Home / News / Mauricio Isla: addio senza rimpianti. Volevo giocare in Premier League

Mauricio Isla: addio senza rimpianti. Volevo giocare in Premier League

Dalle pagine del “London Evening Standard” Mauricio Isla parla della sua decisione di passare in Premier League anche a costo di ripartire dal basso. L’esterno cileno già aveva confessato a suo tempo di sentirsi triste nella Juventus perché giocava poco e non aveva continuità. Un addio senza rimpianti, fatto con consapevolezza. Dice Isla: “Si è parlato molto, soprattutto nel mio paese, della decisione di andare al Qpr. In molti mi hanno detto che era una scelta sbagliata e mi chiedevano perché avessi lasciato una squadra come la Juventus, che lotta sempre per il titolo, per andare a giocare in un club che lotta per non retrocedere. Io ero convinto della mia decisione, perché volevo giocare in Premier League. Questo è un campionato competitivo in cui ogni squadra può battere l’altra”.

Erika

Check Also

QUI SPAL, Comunicato dei tifosi: “Non vogliamo vedere gadget bianconeri…”

Si preannuncia un clima caldo, al di la delle questioni di campo, allo stadio ‘Mazza’ …