Home / News / MAZZOLA, “Il campionato deve ripartire, anche finendo ad Agosto”

MAZZOLA, “Il campionato deve ripartire, anche finendo ad Agosto”

L’ex bandiera dell’Inter Sandro Mazzola parla a Tuttomercatoweb: “In questo periodo non vedo le gare del passato che vengono trasmesse in tv anche perchè se rivedo quelle dei Mondiali o altre mi viene un groppo in gola. Le guardo magari quando vengono i miei nipotini perchè me lo chiedono”.
Adesso come passa le giornate?
“Faccio tanti lavoretti per passare il tempo. Nel mio terrazzo ho tante piante e fiori e cerco di tenere tutto in ordine. E poi mi diverto a pitturare le piastrelle. Bisogna stare in casa e giustamente stanno facendo tutti così. Davanti a casa c’è un parco che prima era popolato di persone, adesso è vuoto e c’è un silenzio totale”.
Come si riprenderà a vivere quando sarà tornata la normalità?
“Credo che saremo tutti più cauti e prudenti nelle nostre giornate fuori, nel contatto con la gente”.
Che pensa di tutta questa situazione non solo in Italia ma anche all’estero?
“Fa un’impressione incredibile e ti chiedi: ma perché? Come mai? Qual è il motivo? Forse abbiamo sbagliato a fare qualcosa, è difficile trovare una spiegazione. Peraltro da quel che si sente i tempi per tornare alla normalità saranno lunghi”
Lei tempo fa ha parlato subito della necessità dei calciatori di donare una parte dello stipendio a ospedali e alla ricerca…
“L’ho detto perchè un anno ai miei tempi lo facemmo anche noi, con cifre ovviamente diverse rispetto a quelle di oggi. Facemmo una riunione a Coverciano per mettere da parte una cifra del nostro stipendio da devolvere ad alcune città che erano in difficoltà. Avevamo creato un sindacato e la cosa clamorosa era che io e Rivera andavamo d’accordo… (ride, ndr)
Adesso a suo parere si arriverà ad una soluzione positiva? I giocatori si taglieranno lo stipendio?
“Le società come prima cosa devono avere i conti a posto. I giocatori dovranno convincersi a ridursi l’ingaggio. E sono sicuro che lo faranno perchè capiranno. Sanno che la carriera non dura tutta la vita e serve andare incontro ai club”.
E il campionato secondo lei potrà riprendere?
“A mio parere bisogna ricominciare, magari finendo ad agosto. Anche per dare la sensazione ai più giovani che giocano nelle piccole squadre che il calcio se fatto in un certo modo può vincere tutto. Ci credo molto in quel che dico”
Quando il campionato riprenderà sarà una sfida Juve-Lazio per lo scudetto o l’Inter può ancora dire la sua?
“Che domande mi fa? (ride ancora, ndr). Certo che l’Inter c’è. Sarà dura ma può accelerare”.
Deve accelerare anche Eriksen…
“Di sicuro qualcosa inventerà…”

Check Also

STRAMACCIONI: “Avevo offerte da Juventus e Fiorentina…”

Andrea Stramaccioni, ex tecnico nerazzurro, ha parlato a Tuttosport rivelando un retroscena: “Quando la Roma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *