Home / News / Maxi Lopez: “Voglio battere Tevez e la Juve”

Maxi Lopez: “Voglio battere Tevez e la Juve”

L’attaccante granata Maxi Lopez ha rilasciato un intervista a La Gazzetta dello Sport: “Io sono pronto a restare qui a vita, specie se il Toro continuerà a crescere. Il progetto Cairo è perfetto, e se alzeremo l’asticella anche solo di poco, credo che l’anno prossimo ci sarà da divertirsi. Io voglio rivivere un’altra Bilbao, e ancora ho l’amaro in bocca per lo Zenit. Sul campo non siamo stati inferiori ai russi. È il momento giusto per il salto di qualità. Battere la Juve sarebbe decisivo. Andai in Russia a 23 anni: sbagliai. Lì mi sono bruciato buona parte della carriera. Arrivai a Barcellona 21enne, ma mi feci subito male in uno scontro in allenamento con Puyol e persi parecchio tempo. In ogni modo, a Barcellona ho vinto due volte la Liga e una la Champions. Ho vissuto grandi derby in Europa da Milan-Inter a Catania-Palermo e Samp-Genoa. Ho giocato anche Barça-Real, una specie di derby, ma a Torino per una settimana la città si paralizza, la nostra gente non parla d’altro e a livello di emozioni ci sono molte similitudini con River-Boca. Diciamo che dopo tanti anni non mi dispiacerebbe restituire un colpetto personale a Tevez. Sarebbe fantastico per la nostra gente tornare a vincere dopo 20 anni. Chissà che festa. Abbiamo tutti l’occasione di scrivere una pagina granata storica, e io non voglio farmela sfuggire. La Juve si può battere”. tevez2

Check Also

EL MUNDO DEPORTIVO, Arthur vuole solo il Barcellona

“Le ragioni di Arthur” scrive El Mundo deportivo. Il centrocampista brasiliano avrebbe rispedito al mittente …