Home / News / Mauro: “Differenza netta tra la Juventus e le altre, per ogni errore…”

Mauro: “Differenza netta tra la Juventus e le altre, per ogni errore…”

Massimo Mauro fa il punto sulla corsa Scudetto nella sua rubrica settimanale per Repubblica.it. “La differenza tra la Juve e la Roma si è vista tutta e sta nella mentalità. I giallorossi la stanno cercando dall’inizio del campionato, ed è chiaro che l’allenatore deve aiutare in questo percorso dando alla squadra segnali importanti. Faccio un esempio tattico: nella sfida allo Stadium sarebbe stato il caso di mettere un uomo di corsa e di qualità come El Shaarawy invece di Gerson, a cui è stato assegnato come unico compito quello di limitare Alex Sandro. Penso in quel duello la Roma abbia perso la partita, El Shaarawy poteva invece vincerlo e tutto poteva cambiare prospettiva. Certo, la Roma ha avuto le sue chance importanti, ma oltre alla tattica contano anche gli uomini, e se hai un Higuain che sposta la palla di 3 metri al limite dell’area senza incontrare un difensore, se Manolas si butta per terra invece di accompagnarlo e limitarlo, il gioco è fatto. Stavolta Spalletti ha tentennato, e va detto che i sette punti di divario ci sono tutti. La Roma dovrebbe fare di tutto e di più per avvicinarsi alla Juventus, ma penso che sarà impossibile. Bella vittoria del Napoli, che sta facendo un grande ritorno. La fragilità difensiva però resta, visti i 3 gol incassati. Grande merito a Mertens e Sarri per i gol ed il gioco, ma anche lì c’è un minimo di preoccupazione perché l’equilibrio necessario per il salto di qualità ancora manca. E poi se la Juve fa un errore le altre ne fanno due/ tre, sono troppo indietro per sperare di diventare protagoniste per lo scudetto. Lo stesso Milan, che sembra aver trovato a livello tattico la quadratura del cerchio, non segna da due gare ed a conti fatti è distante 9 punti dalla vetta. Quindi, visto come stanno le cose, si può tranquillamente affermare che l’anti-Juve non esiste (…)”.

Check Also

SPADAFORA: “Domani l’approvazione del protocollo per la graduale riapertura degli stadi”

“Domani dovrebbe essere approvato all’unanimità dalla Conferenza delle Regioni un nuovo protocollo per una graduale …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *