Home / News / MERCATO, Dybala, Higuain e Matuidi: da esuberi a giocatori fondamentali

MERCATO, Dybala, Higuain e Matuidi: da esuberi a giocatori fondamentali

Nell’edizione odierna de “il Giornale”, viene analizzato come Paulo Dybala, Gonzola Higuain e Blaise Matuidi da esuberi messi in lista vendita per far cassa si sono rivelati invece pedine fondamentali per la scacchiera di Maurizio Sarri. Higuain è rimasto alla Juventus grazie alla sua testardaggine e alla sua voglia di dimostrare alla dirigenza e al tecnico toscano con la quale aveva già lavorato con le maglie di Napoli e Chelsea, di poter essere ancora un grande attaccante e i numeri gli stanno dando ragione. Il Pipita era praticamente un giocatore della Roma, venduto per 30 milioni di euro, ma le difficoltà di piazzare Edin Dzeko all’Inter e la voglia dell’ex Real Madrid e Napoli di restare hanno convinto tutti che fosse la scelta più giusta. Dybala, invece, è stato offerto a mezza Europa in estate e il 6 di agosto fece saltare la trattativa con lo United che avrebbe portato Romelu Lukaku a Torino e la Joya argentina a Manchester. Il 25enne di Laguna Larga è stato sul punto di lasciare i bianconeri fino al 2 settembre, giorno di chiusura del mercato estivo ma alla fine è rimasto per la gioia dei tifosi che l’hanno sempre sostenuto. L’ex Palermo ha voluto fortemente restare a Torino e anche lui si sta ritagliando il suo spazio importante complice anche l’infortunio di Douglas Costa. Non solo Higuain e Dybala, però, perché anche Blaise Matuidi e Sami Khedira sono stati sul punto di partire ma alla fine sono rimasti perché vogliosi di dimostrare di poter dare tanto alla Juventus.

Check Also

TUTTOSPORT, “Così Sarri rilancerà Rabiot”

Si parla di reinserimento per Rabiot sulle pagine di Tuttosport, infatti il talentino arrivato a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.