Home / News / Maxi Lopez: “Voglio battere Tevez e la Juve”

Maxi Lopez: “Voglio battere Tevez e la Juve”

L’attaccante granata Maxi Lopez ha rilasciato un intervista a La Gazzetta dello Sport: “Io sono pronto a restare qui a vita, specie se il Toro continuerà a crescere. Il progetto Cairo è perfetto, e se alzeremo l’asticella anche solo di poco, credo che l’anno prossimo ci sarà da divertirsi. Io voglio rivivere un’altra Bilbao, e ancora ho l’amaro in bocca per lo Zenit. Sul campo non siamo stati inferiori ai russi. È il momento giusto per il salto di qualità. Battere la Juve sarebbe decisivo. Andai in Russia a 23 anni: sbagliai. Lì mi sono bruciato buona parte della carriera. Arrivai a Barcellona 21enne, ma mi feci subito male in uno scontro in allenamento con Puyol e persi parecchio tempo. In ogni modo, a Barcellona ho vinto due volte la Liga e una la Champions. Ho vissuto grandi derby in Europa da Milan-Inter a Catania-Palermo e Samp-Genoa. Ho giocato anche Barça-Real, una specie di derby, ma a Torino per una settimana la città si paralizza, la nostra gente non parla d’altro e a livello di emozioni ci sono molte similitudini con River-Boca. Diciamo che dopo tanti anni non mi dispiacerebbe restituire un colpetto personale a Tevez. Sarebbe fantastico per la nostra gente tornare a vincere dopo 20 anni. Chissà che festa. Abbiamo tutti l’occasione di scrivere una pagina granata storica, e io non voglio farmela sfuggire. La Juve si può battere”. tevez2

Check Also

SOCIAL-FOTO, la Juventus augura buona fortuna ai calciatori impegnati questa sera

La Juventus, con un messaggio su twitter, augura un in bocca al lupo a Demiral …