ha giocato con professionalità e carattere: non riesco a parlarne male, anche se purtroppo indossa la maglia a strisce. Allegri è molto intelligente e lo considero un signor allenatore: spero che i viola gli facciano rimangiare quella frase con una bella vittoria“.

Ha poi parlato della tragedia di Davide Astori, e di come, per la prima volta, Firenze abbia applaudito i giocatori della Juventus per il gesto umano bellissimo di essere presenti in piazza nonostante l’impegno in Champions il giorno prima.

Impressionante dal punto di vista umano. Una persona speciale, con una famiglia così perbene da toccare il cuore di tutta Firenze. Credo sia stata la prima volta negli ultimi 40 anni che nella mia città sono stati applauditi i giocatori della Juve: Buffon, Chiellini e compagni hanno fatto un gesto bellissimo a prendere un aereo dopo la partita di Champions e a stare con noi in piazza Santa Croce“.

Check Also

LAZIO, Milinkovic-Savic: “Juve? Devono sapere che siamo lì e non molleremo…”

Il centrocampista della Lazio Sergej Milinkovic-Savic ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo la vittoria contro l’Inter …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *