Home / News / Matuidi: Marotta si gioca le ultime chances

Matuidi: Marotta si gioca le ultime chances

«Il Psg mi ha proposto il rinnovo»: firmato Blaise Matuidi all’Équipe. L’intervista circola e i traduttori impazziscono, i tifosi juventini si dividono tra favorevoli (per la serie: ok, non ci serviva) e contrari (peccato: è lui il vero sostituto di Paul Pogba), i commenti sui social proliferano. Anche se poi, alla fine dei conti, la novità insita nelle parole del francese è meno eclatante, perché dire che il tuo club ti offre il prolungamento di contratto non equivale a rispondere affermativamente. Il centrocampista, a meno di novità, rimane un gran bel giocatore seppur in scadenza il 30 giugno 2018 e con un ingaggio da 6 milioni netti: tutto ampiamente alla portata delle casse di corso Galileo Ferraris.
«In estate, durante le vacanze, ero preoccupato della mia situazione, devo confessarlo. C’erano cose che non mi piacevano, avevo bisogno di certezze. E coltivavo un’idea in testa: è vero, ho pensato alla Juventus. Mi facevo tante domande: sì, forse era arrivato il momento di andar via. E le parole scambiate con i bianconeri alimentavano il mio desiderio. La Juve è una società ambiziosa, che vuole vincere la Champions, come il Psg. Decisi di parlarne con Evra che mi parlò benissimo del club. Io pensavo determinate cose della Juventus e lui puntualmente me ne dava conferma. Ma è il passato».
E’ acclarata la possibilità, secondo Tuttosport, che Beppe Marotta e Paratici tornino presto a trattare con i vertici del Paris Saint-Germain. Tra gennaio e giugno, il centrale di centrocampo può arrivare, a condizione che non apponga alcuna firma sul rinnovo di contratto, altrimenti ciao Juventus. Matuidi sì, Marco Verratti forse, con il 22enne Corentin Tolisso (mediano-regista-terzino all’occorrenza) in lista: se il Lione non “spara” cifre improponibili, l’affare è tutt’altro che utopistico.

Check Also

MARANI: “Nella Juve di Pirlo i ruoli non sono ancora definiti. E’ una squadra in costruzione”

Inizierà domani l’avventura in Champions League della nuova Juventus di Andrea Pirlo. Ne ha parlato, nello studio di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *