Home / Calciomercato / MERCATO, Ecco tutte le possibili soluzioni in uscita
Immagine dall'account twitter ufficiale della Società

MERCATO, Ecco tutte le possibili soluzioni in uscita

Gonzalo Higuain e Mario Mandzukic si dividono una maglia da titolare in estate e un posto in rosa per la stagione. Destino curioso per due campioni: lottare per fare il vice. La Juventus inizierà la stagione con due attaccanti centrali e, ipotizzando che il primo sia Lukaku, Higuain e Mandzukic si giocano il secondo posto. Entrambi vorrebbero rimanere a Torino e a questo punto diventa questione di strategia. Resterà chi più resisterà (alle offerte)? Nelle ultime ore ad esempio si è parlato di un Higuain deciso a dire no alla Roma e di una trattativa con il solito Manchester United per Mandzukic. La Juventus per ora si guarda intorno e pensa al prossimo mese. In fondo, nessun reparto è già definito.

Difesa

Due questioni: i centrali e un terzino. Sarri ha cinque centrali in rosa e il tema è la gestione della concorrenza. Può partire uno tra Bonucci, Rugani e Demiral? L’Arsenal ha fatto un pensiero a Rugani, che potrebbe avere mercato anche in altre squadre di Premier League. senza dimenticare che lo United ha appena perso Eric Bailly (4-5 mesi?) e può guardarsi intorno. Più semplice la gestione dei terzini, con una sorpresa possibile (Cancelo a questo punto può davvero rimanere) e una partenza programmata: Luca Pellegrini, che andrà in prestito. Cagliari favorito, Atalanta e Udinese le alternative.

Centrocampo

La Juve in mezzo per il momento ha sette giocatori. Uno partirà, Matuidi vuole restare – ha un anno di contratto, con una opzione per allungare al 2021 – e l’indiziato numero uno è Sami Khedira.

Attacco

Detto di Dybala, Higuain e Mandzukic, c’è un minimo di attesa per Kean. La cessione all’Everton è definita, per le visite mediche e l’ufficialità bisogna ancora aspettare. Lo riporta la Gazzetta dello Sport.

Check Also

TUTTOSPORT, “Così Sarri rilancerà Rabiot”

Si parla di reinserimento per Rabiot sulle pagine di Tuttosport, infatti il talentino arrivato a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.