Home / Calciomercato / MERCATO, Il talento inglese che ha stregato le big d’Europa e la Juve
Paratici

MERCATO, Il talento inglese che ha stregato le big d’Europa e la Juve

In Inghilterra lo paragonano a Jadon Sancho, talento del Borussia Dortmund. Per Tuttosport ricorda invece Dele Alli, stella del Tottenham. A questo giocatore, il 14 gennaio, Jude Bellingham veniva accostato da Andrea Ervigi, uno dei componenti del team di osservatori che, per il nostro giornale, segue i giocatori analizzati ogni settimana nella rubrica “A caccia di talenti”. Un classe 2003, centrocampista avanzato in grado di segnare, far segnare e offrire spettacolo. È quanto sta regalando nella sua prima esperienza da professionista nella Championship inglese. Lo fa nel Birmingham City, la società in cui è cresciuto e dove ha scelto di restare la scorsa estate. Erano i giorni in cui la Juventus aveva tentato di prenderlo a corso zero, ma il ragazzino non ha voluto muoversi, deciso a compiere il primo grande passo in un ambiente che conosce e dove gioca fin dai tempi dell’Under 8.
E i fatti gli hanno dato ragione, visto che Bellingham ha già collezionato 23 presenze (17 da titolare) e tre gol. Il tutto con la sicurezza di un veterano, come sottolineava Ervigi, che raramente si è vista per un calciatore della sua età. Così il centrocampista non è uscito dai radar dei grandi club d’Europa, che hanno continuato a monitorarlo, a cominciare dalla Juventus, che ha deciso di provarci ancora. La concorrenza è qualificata (oltre ai bianconeri ci sono Dortmund, Bayern, Ajax e Tottenham) e, al tempo stesso, sono anche cambiate le condizioni per un eventuale trasferimento visto che oggi il Birmingham chiede una cifra intorno ai venti milioni di euro. Impegnativa ma da sostenere, se Bellingham riuscirà a mantenere nel tempo l’ottima continuità di rendimento finora evidenziata. Lo riporta Tuttosport. 

Check Also

IL CORRIERE DI TORINO: “Juve, il ritorno del capitano”, standing ovation allo Stadium

“Juve, il ritorno del capitano”: questo il titolo scelto dal Corriere Torino, dedicato alla Juve e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *